Serie D
 
 
 

Città di Messina, momento d’oro: vittoria in rimonta nel derby con l’Igea Virtus-Cronaca e tabellino


Ospiti avanti con la rete di Dodaro in avvio, poi Galesio e Codagnone la ribaltano

Città di Messina, momento d’oro: vittoria in rimonta nel derby con l’Igea Virtus-Cronaca e tabellino

Continua la risalita del Città di Messina, arrivato quest’oggi al quinto risultato utile consecutivo. La squadra di mister Furnari ha la meglio, in rimonta, sull’Igea Virtus che resta invece al penultimo posto in classifica. I messinesi, invece, si portano a quota 22, a metà della graduatoria. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Dopo un’iniziale fase di studio in cui accade veramente poco o nulla, al 7’ la squadra di Tedesco trova il vantaggio: tiro di Calabrese deviato da Berra, il pallone finisce a Dodaro che dall’interno dell’area batte Paterniti. L’Igea rischia con un retropassaggio di Allegra, ma Galesio non riesce ad approfittarne. I padroni di casa ci provano con una punizione di Calcagno che però finisce alta. Gli ospiti si difendono bene e si affacciano nuovamente in avanti dopo la mezz’ora, con un cross di Akrapovic che trova pronto Diamoutene, il cui colpi di testa finisce a lato. Il Città di Messina però si scuote e prima trova la traversa con Crucitti su tiro deviato, poi sul corner trova invece il gol del pari: uscita sbagliata da parte di Coppola e Galesio spinge in rete a porta sguarnita. Le due squadre vanno così al riposo in parità, 1-1.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, mister Furnari inserisce subito Dama per Bellopede, ma l’Igea Virtus si rende pericolosa con Asprilla e Giambanco. Il match procede sul filo dell’equilibrio e nessuna delle due squadre riesce a rendersi particolarmente pericolosa anche se quella di Furnari prova la combinazione offensiva con Galesio e Codagnone. E proprio quest’ultimo, al 79’, trova il gol che alla fine deciderà il match: con l’attaccante che di testa mette alle spalle di Coppola sul cross dell’argentino. L’Igea cerca di reagire con Asprilla e Salifou, ma alla fine i tre punti vanno al Città di Messina.

IL TABELLINO

CITTA' DI MESSINA: Paterniti, Crucitti (62' Fofana), Fragapane, Bellopede (46' Dama), Berra, Bombara (77' Costa), Nicosia, Calcagno (58' Cangemi), Galesio, Ferraù, Codagnone (83' Silvestri). A disp.: Berikashvili, Grasso, Quintoni, Princi. All. Furnari.

IGEA VIRTUS: Coppola, Allegra, Akrapovic, Dodaro, Bucca (82' Miuccio), Diamoutene, Calabrese (67' Salifou), Giambanco, Grosso (74' Mancuso), Velardi (24' Pisaniello), Asprilla. A disp.: Salifou. All. Tedesco.

ARBITRO: Maria Sole Caputi di Livorno (Bianchini-Fratello).

MARCATORI: 7' Dodaro, 41' Galesio, 79' Codagnone

NOTE: Ammoniti: Velardi, Pisaniello, Allegra, Calabrese (IV), Bellopede, Crucitti, Fragapane (CdM)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria