FC Messina
Gioia Fc Messina, Coria show: netta vittoria sul Giugliano-Cronaca e tabellino

Gioia Fc Messina, Coria show: netta vittoria sul Giugliano-Cronaca e tabellino


Doppietta per il fantasista, due rigori sbagliati dai peloritani.

Un ottimo Fc Messina regola senza troppa fatica un Giugliano che non lascia la Sicilia con un passivo più pesante solo per la scarsa precisione degli attaccanti giallorossi. Fc avanti alla mezz’ora con una prodezza di Coria, fantasista all’esordio, e prima dell’intervallo Carbonare sciupa la possibilità di raddoppiare sbagliando un penalty. Nella ripresa altro rigore sbagliato, questa volta da Melillo, ma è ancora Coria a piazzare la zampata che chiude i conti. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Primo brivido reale del match al 15’ di marca messinese: Carbonaro lavora una palla sul limite e allarga verso Melillo che in area da buona posizione calcia sull’esterno della rete. Prima vera palla gol della gara al minuto 24: azione corale Giugliano, Alvino serve Orefice che prova la rasoiata, è bravo Aiello a respingere con il piede. Al 30’ Fc Messina in vantaggio: schema da corner, Melillo appoggia all’accorrente Coria che spara un bolide da lunghissima distanza che s’insacca all’angolino, è 1-0. Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa attaccano ma si divorano un’occasionissima: minuto 38, scambio Melillo-Coria e palla in area toccata con un braccio. Per l’arbitro è rigore, sul dischetto Carbonaro che si fa ipnotizzare da Mola. Finisce così la prima frazione, Fc Messina-Giugliano 1-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e già al 47’ campani pericolosi: De Vena per Alvino, tiro velenoso che Aiello respinge in angolo. Al 50’ occasionissima divorata dall’Fc: Carbonaro in area vede e serve l’accorrente Coria che con una magia si libera del diretto marcatore e da ottima posizione spara clamorosamente in curva. Al 64’ ospiti ancora pericolosi: punizione di Liccardo dalla distanza, Aiello è attento e sventa la minaccia. Al 66’ raddoppio Fc Messina: Brunetti sfonda a sinistra e serve Coria a rimorchio, tap-in vincente del fantasista all’esordio, è 2-0. Al 72’ altro rigore sbagliato dai peloritani: Melillo appoggia a Carbonaro in area che viene atterrato, per l’arbitro è fallo. Sul dischetto questa volta tocca a Melillo ma ancora una volta Mola dice no. All’84’ è Carbonaro a sfiorare il tris con una rasoiata dal limite fuori di un soffio. Al 94’ siciliani sfortunati: azione personale di Carbonaro che parte da sinistra, converge e calcia in diagonale colpendo in pieno il palo. Finisce così, Fc Messina-Giugliano 2-0.

IL TABELLINO:

FC MESSINA (4-2-3-1): Aiello 99; Casella 00, Fissore, D. Marchetti, Brunetti 00; Correnti 01, Giuffrida; Bevis (92' Miele 00), Coria (88' Quitadamo), Melillo (78' Carrozza 00); P. Carbonaro (93' Aladje). A disp.: Oliva 00, Gioria 00, Santapaola 03, Pini 01, Camara (01). All. Costantino.

GIUGLIANO: Mola; M. Carbonaro (51' Caso Naturale), Mennella, Tarascio, Colombatti, Impagliazzo, Micillo (76' Capone), Liccardo, De Vena, Alvino (72' Ruggiero), Orefice (68' Manzo). A disp.: Maisto, Simoncelli, Riccardi, D’Alessandro, Granata. All. Agovino.

ARBITRO: Papale di Torino.

MARCATORI: 30', 66' Coria

NOTE: ammoniti Mennella, Giuffrida, Coria. Al 38' Carbonaro (Fc) sbaglia rigore; al 74' Melillo (Fc) sbaglia rigore.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...