Eccellenza A
Galfano a GS.it: ''Si sta facendo morire il calcio a Marsala. Sull'esonero...''

Galfano a GS.it: ''Si sta facendo morire il calcio a Marsala. Sull'esonero...''


Le esclusive di Goalsicilia.it-Intervista all'ex allenatore del Marsala 

"Ieri si sono allenati in quattro, tutti Under, è questa la squadra che continua a sbandierare Occhipinti". La situazione a Marsala è più ingarbugliata del previsto. Occhipinti non molla di un centimetro, Luigi Vinci prova la scalata alle quote societarie. Intanto nei giorni scorsi, ha destato scalpore l'esonero di mister Angelo Galfano. Goalsicilia.it, per saperne di più, ha contattato proprio l'ex allenatore degli azzurri.

Mister, qual è oggi la situazione al Marsala?

"Quello che posso dire è che quando un tecnico va in tv per difendere i giocatori lasciati per tre mesi in balìa del nulla, sfrattati dagli appartamenti, gente senza vitto e alloggio, ragazzi che vengono dal Brasile, dalla Colombia, dall'Argentina, vuol dire che la situazione è abbastanza disperata. Io ci ho messo la faccia per dire che il signor Occhipinti non ha mai mantenuto un impegno. Siamo stati lasciati da soli".

Intanto questo esonero è stato un po' una beffa...

"Lasciamo stare, la gente sa cosa abbiamo fatto. Il primo mese con una squadra fatta all'ultimo momento, ci siamo divertiti, abbiamo fatto divertire e abbiamo fatto punti. Ora è due mesi che non ci alleniamo più, i ragazzi vengono a giocare la domenica per fare un favore a me. Ho sempre fatto tutto per amore di questa maglia e di questa città".

Occhipinti non vuole mollare la società...

"Sta facendo morire il calcio in una città di 90.000 abitanti, non ho parole. A Marsala non c'è niente, eravamo senza soldi per curare il campo, senza materiale sportivo, i ragazzi si allenavano con le magliette di cotone sotto la pioggia. Io posso solo dire i fatti per difendere il Marsala, a giudicarlo penserà Dio. Io ero a casa per i fatti miei, poi sono stato chiamato e pensavo di fare qualcosa per aiutare la mia città. E' stato un grave errore accettare e me ne assumo le responsabilità".

Vinci continua la sua battaglia per diventare presidente del Marsala. Se dovesse spuntarla, Angelo Galfano ritorna in panchina?

"L'ho sentito ieri sera, ho un contratto e aspetto. So che il presidente Vinci andrà avanti per assicurarsi le quote e ha dato conferme sulla mia posizione in caso diventasse lui il patron del Marsala".

Proviamo a tornare a parlare di calcio giocato, quali sono le gerarchie di questo girone A?

"Mi è piaciuto il Troina, è la squadra che più mi ha impressionato. Una squadra che però lotterà alla pari, è la Riviera Marmi. Il Paceco ha dalla parte sua un ambiente tranquillo e dei giocatori che sono insieme da tempo, resterà fino alla fine lì. Noi con una squadra di under abbiamo tenuto lo 0-0 per un tempo".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...