Acireale
Delirio granata: Acireale supera Gelbison e comincia realmente a sognare-Cronaca e tabellino

Delirio granata: Acireale supera Gelbison e comincia realmente a sognare-Cronaca e tabellino


La decide Gianni Ricciardo al minuto 71' su assist di Correnti

In un “Comunale” di Aci Sant’Antonio gremito in ogni ordine di posto si sfidano Acireale e Gelbison in quello che è il vero big match di giornata, decisivo per la corsa promozione in serie C. I granata di De Sanzo, galvanizzati dalla sofferta vittoria di Portici, si schierano con la propria formazione tipo con Russo e Ricciardo in avanti. Gli ospiti guidati da mister Esposito, anch’essi in un ottimo momento di forma, rispondono con un 3-5-2 speculare con Gagliardi a supportare l’ex di turno Ortolini.

PRIMO TEMPO: Subito al 6’ di gioco prima occasione per i padroni di casa con Ricciardo che, imbucato in profondità da Lodi, calcia al volo con il destro sfiorando il palo. Ancora Acireale al 10’: punizione molto defilata ma Lodi ci prova comunque impegnando D’Agostino alla parata in tuffo. Al 12’ occasione clamorosa per gli ospiti che ripartono benissimo sull’asse Gagliardi-Oggiano, sponda al limite per Ortolini che spacca la traversa con il destro, sulla ribattuta il guardalinee ravvisa fuorigioco e l’azione sfuma. È praticamente l’unica occasione per gli ospiti in un primo tempo a forti tinte granata, già un minuto dopo Correnti manca l’appuntamento da pochi passi su un cross profondo sul secondo palo di Todisco graziando D’Agostino. Al 21’ proprio il portiere ospite rischia la frittata su un calcio di punizione di Lodi da lontanissimo uscendo a vuoto ma sulla mischia susseguente i difensori ospiti spazzano salvando il risultato. Ci prova ancora il n10 granata con la specialità della casa prima al 25’, mira sballata, e poi il al 34’ quando il suo bolide fa la barba al palo di sinistra di un D’Agostino apparso in ritardo. Nel 2’ di recupero della prima frazione occasione per Figliomeni che svetta di testa su azione d’angolo ma manda alto. È l’ultimo sussulto di un bel primo tempo che termina senza reti.

SECONDO TEMPO: Pronti via e Ricciardo tenta la conclusione dopo pochi secondi dal calcio d’avvio, il suo sinistro si perde sul fondo. Al minuto 55’ altra azione confusa in area ospite, D’Agostino smanaccia male sul cross di Tumminelli, ci prova Russo in sforbiciata ma il suo tiro viene respinto sulla linea da Gonzalez. I due allenatori ricorrono a diversi cambi e succede poco fino al minuto 68 quando a provarci e Savanarola col destro dal limite, mira però altissima. Al minuto 71’ la gara si sblocca: Correnti lavora un ottimo pallone in area sulla sinistra, dribbling a rientrare e cross al bacio per la testa di Gianni Ricciardo che non lascia scampo a D’Agostino. È delirio totale sugli spalti e l’Acireale prova a cavalcare l’entusiasmo spingendo ancora e sfiorando il goal al 79’ con Cadili su angolo, mira centrale da pochi passi. Due minuti più tardi il neo entrato Cristiani ha la palla del KO ma grazia D’Agostino colpendo di testa debolmente da dentro l’area piccola. L’Acireale nel finale si difende con ordine e grinta da vendere rischiando poco, unico brivido al minuto 89’ quando Figliomeni, nell’unico errore di una monumentale partita, svirgola un lancio lungo permettendo a Gagliardi calciare a rete, il tiro però è debole e D’Alterio non ha problemi a far suo il pallone. Dopo 4’ di recupero il signor Ceriello fischia tre volte dando via alla festa dei tifosi granata, vittoria pesantissima per gli uomini di De Sanzo, adesso padroni del proprio destino nella lotta al titolo. Torna a mani vuote la Gelbison, ancora capolista solitaria del raggruppamento ma con 3 gare in più rispetto all’Acireale che deve recuperare le partite rinviate causa Covid e che può virtualmente scavalcare i cilentani in testa alla classifica.

IL TABELLINO:

ACIREALE (3-4-1-2): D’Alterio; De Pace (65' Mollica), Figliomeni, Cadili; Tumminelli (77' Brumat), Lodi, Correnti, Todisco (65' Le Mura); Savanarola; Russo (74' Cristiani), Ricciardo (88' Viglianisi). A disp.: Governo, Esposito, Joao Pedro, Garetto, Tounkara. All. De Sanzo.

GELBISON: D’Agostino; Gonzalez, La Gamba (59' Conti), Barbetta; Uliano (84' Ambro), Fornito, Fois (77' Ferrara), Graziani; Oggiano (60' Khoris), Ortolini (51' Faella), Gagliardi. A disp.: Gesualdi, Di Fiore, Chinnici, Onda, Cardore, Marchetti. All. Esposito.

ARBITRO: Ceriello di Chiari (Montanelli-Morotti).

MARCATORI: 71' Ricciardo

NOTE: ammoniti: Savanarola, La Gamba, Cadili

Antonio Ricci
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie D14/04/2021
L'Acireale non demerita ma i tre punti vanno alla Gelbison-Cronaca e tabellino del match
Serie D21/10/2021
Acireale vince e convince: 2-0 e regolato il Giarre nel derby-Cronaca e tabellino
Serie D10/10/2021
Acireale deciso e concreto: vittoria 3-2 sul mai domo Santa Maria-Cronaca e tabellino
Serie D30/05/2021
Acireale cinico e corsaro: espugnato con decisione il campo di un ostico Rotonda-Cronaca e tabellino
Serie D23/05/2021
L’Acireale espugna Roccella con una zampata di De Felice nel finale-Cronaca e tabellino
Serie D28/03/2021
L'Acireale suona la terza, Marina di Ragusa battuto di prepotenza-Cronaca e tabellino del match
Serie D17/03/2021
Acireale straripante: sei gol e tante belle giocate contro il Roccella-Cronaca e tabellino
Serie D27/01/2021
Acireale cuore e grinta torna a sorridere: espugnato il campo del Castrovillari-Resoconto e tabellino
Serie D11/10/2020
Acireale: la prodezza di capitan Savanarola regala i tre punti contro il Sant'Agata-Cronaca e tabellino
Serie D02/02/2020
Acireale cinico batte di misura un ottimo Marsala-Cronaca e tabellino
Serie D19/01/2020
Acireale vola: calato il tris al Castrovillari-Cronaca e tabellino
Serie D12/01/2020
Acr Messina dura solo un tempo: Acireale rimonta ed è festa per i tifosi granata-Cronaca e tabellino
Serie D05/01/2020
Acireale, la gioia arriva allo scadere: Palmese battuta in extremis-Cronaca e tabellino
Serie D08/12/2019
Acireale pazzesco, espugnato il ‘Barbera’: 1-3 a Palermo-Cronaca e tabellino
Serie D01/12/2019
Acireale senza fatica: 2-0 al Corigliano e testa già al Palermo-Cronaca e tabellino
Serie D23/10/2019
Acireale: un gol per tempo e Fc Messina regolato-Cronaca e tabellino
Serie D09/10/2019
Coppa Italia Serie D, Acireale vince contro il Marsala dei giovani e passa il turno-Cronaca e tabellino
Serie D29/09/2019
Acireale, il sogno continua: espugnato con un tris il campo del Marsala-Cronaca e tabellino
Serie D15/09/2019
Acireale cinico e convincente: espugnato il campo del Castrovillari-Cronaca e tabellino
Serie D08/09/2019
Acireale corsaro allo ‘Scoglio’, granata in testa alla classifica: sconfitta pesantissima per l’Acr Messina-Cronaca e tabellino
Serie D01/09/2019
Acireale show: poker e spettacolo alla Palmese-Cronaca e tabellino
Serie D28/04/2019
Festa Acireale: battuto Portici in rimonta, sogno play off continua-Cronaca e tabellino
Serie D10/03/2019
Il “Tupparello” trascina l’Acireale alla rimonta, con la Turris spettacolare 2-2-Cronaca e tabellino
Serie D17/02/2019
L'Acireale sogna: 2-0 in notturna alla Cittanovese e quinto successo di fila
Serie D27/01/2019
Acireale, che cuore: espugnato il campo del Roccella-Cronaca e tabellino
Serie D21/10/2018
Sotto un acquazzone, 1-1 tra Acireale e Sancataldese-Cronaca e tabellino
Serie D29/03/2018
Acireale: capitan Cocimano decide il derby con la Sancataldese-Cronaca e tabellino
Serie D14/02/2018
Acireale solido, basta un gol di Cocimano per battere il Messina-Cronaca e tabellino
Serie D29/10/2017
Vola l'Acireale, bene il Gela. Pizzolato non basta al Paceco-I resoconti
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...