Serie D
Acireale, il sogno continua: espugnato con un tris il campo del Marsala-Cronaca e tabellino

Acireale, il sogno continua: espugnato con un tris il campo del Marsala-Cronaca e tabellino


In rete per i granata Diop e doppio Rizzo, di Balistreri il momentaneo pari. Nel finale Manfrè sbaglia un rigore.

L’Acireale fa cinque su cinque (anche se i punti sono 12 per la sconfitta a tavolino con l’Acr Messina) espugnando con decisione e cinismo anche il campo del Marsala. Granata subito avanti con Diop e pari momentaneo firmato da Balistreri prima dell’intervallo su rigore. Nella ripresa la truppa di Pagana comincia a pungere in contropiede tornando in vantaggio con un gran gol di Rizzo ed è lo stesso fantasista argentino a firmare il tris. Nel finale Manfrè ancora su rigore potrebbe rendere meno amara la sconfitta ma il portierino Pitarresi gli dice no. Qui di seguito cronaca e tabellino. CLICCA QUI per vedere la classifica.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e Acireale in vantaggio al 7’: azione corale, palla ad Arena sul limite dell’area che si gira e calcia velenosamente, Russo respinge male e Diop è lesto a piazzare il tap-in, è 0-1. Al 15’ la reazione lilibetana: imbucata per Manfrè che fa sponda verso Padulano, tiro di sinistro a giro che sfiora il palo. Al 23’ Marsala pericoloso: Manfrè alza la testa e pennella per Padulano che si coordina e calcia al volo col mancino, mira imprecisa. Al 38’ si riaffacciano davanti gli ospiti: Rizzo scambia con Arena, si sposta la palla sul mancino e calcia forte, Russo in tuffo respinge con i pugni. Al 44’ il Marsala reagisce: Manfrè serve Balistreri in area ed è ingenuo Cannino ad atterrarlo, per l’arbitro è rigore. Sul dischetto lo stesso Balistreri che fa il cucchiaio e trova l’1-1. Al 45’+4 ci prova ancora Balistreri dal limite, palla alta. Finisce così la prima frazione, Marsala-Acireale 1-1.

SECONDO TEMPO: Ci prova subito l’Acireale dopo due minuti: punizione di Rizzo dalla lunga distanza, palla sopra la barriera ma debole e centrale, Russo blocca. Al 51’ Acireale avanti: Savanarola alza la testa e premia l’inserimento di Rizzo che è bravissimo a defilarsi saltando anche Russo in uscita insaccando con un preciso diagonale, è 1-2. La truppa di Giannusa prova ad attaccare a testa bassa ma senza particolari idee e non concludendo verso la porta di Pitarresi. Al 73’ l’Acireale fa tris: Ogbebor perde palla in attacco, ripartenza rapidissima dei granata, palla da Savanarola a Diop che serve Rizzo, glaciale l’argentino a battere Russo, è 1-3. Non c’è il forcing dei lilibetani che si limitano a lanciare qualche pallone in area alla ricerca della testa di Manfrè e Balistreri ma Sicignano, Silvestri e il portiere Pitarresi sventano ogni minaccia. Al 91’ mischia in area e l’arbitro fischia un rigore per i locali. Sul dischetto questa volta va Manfrè che si fa ipnotizzare da Pitarresi e sbaglia. Finisce così, Marsala-Acireale 1-3.

IL TABELLINO:

MARSALA (4-3-3): Russo 00; La Vardera 99, Monteleone, Montuori, Castrovilli 00; Lorefice (31' Lauria), Ferchichi, Pucci 02 (71' Erbini 01); Padulano (54' Ogbebor 99), Balistreri, Manfrè. A disp.: Giordano 02, Di Chiara 01, Gallo 00, Lo Iacono 01, Scalisi 02, A. Romeo 01. All. Giannusa.

ACIREALE (4-2-3-1): Pitarresi 01; Cannino 00, Sicignano, Silvestri, Crispini 00; Ba, Tuninetti (46' Orlando); Savanarola, Rizzo (87' Raucci), Arena 00 (76' Barcio 00); Diop (83' De Felice). A disp.: Rao 00, Fazio 02, Mbaba 00, Barbagallo 00, Chiacchio 01. All. Pagana.

ARBITRO: Taricone di Perugia (Pilleri-Leoni). 

MARCATORI: 7' Diop, 45' rig. Balistreri, 51', 73' Rizzo

NOTE: ammoniti Tuninetti, Lauria, Castrovilli, La Vardera. Al 91' Manfrè sbaglia rigore.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...