Eccellenza B
 
 
 

CdM espugna Biancavilla e vede la D. Scatto Sant’Agata, bene anche Scordia e Paternò. Adrano escluso dal campionato


Il resoconto della 26^ giornata: torna al successo l’Atletico Catania, Real Aci batte Caltagirone. Ragusa cade in casa con la San Pio X.

CdM espugna Biancavilla e vede la D. Scatto Sant’Agata, bene anche Scordia e Paternò. Adrano escluso dal campionato

Si è giocata quest’oggi la 26^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito il resoconto delle gare:

ATLETICO CATANIA-AVOLA 3-1

Dopo sedici gare senza successi, la squadra etnea torna a fare bottino pieno ai danni del malcapitato Avola, salendo a quota 15 punti in classifica e portandosi a una sola lunghezza dagli avversari odierni. A decidere il match una doppietta di Di Venuto nel primo tempo e una rete di Corona nel finale.

BIANCAVILLA-CITTA’ DI MESSINA 0-1

Nel big match del “Raiti” successo esterno fondamentale per la truppa di mister Furnari che mantiene il +9 sul Sant’Agata, secondo in classifica, e adesso vede la vittoria del campionato e la promozione in serie D. Il match si sblocca dopo appena otto minuti con un rigore conquistato da Codagnone e trasformato da Cardia. I gialoblu provano a reagire con Lucarelli e hanno un’ottima opportunità al 26’, quando Randis si fa neutralizzare un calcio di rigore da Paterniti. I messinesi sfiorano il bis con Lo Giudice, ma Pappalardo si salva in corner. Nella ripresa, il Biancavilla protesta per un presunto intervento da rigore su Lucarelli, ma l’arbitro lascia correre. Poi Paterniti si oppone ancora su Randis e nel finale gli ospiti sfiorano il bis con Rasà, il cui tiro è deviato in corner. Brutto stop per i gialloblu che adesso scivolano al quarto posto, superati da Sant’Agata e Scordia.

CAMARO-ADRANO 3-0 (a tavolino)

Quarta rinuncia per la squadra biancazzurra che non si presenta a Messina e vittoria a tavolino per i neroverdi. Per la formazione etnea, esclusione dal campionato e futura radiazione.

PISTUNINA-PATERNO’ 0-1

Successo di misura per la squadra rossazzurra che si impone al “Garden Sport” e continua nella disperata rincorsa ai play off, costringendo i rossoneri a rimandare il discorso salvezza. La gara comincia a ritmi veramente bassi, poi messinesi pericolosi con Di Maggio e risposta ospite con Trombino, ma si va al riposo a reti bianche. Nella ripresa, è il 51’ quando gli etnei trovano il gol che deciderà il match con Guarnera che mette in rete sugli sviluppi di un corner. La squadra di mister Pidatella gestisce il vantaggio e sfiora il raddoppio con Miraglia, la reazione messinese è poca cosa e il risultato non cambia più.

RAGUSA-CATANIA SAN PIO X 1-3

Prosegue il calvario della squadra iblea, oggi in campo con la juniores a eccezione di Manfré. In panchina mancava anche mister Raciti e ad approfittarne è stata la squadra biancorossa che ottiene così tre punti pesanti. Etnei in vantaggio al 16’ con Badje che mette in rete dopo una corta respinta di Cilmi. Al 23’, Manfré spreca il rigore del possibile pari sparando alto, così gli ospiti raddoppiano con Ranno un minuto dopo. Nella ripresa, Ranno trova la rete che gli vale la doppietta, mentre gli azzurri rispondono col gol della bandiera realizzato da Vicari.

REAL ACI-CALTAGIRONE 2-0

Altro successo, il terzo consecutivo, per la squadra acese che a questo punto è una serissima candidata alla salvezza, anche diretta. I granata si impongono (e raggiungono in classifica) sul Caltagirone, reduce anch’esso da due risultati utili di fila. Il risultato si sblocca dopo appena 13’ con Finocchiaro che la mette dentro su assist di Costa. I biancorossi provano a reagire senza però impensierire più di tanto Nicotra. Al 62’ il raddoppio dei padroni di casa con Licata che dal dischetto non sbaglia e fa 2-0. La gara, poco dopo, viene anche interrotta per qualche minuto dall’ingresso in campo dell’ambulanza per un malore accusato da Leandro. Nel finale un rosso per parte: tra gli acesi espulso Sorbello all’85’, poi stessa sorte al 94’ per Buttiglieri.

SANT’AGATA-GIARRE 2-1

Successo importante per la squadra di mister Bellinvia e secondo posto in solitaria alle spalle della capolista Città di Messina. Padroni di casa pericolosi già in avvio con Mincica, ma i gialloblu replicano con Compagno. Scurria salva i suoi anche su Messina e al 43’ i messinesi passano avanti con Cicirello, che batte Colonna con una bella conclusione al volo. Nella ripresa, la gara resta piacevole e al 74’ il Sant’Agata raddoppia con Matera, servito perfettamente da Scaffidi. I locali sfiorano il tris ancora con Matera e all’85’ gli ospiti accorciano le distanze con il colpo di testa di Messina che chiude il match.

SCORDIA-ROSOLINI 1-0

Successo in extremis per la squadra rossazzurra guidata da mister Pensabene che si impone soltanto nel finale sui granata dell’ex Serafino. Botta e risposta nei minuti iniziali, ad andare vicini al gol sono Melluzzo e Carioto. La gara è equilibrata e viva, anche se non ci sono vere e proprie palle gol fino a poco prima dell’intervallo, quando Carioto pecca d’altruismo per servire Nassi, anticipato. Nella ripresa la gara resta piacevole, ma nessuno riesce a sbloccarla. Ci prova su punizione Valerio che trova la grande risposta di Valenti. Poi è D’Angelo, di testa, a mettere in rete, ma l’assistente fa annullare per fuorigioco. All’86’ l’episodio che decide il match, una pennellata su punizione di Provenzano che la manda sotto l’incrocio. E per i rossazzurri tre punti che vogliono dire sorpasso al Biancavilla e terzo posto.

CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

  PartiteGoal
SquadraPtGVNPFSDR
Logo Città di Messina Città di Messina 66 26 21 3 2 37 8 29
Logo Sant'Agata Sant'Agata 57 26 17 6 3 75 21 54
Logo Scordia Scordia 55 26 15 10 1 47 16 31
Logo Biancavilla Biancavilla 54 26 16 6 4 69 16 53
Logo Camaro Camaro 53 26 16 5 5 52 14 38
Logo Paternò Paternò 48 26 14 6 6 31 14 17
Logo Giarre Giarre 45 26 14 3 9 38 16 22
Logo Rosolini Rosolini 42 25 12 6 7 44 25 19
Logo Catania San Pio X Catania San Pio X 33 26 10 3 13 29 44 -15
Logo Pistunina Pistunina 25 26 6 7 13 29 37 -8
Logo Caltagirone Caltagirone 22 26 5 7 14 21 34 -13
Logo Real Aci Real Aci 22 26 6 4 16 17 46 -29
Logo Avola Avola 16 26 3 7 16 17 60 -43
Logo Atletico Catania Atletico Catania (-1) 15 25 4 4 17 16 88 -72
Logo Ragusa Ragusa 12 26 2 6 18 20 59 -39
Logo Adrano Adrano (-3) 8 26 2 5 19 11 55 -44

 

27ª Giornata - 18/03/2018
Adrano - Sant'Agata - - -
Avola - Scordia - - -
Caltagirone - Atletico Catania - - -
Catania San Pio X - Real Aci - - -
Città di Messina - Pistunina - - -
Giarre - Ragusa - - -
Paternò - Camaro - - -
Rosolini - Biancavilla - - -
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo