Eccellenza A
 
 
 

Licata solido e cinico, ma che fatica: pari con il Locri e pass per i quarti-Cronaca e tabellino


Gialloblù rimontati ma avanti grazie ai gol in trasferta

Licata solido e cinico, ma che fatica: pari con il Locri e pass per i quarti-Cronaca e tabellino

Si sono affrontate al “Comunale” Locri e Licata, partendo dallo 0-0 dell’andata. Partita subito in discesa per i gialloblù che sbloccano all’11’ con Maltese e trovano anche il raddoppio poco oltre la mezz’ora con Taormina, da qui in poi è però dominio Locri. I calabresi accorciano con Libri prima dell’intervallo e gestiscono nella ripresa il pallino del gioco costringendo gli avversari nella propria metà campo senza però impensierire mai più di tanto Iacono. Al 77’ il pari di Iervasi che riaccende le speranze ma non succede di fatto più nulla. Licata che grazie ai gol in trasferta ottiene il pass per i quarti dove affronterà una tra Savoia, Lagonegro e Trani. 

PAGELLE

PRIMO TEMPO: Parte in totale equilibrio la gara. Al 9’ il primo squillo è di marca Locri: Libri filtra per Carbone che s’incunea e calcia forte, palla sull’esterno della rete. All’11’ Licata in vantaggio: sugli sviluppi di un corner Maltese salta più in alto di tutti e insacca, è 0-1. Al 24’ siciliani vicini al raddoppio: Taormina appoggia a Civilleri che dal limite calcia forte e secco, palla fuori di un soffio. Sul ribaltamento di fronte i padroni di casa sfiorano il pari: Carbone allarga per Iervasi che entra in area e calcia, è super Iacono a respingere in uscita bassa. Sul corner successivo è Libri a provarci, ma ancora il portiere licatese ci mette una pezza. Al 29’ Conversi si appoggia a Iervasi che allarga a sinistra verso Carbone, l’attaccante punta Grasso e calcia a giro dal vertice dell’area, palla in curva. Soffre il Licata, al minuto 32 sponda di Iervasi per Libri che calcia forte ma centrale, blocca Iacono. Al 36’ raddoppio Licata: punizione per i padroni di casa, Maltese spazza di testa, Tumbarello raccoglie nella propria metà campo e sventaglia a destra su Taormina che scatta, entra in area ed è freddo a battere Galluzzo con un tocco sotto, è 0-2. Al 42’ gli uomini di Campanella vicini al tris: Tumbarello riceve palla sulla trequarti, percorre qualche metro e calcia, palla leggermente deviata che sfiora la traversa. Al 44’ il Locri accorcia: Iervasi allarga a sinistra verso Libri che converge e calcia velenosamente in diagonale, Iacono non può nulla, è 1-2. Finisce così la prima frazione dopo tre minuti di recupero, Locri-Licata 1-2.

SECONDO TEMPO: Al 48’ punizione di Lombardo da discreta distanza, mira imprecisa. Al 51’ ancora calabresi vicini al gol: Libri filtra per Carbone che a tu per tu con Iacono non è freddo e calcia clamorosamente alto. Tegola per il Licata al 58’: nel tentativo di scattare Civilleri, tra i migliori in campo finora, si blocca per un problema alla coscia, al suo posto entra Pira. Regna l’equilibrio nella ripresa, provano il forcing i calabresi ma Maltese e compagni si difendono con ordine. Al 72’ punizione dalla trequarti di Lombardo, Siano trova bene il tempo ma incorna a lato. Al 77’ il pari del Locri: Carbone salta un avversario e crossa, Iervasi anticipa tutti e trova il 2-2. Si gioca poco, match continuamente spezzettato da continui falli e discussioni successive. Diverbi anche tra le panchine, ci sarà un lungo recupero. Al 90’ solita punizione lunga in area di Lombardo, Favero la sporca e Varricchio incorna in precarie condizioni, Iacono blocca sicuro. Sei minuti di recupero. Al 91’ Locri in 10: Cappello protegge una sfera che finisce sul fondo, Carbone in contrasto lo colpisce a gioco fermo ed è rosso diretto per lui. Non succede nient’altro, Locri-Licata 2-2 e gialloblù ai quarti.

L TABELLINO:

LOCRI (4-3-1-2): Galluzzo; Dascoli (5' Lombardo), Varricchio, Coluccio, Tripodi (22' Foti); Ruggiero, Siano (75’ Puntoriere), Lanza (22' Iervasi); Libri; Conversi, Carbone. A disp.: Paolella, Castellano, Gutt. All. Scorrano.

LICATA (4-2-3-1): Iacono; Grasso (86’ Rapisarda), Maltese, Trevizan, Cappello; Favero, Tomarchio; Taormina, Civilleri (58’ Pira), Tumbarello; Cannavò (84’ Almerares). A disp.: Lo Verde, Cosentino, Rizzo, Dama. All. Campanella. 

ARBITRO: Gandino di Alessandria (Rinaldi-Dell’Orco)

MARCATORI: 11' Maltese, 36' Taormina, 44' Libri, 77' Iervasi

NOTE: ammoniti Siano, Civilleri, Tomarchio, Iacono. Al 91’ espulso Carbone per fallo di reazione.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo