Serie D
 
 
 

Acireale solido, basta un gol di Cocimano per battere il Messina-Cronaca e tabellino


Del capitano granata la rete decisiva, gara condizionata dalle pessime condizioni del campo.

Acireale solido, basta un gol di Cocimano per battere il Messina-Cronaca e tabellino

Si sono date battaglia al “Tupparello” Acireale e Messina, posticipo della 23^ giornata di Serie D girone I. Ad avere la maglio sono i granata grazie alla rete di capitan Cocimano a metà ripresa. Partita maschia, a tratti bella soprattutto tatticamente, ma condizionata da un campo in condizioni pessime che non permetteva il classico fraseggio rasoterra. Nella prima frazione sono soprattutto i padroni di casa a rendersi pericolosi con Lo Nigro e Cocimano, ma nel finale occasionissima per gli ospiti firmata da Yeboah ma annullata da un’ottima parata di Barbieri. Nella ripresa subito traversa acese con Manes, poi poche emozioni fino al vantaggio di Cocimano. Nel finale un paio di situazioni favorevoli per Cocuzza che però non impensierisce più di tanto il portiere di casa. Acireale che sale a quota 36, resta a 31 il Messina. (foto Puccio Rotella)

LA CLASSIFICA

PRIMO TEMPO: Al 2’ il primo squillo del match: Rosaifo appoggia a Ragosta che calcia sporco ma centrale, Barbieri blocca sicuro. Gara condizionata dal terreno di gioco tutt’altro che in ottime condizioni. Al 17’ occasionissima per l’Acireale: cross tagliato in area, nessuno riesce ad impattare bene, la sfera arriva sui piedi di Cocimano che calcia sul fondo. Al 24’ proteste granata: Barraco alza la testa e serve Pannitteri che s’invola ed insacca, ma era tutto fermo per sospetto fuorigioco. Due minuti più tardi sponda di Barraco per Cocimano che calcia bene dai 22 metri, Meo si allunga e smanaccia in angolo. Al 28’ sugli sviluppi di una mischia è Lo Nigro a provare la staffilata, ancora Meo dice no volando sotto la traversa. Alla mezz’ora la reazione degli ospiti: Lavrendi serve Rosafio che alza la testa e imbuca per Ragosta che calcia, palla leggermente deviata da un difensore e Barbieri riesce a metterci una pezza. Al 39’ occasionissima per gli ospiti: Lia sfonda a destra e crossa tagliato, Yeboah trova bene il tempo e calcia in girata, Barbieri si supera e riesce a deviare. Finisce così la prima frazione, Acireale-Messina 0-0.

SECONDO TEMPO: Riparte in equilibrio la seconda frazione. Al 51’ Acireale sfortunato: punizione di Barraco in area, Manes incorna anticipando tutti e coglie in pieno la traversa. Alvarez prova a ribattere ma non inquadra lo specchio. Al 59’ Lordi verticalizza per il neo entrato Aloia, è bravo Meo in uscita bassa ad anticiparlo Al 61’ sponda di Aloia per Cocimano, tiro debole e centrale blocca Meo. Al 68’ angolo di Barraco, Meo non trova il tempo dell’uscita ma Schiavino non inquadra lo specchio. Al 70’ Acireale in vantaggio: il solito Tumminelli sfonda sull’esterno e crossa, Cocimano tutto solo è freddo e gonfia la rete, è 1-0. Dieci minuti dopo gli ospiti provano a reagire: Rosafio lavora una palla sulla sinistra e serve Cocuzza che calcia debole, Barbieri intercetta senza grattacapi. All’82’ corner di Rosafio e incornata imprecisa di Cocuzza. Al 93’ azione insistita di Yeboah che poi scarica su Stranges, tiro rimpallato da Manes con il corpo. Finisce così al “Tupparello”, Acireale-Messina 1-0

LA CLASSIFICA

IL TABELLINO:

ACIREALE: Barbieri; Tumminelli, Manes, Schiavino, Barraco (79' Sciannamè), Lordi, Alvarez (55' Aloia), Cocimano, Giarrusso, Pannitteri (53' Pizzo, 66' Di Stefano), Lo Nigro. A disp.: Kuzmanovic, Dadone, Tribulato Reina, Albertini. All. Infantino. 

MESSINA: Meo, Lia, Cassaro (77' Misale), Bossa, Manetta, Bruno (86' Iudicelli), Rosafio, Cozzolino (81' Stranges), Yeboah, Lavrendi, Ragosta (73' Cocuzza). A disp.: Rinaldi, Prisco, Barbera, Bucca, Balsamà. All. Modica.

ARBITRO: Biffi di Treviglio (Fele-Collu).

MARCATORI: 70' Cocimano

NOTE: ammoniti Tumminelli, Bruno, Giarrusso, Lavrendi, Cozzolino.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo