Acireale
Acireale senza fatica: 2-0 al Corigliano e testa già al Palermo-Cronaca e tabellino

Acireale senza fatica: 2-0 al Corigliano e testa già al Palermo-Cronaca e tabellino


Decidono le reti di Savanarola e Diop.

Un Acireale solido e convinto batte senza faticare troppo il Corigliano tra le mura amiche e si proietta al meglio alla sfida col Palermo in programma tra sette giorni. Granata in leggera sofferenza in avvio ma bravi a sbloccare con il solito Savanarola poco oltre la mezz’ora. Prima dell’intervallo torna a segnare Diop dopo nove giornate con un gol che di fatto chiude i conti. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito tante occasioni. Ci provano prima i granata con Savanarola che impegna D’Aquino, poi tocca agli ospiti con una botta di Khouaja dalla distanza che termina alta. Al 17’ Corigliano sfortunato: punizione di Catalano dai 20 metri, palla sopra la barriera che si stampa sulla traversa. Al 25’ calabresi ancora pericolosi: Talamo per Catalano che prova la conclusione dal limite, palla fuori non di molto. Al 30’ occasionissima per i granata: Rizzo imbuca per Diop che si ritrova a tu per tu con D’Aquino, l’attaccante conclude centralmente ed il portiere ci mette una pezza. Al 34’ ancora locali pericolosi: Rizzo per Cannino che si libera a destra e pennella a centro area, Savanarola si libera bene ma incorna a lato. Al 37’ Acireale in vantaggio: imbucata di Cannino per Savanarola che incorna bene e gonfia la rete, è 1-0. Corigliano in bambola e al 44’ i granata raddoppiano: Arena si libera a destra, alza la testa e pennella per Diop che da pochi passi non sbaglia, è 2-0. Finisce così la prima frazione, Acireale-Corigliano 2-0.

SECONDO TEMPO: Prova ad attaccare nelle prime battute della ripresa la truppa ospite senza tuttavia mai impensierire Pitarresi. Al53’ Acireale vicino al tris: serpentina di Rizzo, saltati tre avversari prova la rasoiata, D’Aquino blocca. Ancora la truppa di Pagana pericolosa al 68’: Diop imbuca per Cannino che da ottima posizione non inquadra lo specchio. Partita spezzettata da tanti falli tattici, gli ospiti attaccano ma in modo impreciso e confusionario, Silvestri e compagni spazzano via ogni minaccia senza fare arrivare palle nei presi del proprio portiere. Da segnalare, oltre alla solita girandola di sostituzioni, poco o nulla se non qualche ripartenza di Savanarola e compagni che però manca sempre dell’assist decisivo. Ancora siciliani ad un passo dal tris all’84’: prima botta di Rizzo che impegna D’Aquino, poi Savanarola in allungo prova il tap-in ma contrastato non inquadra la porta. Finisce così, Acireale-Corigliano 2-0.

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-2-3-1): Pitarresi 01; Cannino 00, Silvestri, Sicignano, Orlando (88' Raucci); Ba, Barbagallo 00 (78' Barcio 00); Arena 00 (92' Piazza 00); Savanarola, Rizzo; Diop (92' Fazio 02). A disp.: Rao 00, Crispini 00, Chiacchio 01. All. Pagana.

CORIGLIANO: D'Aquino; Infusino, De Carlo (46' Braglia), Strumbo, Capuozzo; Khouaja, Cosenza, Cito; Balsamà (64' Proto), Talamo, Catalano. A disp.: La Cagnina, Bianco, Gifford, Nicodemo, Gargiulli, Trotta. All. De Sanzo.

ARBITRO: Di Francesco di Ostia Lido.

MARCATORI: 37' Savanarola, 44' Diop

NOTE: Ammoniti Silvestri, Orlando, all. De Sanzo, Savanarola. Spettatori circa 1.000.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...