Eccellenza A
 
 
 

Ecc/A: Licata ad un passo dalla D, Caccamo ferma Canicattì. Dattilo distrugge Mazara, ok anche Marsala1912 e Cus Palermo-Resoconti


Castellammare batte Castelbuono, negli anticipi Parmonval di misura sul Sant’Agata e pari tra Geraci ed Alcamo.

Ecc/A: Licata ad un passo dalla D, Caccamo ferma Canicattì. Dattilo distrugge Mazara, ok anche Marsala1912 e Cus Palermo-Resoconti

Si abbassa il sipario anche sulla 26^ e quintultima giornata del campionato di Eccellenza girone A. Sono 27 le reti segnate che hanno fruttato quattro vittorie casalinghe, due pari e altrettanti successi corsari. Qui di seguito i resoconti.  CLICCA QUI per vedere la classifica.

CASTELLAMMARE-CASTELBUONO 9-0

Poco da dire su questa gara con il Castellammare che ha avuto la meglio del giovanissimo e già retrocesso Castelbuono. Il Castellammare sale così a 31 staccando la zona play out.

GERACI-ALCAMO 0-0

Nel primo dei due anticipi di giornata non si fanno male Geraci e Alcamo che portano a casa un punto che muove la classifica e che di fatto significa (quasi) salvezza matematica. Entrambe infatti stazionano a 36 punti a +8 sulla zona play out.

PARMONVAL-SANT’AGATA 1-0

Nell’altro anticipo vittoria di misura della Parmonval nel big match d’altissima classifica con il Sant’Agata. Decide la contesa una rete di Stassi che vale tre punti. Parmonval quarta a 46 con il Dattilo, resta terzo a 51 il Sant’Agata.

CACCAMO-CANICATTÌ 0-0

Reduce dal passaggio del turno in Coppa il Canicattì non va oltre il pari a reti bianche sul campo di un ordinato Caccamo. Partita a tratti gradevole e combattuta, da segnalare un rigore sbagliato dagli ospiti nella prima frazione. Canicattì a 59 (con una gara da recuperare) a -11 dal Licata primo, terzultimo a 25 il Caccamo.

MARSALA1912-PARTINICAUDACE 2-1

Tre punti importanti per il Marsala1912 che batte il Partinicaudace e torna a sognare la salvezza diretta. Matematica retrocessione per la squadra di Partinico che lascia l’Eccellenza dopo appena una stagione.

PRO FAVARA-CUS PALERMO 1-2

Vittoria preziosissima per il Cus Palermo che espugna il sempre ostico campo di Favara continuando così ad inseguire il sogno salvezza o almeno l’obiettivo play out in casa. A sbloccare il match per i palermitani è Pirrotta dopo appena 4 minuti, prima dell’intervallo Spina trova il pari ma a metà ripresa è Corallo a segnare il gol vittoria per i suoi.

DATTILO-MASARA 6-1

Il Dattilo umilia un Mazara falcidiato dalle assenze, su tutti quelle di Giannusa e Concialdi, chiudendo la gara con un punteggio tennistico. Dopo appena due minuti gialloverdi in vantaggio con Matera ma al quarto d’ora Giacalone trova il pari su rigore. La truppa di Melillo non ci sta e prima dell’intervallo torna in vantaggio con Seckan. Nella ripresa inizia lo show con la rete di Candela l’autogol di Jammeh, il secondo gol di Seckan e Compagno che chiude i conti. Dattilo quarto a braccetto con la Parmonval a 46 a -5 dal Sant’Agata terzo, resta a 43 il Mazara.

MUSSOMELI-LICATA 2-3

Vittoria tutt’altro che semplice e scontata per il Licata che vince anche con il Mussomeli e vede ormai vicinissimo il traguardo Serie D, non è da escludere che già la prossima settimana si possa parlae di matematica. A sbloccare il match per i gialloblù è Convitto, poi un autogol di De Francesco vale lo 0-2 ed è il solito Cannavò a firmare il tris a metà ripresa. Nel finale con due splendidi gol, firmati Panepinto e Ciancimino tra il 91’ ed il 95’, i padroni di casa rendono meno amara la sconfitta. Licata a 70 attualmente a +11 sul Canicattì (con una partita in meno).

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria