FC Messina
Fc Messina, Aladje è straripante: poker rifilato in trasferta alla Palmese-Cronaca e tabellino

Fc Messina, Aladje è straripante: poker rifilato in trasferta alla Palmese-Cronaca e tabellino


Una tripletta dell’attaccante guineense, naturalizzato portoghese, fa volare i peloritani: 2-4 in Calabria.

Un Fc Messina straripante strappa il successo, a domicilio, sul campo della Palmese. I peloritani si impongono per 2-4 al “Lopresti” grazie alla tripletta di Aladje e alla rete di Giuffrida. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Non c’è neanche il tempo di iniziare che i peloritani passano già in vantaggio: a realizzare il gol è Giuffrida che, dai 25 metri, lascia partire un destro di prima intenzione mandando la sfera all’incrocio. All’8’ ecco il raddoppio giallorosso: Marchetti lancia Carbonaro che di tacco libera Aladje e l’attaccante batte ancora De Caria. Quattro minuti più tardi, i neroverdi accorciano: sugli sviluppi di un corner, colpo di testa di Misale e punteggio sull’1-2. Non è finita qui però, perché l’Fc Messina prima va vicino al tris con Carbonaro che colpisce la traversa e al 16’ lo trova ancora con Aladje, che ribadisce in rete un’azione confusa. Al 18’ ecco il poker peloritano, nuovamente con lo scatenato Aladje in tap-in. I siciliani hanno già messo la gara in ghiaccio, la Palmese è stordita e ci prova con Saba, mentre la squadra di Costantino sfiora addirittura la quinta rete con Carbonaro e Dambros. Si va al riposo sull’1-4.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, poco da segnalare nei primi minuti, i calabresi cercano di spingere e accorciare le distanze, ma i siciliani gestiscono con ordine il largo risultato. De Caria si oppone a un tiro a giro di Carbonaro, mentre Misale prova a dare la scossa ai suoi. Per i padroni di casa ci prova anche Militano che però spara alto. Al 74’, fallo di Domenico Marchetti su Misale in area e l’arbitro concede il rigore. Il penalty è battuto da Condomitti che si mostra freddo e accorcia sul 2-4. La Palmese non si è ancora arresa, ci prova Militano che per poco non realizza la terza rete dei padroni di casa, poi c’è molto nervosismo e l’arbitro estrae un rosso a Misale al 78’ per un brutto colpo su Marchetti. Nel finale, l’Fc fallisce l’occasione di realizzare la quinta rete ancora con Aladje, vero mattatore del match.

IL TABELLINO

PALMESE: De Caria, Granata, Misale, Cinquegrana, Della Guardia (46’ Spanò), Chiavazzo, Condomitti, Villa, Saba (76’ Verdirosi), Schisciano (91’ Bruno), Occhiuto (46’ Militano). A disp.: Licastro, Buonocore, Favasuli, Todaro, Tassi. All. Dal Torrione.

FC MESSINA: Aiello, Giuffrida (89’ Miele), Marchetti D., Carbonaro (86’ Bevis), Fissore, Aladje, Marchetti A., Casella (60’ Quitadamo), Brunetti, Correnti (92’ Santapaola), Dambros (64’ Carrozza). A disp.: Oliva, Puleo, Pini, Chiappino. All. Costantino.

ARBITRO: Pacella di Roma 2 (Cinquegrana-Granata)

MARCATORI: 12' Misale, 75' rig. Condomitti-2' Giuffrida, 8', 16', 18' Aladje

NOTE: Espulsi: al 78’ Misale (P). Ammoniti: Cinquegrana, Granata (P).

(Foto Marco Familiari)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...