Eccellenza B
 
 
 

Il Città di Messina festeggia la D, col Camaro basta il pari. Bene anche Sant'Agata, Scordia e Biancavilla


Il resoconto della 28^ giornata: Pistunina batte Rosolini, Real Aci stende il Giarre. Reti bianche tra Caltagirone e San Pio X.

Il Città di Messina festeggia la D, col Camaro basta il pari. Bene anche Sant'Agata, Scordia e Biancavilla

Si è giocata quest’oggi la 28^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito il resoconto delle gare:

ATLETICO CATANIA-SCORDIA 0-1 Successo di misura e tanta fatica per la squadra di mister Pensabene che si conferma terza forza del campionato battendo un ottimo Atletico Catania. I rossazzurri trovano il gol che deciderà il match dopo appena otto minuti con Elamraoui, che si fa trovare pronto su un pallone servito da Provenzano e batte il portiere con un tiro a giro. I padroni di casa ci provano con Corona, ma nella ripresa sono gli ospiti a sfiorare il raddoppio in due occasioni con Provenzano. Nel finale etnei alla ricerca del pari, ma la squadra di Pensabene regge e conserva il vantaggio.

BIANCAVILLA-AVOLA 5-0 Pokerissimo per la squadra di mister Cacciola che batte quasi senza difficoltà i rossoblu, sempre più inguaiati nella lotta per non retrocedere. Sullo 0-0, al 22’, Lucarelli sbaglia un calcio di rigore concesso dall’arbitro per fallo su Genovese. Da lì in poi è monologo gialloblu, con il gol del vantaggio che arriva al 26’ con lo stesso Lucarelli e il raddoppio che arriva al 38’ con Maimone, dal dischetto. Nella ripresa, il Biancavilla dilaga con le reti di Caruso al 51’, Lucarelli al 55’ e ancora Caruso all’80’. Gli etnei restano così a una lunghezza dallo Scordia.

CALTAGIRONE-CATANIA SAN PIO X 0-0 Pari a reti bianche al “Bongiorno” tra le due squadre biancorosse. Un punto che impedisce ai calatini di restare davanti al Real Aci in classifica, mentre i catanesi avevano già conquistato la salvezza matematica. Una gara avara di emozioni con entrambe le squadre che non riescono neppure a rendersi troppo pericolose nell’arco dei novanta minuti.

CAMARO-CITTA’ DI MESSINA 1-1 Mai pari fu così dolce come quello conquistato al “Marullo” dai giallorossi. Un risultato che vale al Città di Messina la promozione matematica in serie D, mentre i neroverdi guadagnano un punto su Paternò e Giarre nella corsa ai play off. Gara equilbrata nel primo tempo, i padroni di casa ci provano con Assenzio e Mondello, mentre gli ospiti rispondono con Cardia. Nella ripresa, è il 51’ quando i neroverdi passano in vantaggio con Rossano che Paterniti con l’esterno sinistro. Il Camaro però resta in dieci al 76’, quando Pettinato stende Rasà e riceve il secondo giallo. Passano pochi minuti e arriva il pareggio del Città di Messina con Cardia, che mette in rete direttamente su punizione. Nel finale Rasà va vicino al gol e colpisce anche il palo, ma ai giallorossi basta il pari per festeggiare.

PISTUNINA-ROSOLINI 2-1 Successo importantissimo nella corsa salvezza per la squadra messinese che si impone sul Rosolini. I rossoneri giocano un buon primo tempo controllando le operazioni di gioco, ma il gol del vantaggio arriva soltanto in avvio di ripresa, al 50’, con Ardiri. Gli ospiti provano a reagire ma incassano il raddoppio dei padroni di casa con Ancione al 73’. La gara è ormai controllata dai messinesi, ma nel finale il Rosolini trova il gol della bandiera con Implatini.

REAL ACI-GIARRE 2-0 La squadra acese si impone con il più classico dei risultati sul più quotato Giarre e supera in classifica il Caltagirone, tirandosi momentaneamente fuori dalla zona play out. Al “Comunale” di Acireale succede tutto nella ripresa e tutto dagli undici metri, dopo un primo tempo piuttosto equilibrato in cui i gialloblu sciupano qualcosa. Il risultato cambia al 60’, quando Colonna mette giù Spada in area: l’arbitro concede il rigore ed espelle il portiere ospite, dal dischetto Costa non sbaglia. La reazione gialloblu fatica ad arrivare e all’80’ ecco il raddoppio granata con un fallo di Incatasciato su Costa che vale il secondo rigore, stavolta trasformato da Aleo. Nel finale, D’Arrigo salva sulla linea su un tiro di Costa evitando il 3-0.

SANT’AGATA-PATERNO’ 4-0 Trionfo biancazzurro, con i messinesi che tengono la seconda posizione, e clamoroso tonfo rossazzurro, con la squadra di Pidatella che al “Micale” di Capo d’Orlando fa quasi da vittima sacrificale nei confronti della squadra di mister Bellinvia. La gara si sblocca dopo appena cinque minuti con la rete di Bontempo. I padroni di casa avrebbero poco dopo l’occasione per raddoppiare con un rigore, ma Caruso respinge il tentativo di Mincica. Lo stesso Mincica si rifà al 18’, quando firma il gol del 2-0, e dieci minuti più tardi quando firma anche il tris. Alla mezz’ora, ecco il poker santagatese con Cicirello. Gara già in ghiaccio, nella ripresa il Sant’Agata si limita ad amministrare e il risultato non cambia più.

RAGUSA-ADRANO 3-0 (a tavolino)

Risultato acquisito e tre punti per gli iblei per via dell’esclusione dal campionato dei biancazzurri.

CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

  PartiteGoal
SquadraPtGVNPFSDR
Logo Città di Messina Città di Messina 70 28 22 4 2 42 9 33
Logo Sant'Agata Sant'Agata 63 28 19 6 3 82 21 61
Logo Scordia Scordia 61 28 17 10 1 50 16 34
Logo Biancavilla Biancavilla 60 28 18 6 4 77 18 59
Logo Camaro Camaro 54 28 16 6 6 53 16 37
Logo Paternò Paternò 51 28 15 6 7 32 18 14
Logo Giarre Giarre 48 28 15 3 10 44 19 25
Logo Rosolini Rosolini 42 28 12 6 10 47 31 16
Logo Catania San Pio X Catania San Pio X 37 28 11 4 13 30 44 -14
Logo Pistunina Pistunina 28 28 7 7 14 31 42 -11
Logo Real Aci Real Aci 25 28 7 4 17 19 47 -28
Logo Caltagirone Caltagirone 24 28 5 9 14 22 35 -13
Logo Atletico Catania Atletico Catania (-1) 19 28 5 5 18 18 90 -72
Logo Avola Avola 16 28 3 7 18 17 67 -50
Logo Ragusa Ragusa 15 28 3 6 19 24 65 -41
Logo Adrano Adrano (-4) 7 28 2 5 21 11 61 -50

 

29ª Giornata - 15/04/2018
Adrano - Real Aci - - -
Atletico Catania - Catania San Pio X - - -
Avola - Pistunina - - -
Città di Messina - Sant'Agata - - -
Giarre - Caltagirone - - -
Paternò - Ragusa - - -
Rosolini - Camaro - - -
Scordia - Biancavilla - - -
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo