LIVE!

Logo San Tommaso
STM
0
MAR
1
Logo Marsala
Logo Sancataldese
SAN
0
CMR
0
Logo Castellammare
Logo Carlentini
CRL
0
ROS
0
Logo Rosolini
Logo Paternò
PAT
0
GIA
0
Logo Giarre
Serie D
Acireale corsaro allo ‘Scoglio’, granata in testa alla classifica: sconfitta pesantissima per l’Acr Messina-Cronaca e tabellino

Acireale corsaro allo ‘Scoglio’, granata in testa alla classifica: sconfitta pesantissima per l’Acr Messina-Cronaca e tabellino


Le reti di Sicignano e Diop regalano ai granata la vetta. Per i giallorossi e il secondo k.o. consecutivo.

Nuova sconfitta, questa volta interna, per l’Acr Messina di Cazzarò che resta ferma a quota zero punti. Allo “Scoglio” fa festa l’Acireale che si impone per 1-2 e si prende anche la vetta della classifica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Pronti via e granata già in vantaggio: dopo un minuto e mezzo, infatti, un malinteso tra Giordano e De Meio favorisce Rizzo che mette in mezzo per Sicignano, il quale insacca di testa. Ospiti ancora pericolosi con Diop che però non aggancia in area, mentre i peloritani si rendono pericolosi dopo il quarto d’ora con Cristiani che trova il grande intervento di Pitarresi, mentre Siclari fallisce il tap-in. Giallorossi sfortunati poco dopo con Cristiani che, su cross di Fragapane, trova il palo. Al 26’, sono gli etnei a fallire la chance con Diop che sbaglia solo davanti ad Avella, mentre poco dopo è Rizzo a impegnare il portiere dei padroni di casa. La squadra di Cazzarò trova il pareggio poco dopo la mezz’ora: corner di Ott Vale, testa di Cristiani e palla in rete. Il Messina sembra galvanizzato dal gol, ma l’Acireale trova il raddoppio prima dell’intervallo con Diop che, su lancio lungo, batte Avella con un rasoterra dal limite. Si va al riposo sull’1-2.

SECONDO TEMPO: Peloritani subito propositivi nella ripresa, anche se bisogna attendere un po’ per la prima conclusione verso una delle due porte. E a provarci è Cannino, che però conclude debolmente e Avella blocca in sicurezza. La supremazia territoriale dei messinesi è sterile e in occasione di un contropiede dei granata, i giallorossi restano in dieci per l’espulsione di Fragapane (fallo su Diop e secondo giallo per lui). Padroni di casa sfortunati al 67’, quando Orlando sbaglia un cross che inganna Pitarresi, ma la palla finisce sul palo. La gara si innervosisce e fioccano i gialli da una parte e dall’altra. Si entra così in una fase confusa della gara, i giallorossi cercano il pareggio, ma a sfiorare il gol è l’Acireale con un destro che finisce di poco alto. In pieno recupero, altra occasione per la squadra di mister Pagana, ma De Felice spreca malamente da buona posizione. Sul capovolgimento di fronte, chance per Crucitti, il cui siistro è deviato sul fondo da Pitarresi.

IL TABELLINO

ACR MESSINA (3-5-2): Avella; Bruno, Giordano (61’ Coralli), Strumbo; De Meio (88’ Bonasera), Ott Vale, Cristiani (66’ Ungaro), Fragapane; Crucitti; Orlando (86’ Saverino), Siclari. A disp.: Pozzi, Nardelli, Buono, Forte, Capilli. All. Cazzarò.

ACIREALE (3-4-1-2): Pitarresi; Silvestri, Sicignano, Orlando; Cannino, Tuninetti, Barcio (71’ Ba), Crispini (58’ Ndiaye); Savanarola (89’ De Felice); Rizzo (86’ Raucci), Diop (71’ Chiacchio). A disp.: Zampaglione, Arena, Barbagallo. All. Pagana.

ARBITRO: Giorgio Vergaro di Bari (Fumarulo-Morea)

MARCATORI: 3' Sicignano, 32' Cristiani, 44' Diop

NOTE: Espulsi: al 64’ Fragapane (M) per doppia ammonizione. Ammoniti: Tuninetti, Orlando G., Crispini, Sicignano, Cannino (A), Fragapane, Coralli, Ott Vale, Ungaro (M).

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...