Serie D
Risorge il Marsala: battuto di misura un Acr Messina in grande crisi-Cronaca e tabellino

Risorge il Marsala: battuto di misura un Acr Messina in grande crisi-Cronaca e tabellino


Decide una rete di Maiorano.

Nonostante le assenze pesanti il Marsala riesce a risorgere tornando ad ottenere i tre punti grazie all’1-0 su un Acr Messina che si conferma in piena crisi. A decidere la sfida il gol di Maiorano a metà della prima frazione. Partita molto bella nella prima frazione con tante occasioni, mentre nella ripresa ha prevalso più che altro l’agonismo. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 9’ ci prova il Marsala: botta di Candano dalla distanza, mira imprecisa. All’11’ Messina pericoloso: Manfrè allarga per Arcidiacono, diagonale largo non di molto. Al 13’ Marsala d un passo dal vantaggio: Maiorano si libera in area e calcia velenosamente, Avella blocca in due tempi. Sul ribaltamento di fronte è Arcidiacono a tentare il tiro a giro, Russo accompagna con lo sguardo la sfera sul fondo. Al 20’ ancora Messina pericoloso: Scoppetta sbaglia il disimpegno, Arcidiacono recupera e prova a calciare, Russo ci mette una pezza. Al 21’ Marsala in vantaggio: punizione dal limite di Candiano, tiro forte smorzato dalla barriera, palla in area dove sbuca Maiorano che piazza la zampata, è 1-0. La gara scorre senza particolari sussulti fatta eccezione per un paio di conclusioni di Arcidiacono imprecise. Prima dell’intervallo a provarci è Rossetti dal limite, Russo riesce a bloccare in due tempi. Finisce così la prima frazione, Marsala-Acr Messina 1-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e al 48’ Messina pericoloso: Emiliano prova il bolide da oltre 35 metri, Russo non si fa sorprendere e alza in angolo. Meno vibrante l’avvio di ripresa rispetto alla prima frazione, il Messina gestisce il pallino del gioco mentre i lilibetani si chiudono a riccio provando a pungere in contropiede. Al 65’ Marsala pericoloso: Candiano appoggia a Maiorano che prende la mira e calcia, Avella riesce a bloccare. Al 69’ altra occasione per gli azzurri: solita conclusione velenosa di Maiorano, palla fuori davvero di un soffio. All’80’ occasionissima divorata dal Messina: serpentina di Arcidiacono a sinistra e palla sul secondo palo, si fionda De Meio che da pochi passi in tuffo non inquadra lo specchio. Al 90’ occasionissima divorata dal Marsala: ripartenza velocissima, Federico per Ferchichi che però si fa ipnotizzare da Avella a porta di fatto sguarnita. Finisce così, Marsala-Acr Messina 1-0.

IL TABELLINO:

MARSALA (4-2-3-1): Russo 00; Lo Cascio, Monteleone, Scoppetta, Rizzo 01; La Vardera 99 (66' Federico 99), Ferchichi; Maiorano, Candiano, Castrovilli 00 (85' Gallo 00); Mascari 99. A disp.: Giordano 02, Inzoudine, Lo Iacono 01, Di Chiara 01, Lorefice, Giambanco 00, Celesia 01. All. Terranova.

ACR MESSINA (4-3-1-2): Avella 00; De Meio 00 (77' Bonasera 01), Bruno, Emiliano, Fragapane (86' Famà); Cristiani (62' Danza, 95' Sampietro), Lavrendi, Saverino 01; Manfrè 99 (77' Buono 99); Rossetti, Arcidiacono. A disp.: Pozzi 00, Cinquegrana, Barbera 01, Vuolo 00. All. Zeman.

ARBITRO: Pezzopane de L'Aquila (Pomini-Boato).

MARCATORI: 21' Maiorano

NOTE: ammoniti Emiliano, Scoppetta, Bruno, Candiano, Federico. Spettatori circa 1.000.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...