Eccellenza A
Ecc. A: Licata e Canicattì fanno il vuoto, successo Dattilo a Mazara, ok Marsala1912-I resoconti

Ecc. A: Licata e Canicattì fanno il vuoto, successo Dattilo a Mazara, ok Marsala1912-I resoconti


Ben tre pari a reti bianche, rinviata Castelbuono-Castellammare.

Cala il sipario anche sull’11° turno del campionato siciliano di Eccellenza girone A. Appena 14 i gol segnati che hanno fruttato due vittorie interne, altrettante corsare e ben tre pari. Rinviata per impraticabilità del campo Castelbuono-Castellammare. Qui di seguito i resoconti. CLICCA QUI per vedere la classifica.

LICATA-MUSSOMELI 3-0

Regge quasi un tempo il fortino del Mussomeli che poi cede e ne prende tre da un Licata sempre più capolista. A sbloccare il match è bomber Cannavò poco prima dell’intervallo su rigore, poi lo stesso centravanti si ripete ad inizio ripresa. Al 68’ il tris firmato Convitto che sfodera tutto il repertorio realizzando un gran gol: dribbling, palla sul destro e tiro a giro. Sale a 30 il Licata a +4 sul Canicattì secondo e a +7 sul Sant’Agata terzo, resta a 14 il Mussomeli.

SANT’AGATA-PARMONVAL 0-0

Quinto risultato di fila per la Parmonval che dopo quattro vittorie si accontenta del pari sul campo di un Sant’Agata ancora imbattuto in stagione ma che si allontana sempre più dalla vetta. Uno 0-0 tattico, bloccato, da segnalare nella prima frazione una traversa colpita dai messinesi con Pino. Sono 23 i punti finora raccolti dal Sant’Agata che vede la vetta distante sette punti, Zona play off a 18 per la Parmonval a braccetto con l’Alcamo.

ALCAMO-GERACI 0-0

Non si fanno male Alcamo e Geraci che finiscono la gara con lo stesso punteggio iniziale e muovono la classifica. In settimana mister Chico aveva dichiarato proprio a Goalsicilia.it che in questo campionato è importante non perdere, anche un punto può essere importante. Resta in zona play off a quota 18 l’Alcamo a braccetto con la Parmonval, sale a 15 il Geraci.

PARTINICAUDACE-MARSALA1912 0-1

Seconda vittoria di fila, terza nelle ultime quattro giornate, per un Marsala1912 ritrovato che nell’anticipo supera di misura il Partinicaudace. A decidere la gara è un gol di Agate a metà primo tempo. Marsala1912 che sale a quota 14, resta terzultimo a 8 il Partinicaudace.

CUS PALERMO-PRO FAVARA 0-0

Nell’altro anticipo di giornata un pari a reti bianche tra Cus Palermo e Pro Favara. Gari non particolarmente spettacolare con soprattutto gli ospiti più volte vicini al vantaggio, fermati anche dalla traversa sul tiro da 30 metri di King, ma i padroni di casa recriminano per un fallo di mano in area non visto dall’arbitro. Sale a 11 il Cus, a 9 il Favara, entrambe in piena lotta salvezza.

CANICATTÌ-CACCAMO 6-0

Risultato tennistico per la corazzata Canicattì che ne rifila ben sei ad un oggettivamente più modesto Caccamo. A sbloccare la sfida è Angelo Caronia al quarto d’ora, poi è il solito Benny Iraci a raddoppiare al 23’ e a fare tris e doppietta personale ad inizio ripresa. Di Polito il poker al 58’ ed infine si sblocca De Luca anche lui autore di una doppietta tra il 69’ ed il 91’. Sale a 26 a -4 dalla vetta il Canicattì secondo, resta a 4 penultimo il Caccamo.

MAZARA-DATTILO 2-3

Due squadre reduci da periodi non troppo positivi ma a fare festa è il Dattilo che espugna un po’ a sorpresa il campo del Mazara. Seconda doppietta di fila per il gialloverde Matera che sblocca al 19’ ed arrotonda al 55’. A sette dalla fine Caronia in mischia accorcia le distanze ma cinque minuti dopo gli ospiti fanno tris con capitan Fina dal dischetto. Nel finale Rosella rende meno netta la sconfitta con un bel tiro a palombella. Sale a 17 a -1 dalla zona play off il Dattilo, resta a 19 a -11 dal primo posto il Mazara quarto.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...