FC Messina
Fc Messina, bel calcio e spettacolo: battuto nettamente il Nola-Cronaca e tabellino

Fc Messina, bel calcio e spettacolo: battuto nettamente il Nola-Cronaca e tabellino


In gol Fissore e Carbonaro, ma il punteggio poteva essere anche più largo.

Un Football Club Messina in modalità calcio-spettacolo schianta un più modesto Nola con un netto 2-0 che per le occasioni create poteva anche essere nettamente più rotondo. La truppa di Gabriele gioca esprime un gran bel gioco con un ritrovato Carbonaro sugli scudi. A sbloccare è però Fissore che sfrutta una mezza papera del portiere ospite, poi il raddoppio nella ripresa con lo stesso Carbonaro che prima sbaglia un rigore ma è lesto ad insaccare la ribattuta. Qui di seguito cronaca e tabellino. CLICCA QUI per vedere la classifica. 

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito Fc pericolosissimo al 2’: punizione velenosa di Marchetti, Capasso con l’aiuto della traversa sventa la minaccia. All’11’ punizione in area di Marchetti, Carbonaro si libera sul primo palo ma gira sul fondo. Al 17’ Carbonaro prova il diagonale, Capasso ci mette una pezza. Al 19’ occasionissima divorata dal Fc Messina: serpentina travolgente di Bevis, palla in area a Carbonaro che da dentro l’area piccola spara clamorosamente alto. Due minuti dopo primo squillo del Nola: sponda di Maggio per Faella che prova la conclusione, Marone blocca sicuro. Al 27’ vicino all’eurogol il Fc Messina: palla a mezza altezza a Carbonaro che dai 20 metri tira al volo angolatissimo, Capasso si supera e smanaccia in corner. Al minuto 28’ Fc Messina in vantaggio: corner tagliato in area, Capasso esce malissimo, ne approfitta Fissore che insacca, è 1-0. Nola in bambola e al 32’ i locali sfiorano il raddoppio: sponda di Carbonaro per Bevis che tira non benissimo, Capasso ci mette una pezza. Al 40’ ci provano ancora i giallorossi su punizione da posizione defilata di Marchetti, Capasso alza sopra la traversa. Finisce così la prima frazione, Fc Messina-Nola 1-0.

SECONDO TEMPO: Ritmi blandi nelle prime battute della ripresa. Al 52’ ci prova il solito Marchetti su punizione dai 25 metri, blocca a terra Capasso. Da segnalare in questo primo quarto solo il ritorno in campo di Melillo, per Coria, dopo circa quattro mesi di assenza. Al 68’ grande occasione per il Fc Messina: Correnti appoggia a Carbonaro che gliela restituisce, il giovane entra in area e viene atterrato, per l’arbitro è rigore. Sul dischetto Carbonaro tira male, Capasso respinge ma lo stesso centravanti insacca la ribattuta, è 2-0. Al 73’ Fc vicino al tris: serpentina di Melillo e botta dal limite, Capasso smanaccia. All’81’ è Bevis a provarci dal limite, tiro alto. Sortita offensiva degli ospiti all’84’: Faella per Coppola che calcia ciabattando, Marone controlla tranquillo. Finisce così, Fc Messina-Nola 1-0.

IL TABELLINO:

FC MESSINA (4-4-1-1): Marone 99; Casella 00, Fissore, Quitadamo, Brunetti 00 (93' Santapaola 03); Bevis (83' Aprile 99), Giuffrida, A. Marchetti, Correnti 01 (82' Falco 01); Coria (59' Melillo); Carbonaro (74' Dambros). A disp.: Aiello 99, Gnicewicz 01, Miele 00, Geran. All. Gabriele.

NOLA: Capasso; Reale (66' Andrulli), Guarro, A. Sannia (66' Gargiulo); Mileto, Calise, Faella (76' Coppola), Cavaliere, Maggio, Cardone, Giliberti (66' S. Sannia). A disp.: Anatrella, Dattilo, Sagliano, Marigliano, Cuomo. All. Baldassarre.

ARBITRO: Caputi di Livorno (Mirarco-Cataneo).

MARCATORI: 28' Fissore, 69' Carbonaro

NOTE: ammoniti Reale, A. Marchetti. 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...