Acr Messina
Acr Messina furioso: Cittanovese vince di misura con presunto gol in fuorigioco-Cronaca e tabellino

Acr Messina furioso: Cittanovese vince di misura con presunto gol in fuorigioco-Cronaca e tabellino


Crucitti risponde a Garcia, di Silenzi la rete decisiva tra le proteste.

Un Acr Messina non in giornata di grazia ma abbastanza solido perde di misura sul campo della Cittanovese con tanta rabbia. Primo tempo totalmente equilibrato, poche situazioni create da entrambe. Nella ripresa passano i calabresi con Garcia bravo freddo in area, ma arriva subito il pari di Crucitti su assist del giovane Saverino. Nel finale la bufera: Silenzi, lanciato dalle retrovie, parte in posizione ai più apparsa irregolare e batte Avella tra le proteste di tutti i siciliani. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Prime fasi di studio e primo squillo messinese al 9’: De Meio appoggia a Crucitti che prova il tiro-cross, mira imprecisa. Al 17’ ci provano ancora gli ospiti: Crucitti serve Coralli in profondità, è bravo Latella in uscita bassa ad anticiparlo. Al 24’ tiro-cross di Tripicchio, Avella in tuffo smanaccia anticipando tutti. Al 26’ Cittanovese pericolosa: Amato appoggia a Tripicchio che dalla fascia mancina si libera di un avversario e prova a pescare in area Garcia e Aloia, palla sul fondo ma brivido per Bruno e compagni. Al 30’ proteste Cittanovese: Garcia vede e serve Aloia che insacca, l’assistente segnala però il fuorigioco. Al 43’ Acr ad un passo dal vantaggio: De Meio, tra i migliori finora, si libera a destra e crossa tagliato, Orlando si libera della marcatura ma non arriva a piazzare il tap-in per pochi centimetri. Finisce così la prima frazione, Cittanovese-Acr Messina 0-0.

SECONDO TEMPO: Subito pericolo creato dai locali: il neo entrato Silenzi prova la rasoiata, Avella blocca. Il Messina si rende pericoloso al 54’: azione personale di Crucitti e tiro velenoso che Latella blocca in due tempi. Al 58’ ci provano i padroni di casa: botta di Sessa dai 20 metri, Avella blocca a terra. Al 69’ Cittanovese in vantaggio: Garcia scambia con Giaimo, entra in area e batte Avella in diagonale, è 1-0. Al 72’ il pari dell’Acr: De Meio arriva sul fondo e crossa, sponda di Saverino per Crucitti che insacca col mancino, è 1-1. La gara prosegue in equilibrio senza particolari sussulti. All’87’ però vantaggio Cittanovese tra le proteste: lancio lungo, Silenzi scatta in probabile posizione di offside non segnalata, poi è freddo il giovane attaccante a battere Avella, è 2-1. Di fatto finisce così, Cittanovese-Acr Messina 2-1.

IL TABELLINO:

CITTANOVESE: Latella; Cordova, Neri, Cianci, Paviglianiti; Sessa, Cuomo (46' Giaimo), Amato (84' Isabella); Garcia, Aloia (46' Silenzi), Tripicchio (84' Mazzone). A disp.: Spataro, Albanese, Cardamone, Cataldi, Giorgiò. All. Franceschini.

ACR MESSINA (4-3-1-2): Avella 00; De Meio 00, Bruno, Ungaro, Fragapane (75' Siclari); Buono 99 (75' Marfella 99), Ott Vale, Sampietro; Crucitti; Coralli (61' Esposito), Orlando 01 (64' Saverino 01). A disp.: Pozzi 00, Forte, Barbera 01, Giordano 00, Capilli 02. All. Rando.

ARBITRO: De Capua di Nola.

MARCATORI: 69' Garcia, 72' Crucitti, 87' Silenzi

NOTE: ammoniti Silenzi, Avella, Mazzone.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...