Serie D
 
 
 

Ennesima disfatta per il Messina, la Sancataldese fa suo il derby di misura-Cronaca e tabellino


Decide il match una rete del verdeamaranto Costanzo.

Ennesima disfatta per il Messina, la Sancataldese fa suo il derby di misura-Cronaca e tabellino

Altra sconfitta per il Messina che cade sul campo della Sancataldese. Ad aggiudicarsi i tre punti nel derby del “Mazzola” è infatti la squadra verdeamaranto che si impone di misura all’esordio con mister Milanesio e sale a quota 21 punti, lasciando i peloritani al terzultimo posto in classifica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Peloritani subito propositivi nei primi minuti, con la squadra di Biagioni che si rende pericolosa in un paio di occasioni. I verdeamaranto rispondono però con Bruno e Ficarrotta, anche se Lourencon riesce a opporsi senza problemi. I padroni di casa prendono così coraggio, ma mancano da una parte e dall’altra le occasioni eclatanti. Il Messina ci prova con Catalano, ma Franza si oppone deviando in corner: subito dopo, contropiede dei verdeamaranto con un tiro a giro di Montalbano e pallone sul palo. Il risultato si sblocca alla mezz’ora: cross di Ficarrotta, Lourencon respinge su Sicurella che impegna ancora il portiere, poi Costanzo colpisce in maniera imperfetta, ma la traiettoria beffa l’estremo difensore peloritano. Poco dopo, padroni di casa vicini al raddoppio con Bruno che però sbaglia la mira da buona posizione. Al 35’, la squadra di Biagioni va vicina al pari con Barbera che però manda la sfera sull’esterno della rete. Ospiti ancora propositivi, ma si va al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa, con il Messina che si spinge in avanti alla ricerca del pari. Ad andare vicina al gol, però, è la squadra di casa con Costanzo che per poco non approfitta di un errore di Zappalà. Al 59’, Lourencon salva i suoi su un tentativo dal limite di Montalbano, poi il portiere si ripete su Rizzo e Sicurella. Peloritani pericolosi al 65’ con una punizione di Genevier su cui Franza è costretto a volare. Biagioni inserisce Carini per alzare il baricentro e all’80’ il Messina ha l’occasione giusta sugli sviluppi di un angolo: uscita a vuoto di Franza e colpo di testa di Zappalà, ma Calabrese respinge sulla linea. I padroni di casa si salvano ancora con Di Marco che chiude su un cross basso di Cocimano, poi sostanzialmente non succede più nulla e la Sancataldese pone così fine a un periodo di crisi ritrovando la vittoria che mancava da inizio mese.

IL TABELLINO

SANCATALDESE: Franza, Florio, Rizzo (79' Passanante), Costanzo (73' Sessa), Di Marco, Calabrese, Di Stefano, Montalbano, Ficarrotta, Bruno (88' Mosca), Sicurella (67' Longo). A disp.: Manno, Giarrusso, Vella, Galletti, Palermo. All. Milanesio.

MESSINA: Lourencon, Biondi, Barbera, Amadio (73' Carini), Zappalà, Ferrante, Tedesco, Janse (59' Traditi), Genevier, Cocimano, Catalano. A disp.: Ragone, Bossa, Aldovrandi, Mbaye Ba, Selvaggio, Lundqvist, Meo. All. Biagioni.

ARBITRO: Niccolò Turrini di Firenze (Bennici-Bentivegna).

MARCATORI: 30' Costanzo

NOTE: Ammoniti: Di Stefano, Di Marco, Franza, Costanzo (S)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria