Eccellenza B
Eccellenza/B: Top&Flop della 4^ giornata

Eccellenza/B: Top&Flop della 4^ giornata


Bene Galfano (Real Siracusa), il Rosolini e la serietà di Cosimano (Enna). Dietro la lavagna Sant'Agata e Milazzo...

Si è giocata nel weekend la 4^ giornata del girone B di Eccellenza. Con Ragusa e Paternò che si dividono la testa della classifica, ci sono tante altre squadre che vogliono e possono dire la loro. Andiamo a vedere, nella rubrica di Goalsicilia.it Top&Flop, i migliori e i peggiori di giornata.

FLOP

2° MILAZZO La compagine di mister Cataldi esce con le ossa rotte dalla sfida col Santa Croce. Gli ospiti arrivano, giocano e si portano via tre punti, per così dire, col minimo sforzo. La formazione rossoblu poteva e doveva provare di più, quanto meno per cercare di non perdere. RIMANDATI

1° MANNINO e CONCIALDI (Sant'Agata) La squadra di mister Ferrara perde, forse immeritatamente, in casa contro il Real Siracusa. La gara però è stata decisa dagli episodi: il gol del possibile 1-0 annullato a Calafiore soprattutto e poi anche gli errori di Mannino e Concialdi. Il portiere poteva sicuramente fare di più sulla punizione dello 0-2 di Melluzzo, l'attaccante ha avuto dal dischetto l'occasione di riaprirla ma si è fatto ipnotizzare. Sicuramente errori che capitano ma i due avranno qualcosa da farsi perdonare. IN DEBITO

TOP

3° COSIMANO (Enna) Cosa ci fa un allenatore che guidava una formazione da 0 punti in quattro giornate tra i top? Ci sta perché trovare persone che si fanno da parte per il bene della società e della squadra, che rinunciano a compensi e soprattutto per un anno ad allenare, al giorno d'oggi non è facile, neanche in Serie A, figurati in Eccellenza. DIGNITA'

2° ROSOLINI Vincere un derby al 94', cosa c'è di più bello? Il gol di Agudiak lancia gli uomini di Trombatore in paradiso, il Palazzolo all'inferno. Vittoria che conferma il buon inizio della società del presidente Errante che punta senza mezzi termini ai play off. AMBIZIOSI

1° GALFANO (Real Siracusa) I siracusani domenica hanno espugnato il difficile campo del Sant'Agata dimostrando a tutti che di neopromossa hanno ben poco. La truppa aretusea ha saputo soffrire (tanto) e colpire in ripartenza. La gara di domenica dice nulla o tutto. L'esperienza di mister Galfano è però quel quid in più che ti fa vincere le partite, che dopo quattro giornate ti fa essere a 10 punti senza mai essere sconfitto e che ti può far sognare se è il caso. REALTA' O FANTASIA?

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...