Eccellenza A
Coppa Italia Eccellenza, partita pazza: Canicattì sorride e va in finale, Sant’Agata fuori a testa alta-Il resoconto

Coppa Italia Eccellenza, partita pazza: Canicattì sorride e va in finale, Sant’Agata fuori a testa alta-Il resoconto


Al “Saraceno” finisce 3-2 per i biancorossi che vanno sotto e rimontano grazie anche a due perle di A. Caronia.

Partita tanto bella quanto folle quella vista al “Saraceno” di Ravanusa con protagoniste Canicattì e Sant’Agata e valevole per la semifinale di ritorno della Coppa Italia Eccellenza. Nel primo tempo Polito, che aveva deciso l’andata, sbaglia un rigore, nella ripresa succede di tutto. Il Canicattì, nella finale di Licata, troverà una tra Marina di Ragusa e Scordia (and. 2-0, ritorno domani). Qui di seguito il resoconto.   

RESOCONTO 1° tempo: Prima frazione sostanzialmente equilibrata, partita tesa e combattuta palla su palla con entrambi gli allenatori che danno quasi l’impressione di giocare a scacchi. Al 38’ l’occasionissima per il Canicattì, ma Polito dal dischetto non riesce a ripetersi come all’andata e si fa ipnotizzare da Scurria che para. Nella ripresa succede tutto e il contrario di tutto.

RESOCONTO 2° tempo: Dopo appena cinque minuti Angelo Caronia sblocca il match: serpentina da sinistra, limite dell’area e tiro a giro a mezza altezza che vale l’1-0. Gli ospiti non ci stanno e al 57’ trovano il pari: dormita difensiva dei biancorossi, Bontempo si incunea in area da sinistra e trova un diagonale perfetto. La gara diventa bellissima, entrambe vogliono vincere. Al 70’ i messinesi passano in vantaggio e pregustano la finale: palla in area, mischia furibonda con la difesa che non riesce a spazzare, spunta il solito Cicirello che piazza la zampata e gonfia la rete. Il Canicattì reagisce e al 75’ trova il 2-2: azione fotocopia di Angelo Caronia che riceve a sinistra, si accentra e dal limite calcia “alla Del Piero” togliendo le ragnatele dall’incrocio. La truppa di Venuto si sbilancia in avanti e al 78’ i biancorossi fanno tris chiudendo definitivamente la gara: palla in profondità per Rosella che supera in velocità il diretto marcatore ed è freddo a battere Scurria con un destro velenoso.

In finale al “Liotta” di Licata, che si giocherà presumibilmente nella seconda metà di gennaio, il Canicattì sfiderà una tra Marina di Ragusa e Scordia (and. 2-0).

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

19/05/2019 - Grande rimonta Canicattì: 2-1 al Gladiator, si decide tutto al ritorno-Cronaca e tabellino 07/04/2019 - Ecc/A: rimonta Canicattì e si va ai play off nazionali. Licata chiude in bellezza, malissimo il Sant’Agata festa Favara-I resoconti 06/03/2019 - Esaltante Canicattì: cala il tris al Corigliano e vola ai quarti-Cronaca e tabellino 03/02/2019 - Ecc. A: Canicattì schiacciasassi ma Licata non sbaglia. Bene anche Alcamo e Favara-I resoconti 02/12/2018 - Ecc. A: Canicattì ne fa 7 e conquista la vetta, pari tra Licata e Sant'Agata. Ok Dattilo e Mazara-I resoconti 25/11/2018 - Ecc. A: gioiscono S. Agata, Mazara e Canicattì, tonfo Licata. Ok anche Dattilo e Caccamo 18/11/2018 - Ecc. A: Licata e Canicattì fanno il vuoto, successo Dattilo a Mazara, ok Marsala1912-I resoconti 14/10/2018 - Ecc. A: Canicattì e S. Agata tengono passo di Licata e Mazara, ok anche Dattilo e Geraci-Resoconti 6^ giornata 07/10/2018 - Eccellenza A: Canicattì ancora ok, bene anche Licata, Dattilo e Sant’Agata-I resoconti 20/01/2019 - Ecc.A: Licata forza 6 e vola, S. Agata in 9 blocca Canicattì. Bene anche Mazara e Favara-I resoconti 21/11/2018 - Coppa Italia Eccellenza, Sant’Agata solido e cinico: espugna il campo del Mazara e vola in semifinale-Cronaca e tabellino 10/10/2018 - Coppa Italia Ecc. A: avanti Alcamo e Sant’Agata, Canicattì ipoteca i quarti-I resoconti 26/09/2018 - Coppa Italia Eccellenza/A: Sant’Agata scatenato, poker sul Caccamo. Mazara corsaro sul campo del Dattilo
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...