Eccellenza B
Real Siracusa, Galfano a GS.it: ­“­Senza mercato di dicembre potevamo fare meglio, salvezza tranquilla...­“­

Real Siracusa, Galfano a GS.it: ­“­Senza mercato di dicembre potevamo fare meglio, salvezza tranquilla...­“­


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico degli aretusei 

Una salvezza tranquilla. Il segreto del Real Siracusa siede in panchina: ai microfoni di Goalsicilia.it, parla il tecnico Angelo Galfano.

Per una squadra come voi, già praticamente salva, fare da 'mina vagante' e fermare le prime della classe, come successo domenica scorsa contro il Rosolini, può essere la motivazione portante per questo finale di stagione...


"E' una lettura veritiera. Contro il Rosolini la mia squadra meritava di più, siamo riusciti a non farli tirare in porta, abbiamo avuto la possibilità di raddoppiare e poi abbiamo subito il pari su un fallo laterale, peccato, i ragazzi meritavano la vittoria. Devo però fare i complimenti al Rosolini, a mister Trombatore perché stanno facendo un campionato importantissimo però inviterei quest'ultimo, amico mio, a non lasciarsi andare a dichiarazioni così così: ha detto che il nostro gol era in fuorigioco, magari se vede le immagini, cambia opinione".

Domenica arriva un'altra partita sullo stesso leit motiv: fate visita alla capolista Paternò...

"Sappiamo che sarà una trasferta proibitiva ma nel calcio non c'è niente di scontato. Li abbiamo fermati all'andata, loro stanno dimostrando di meritare la vetta, hanno un vantaggio importante e credo che sia la squadra 'più di categoria' di tutte: magari le altre hanno giocatori di categorie superiori ma il Paternò ha giocatori abituati a questo campionato e alla lunga dovrebbe farcela".

Il bilancio della vostra stagione è più che positivo...

"Il bilancio è positivo ad oggi ma ricordiamoci che manca la matematica per la salvezza, il calcio non ti regala niente quindi dovremo ancora andarci a prendere quei punti che ci mancano. Siamo andati al di là dei nostri programmi però, salvarsi senza soffrire è come vincere un campionato: credo che potevamo fare di più ma a dicembre abbiamo dovuto cambiare tanto e abbiamo perso quattro mesi di lavoro".

Cosa chiedi a questo finale di stagione?

"In questa squadra ho dei ragazzi che possono aspirare a grandi traguardi, devono soltanto crescere sull'aspetto della personalità e spero facciano il salto di qualità al più presto".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...