Eccellenza B
Città di Messina in fuga, reti bianche in Biancavilla-Sant’Agata. Poker Scordia, al Giarre il derby col Paternò

Città di Messina in fuga, reti bianche in Biancavilla-Sant’Agata. Poker Scordia, al Giarre il derby col Paternò


Il resoconto della 18^ giornata: Caltagirone ferma Rosolini, pari nel derby Pistunina-Camaro. Pokerissimo Adrano, successo esterno del Real Aci

Si è giocata quest’oggi la 18^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito il resoconto delle gare:

GIOCATE IERI
CITTA’ DI MESSINA-CATANIA SAN PIO X 2-1

Successo fondamentale del Città di Messina che batte in rimonta la squadra biancorossa e allunga in testa alla classifica. Gara equilibrata nella prima mezz’ora, poi al 38’ sono gli ospiti a sbloccarla con la rete di Abate, che recupera un pallone perso dalla squadra messinese e batte Paterniti. Si va al riposo con i biancorossi in vantaggio. Nella ripresa, arriva la reazione dei giallorossi, che prima ci provano con Filistad e Cardia, poi trovano la rete al 72’ con Salvatore Leo, che sugli sviluppi di una punizione salta più alto di tutti e mette in rete. Dieci minuti più tardi, ecco il gol vittoria, con un rigore concesso dall’arbitro per fallo su Lo Giudice e trasformato da Rasà.

OGGI
ATLETICO CATANIA-ADRANO 0-5

Gara senza storia tra le due compagini etnee, con i biancazzurri che si impongono con un pokerissimo sugli atletisti. Ospiti avanti già nei primi minuti con un colpo di testa di Licandri. Al 10’, fraseggio tra quest’ultimo e Tounkara che però trova il palo, mentre poco dopo è ancora Licandri a trovare la via del gol dopo aver saltato due avversari. Nella ripresa arrivano due rigori per l’Adrano (nella seconda occasione espulso il portiere dell’Atletico): per due volte è Licandri a presentarsi sul dischetto che realizza la terza e la quarta rete adranita. Il pokerissimo arriva nel finale con Tounkara che gira in rete un traversone di Gallo.

AVOLA-REAL ACI 1-2

Successo esterno per la squadra acese che abbandona l’ultimo posto in classifica lasciando il Ragusa in fondo alla graduatoria. I granata si impongono allo stadio “Palatucci” di Noto, in rimonta sui rossoblu che passano in vantaggio. I realini però trovano il gol del pari con Bisicchia e poi la rete decisiva con Costa che firma il definitivo 1-2.

BIANCAVILLA-SANT’AGATA 0-0

Reti bianche nel big match del “Raiti”, risultato che consente al Città di Messina di scappare in vetta. Ospiti pericolosi al 23’ con Tricamo, mentre per i gialloblu ci prova Genovese. Lo stesso Genovese al 36’ va vicinissimo al gol, ma il suo tiro si stampa sull’incrocio dei pali. Nella ripresa, i biancazzurri spingono e concedono poco, anche se gli etnei vanno vicini al pari colpendo il montante su azione di palla inattiva. Per i messinesi, palo di Tricamo. Nel finale, Lupo ha la palla buona, Tricamo si rende pericoloso ma il suo colpo di testa viene respinto dalla difesa degli etnei.

PATERNO’-GIARRE 0-1

Settimo successo consecutivo per la squadra di mister Mascara che si aggiudica in trasferta il derby contro il Paternò. Gialloblu pericolosi in più occasioni nel primo tempo con Carbonaro e Caputa che dopo la mezz’ora va in rete, ma l’arbitro annulla per un fallo precedente. Prima dell’intervallo, la punizione di Urso termina a lato. A inizio ripresa, il Giarre resta in dieci per l’espulsione di Leotta (doppio giallo per lui) e i rossazzurri si rendono pericolosi con Mento. Nel finale, al 90’, ecco il gol che decide il match: Spampinato lancia Carbonaro che approfitta di un errore del portiere per gonfiare la rete. Il Giarre resta quarto, a un punto da Biancavilla e Sant’Agata.

PISTUNINA-CAMARO 2-2

Pari e patta nel derby messinese tra rossoneri e neroverdi. Primo tempo con poche emozioni da una parte e dall’altra, ma Daniele Ancione porta avanti la formazione guidata da Pasquale Ferrara grazie a un diagonale che porta in vantaggio i suoi. Nella ripresa, la squadra di Raciti appare più determinata e trova il pari al 54’ con Riccardo Ancione di testa. Neroverdi pericolosi poco dopo con un palo colpito da Assenzio e al 68’ la rimonta rossonera è completa grazie alla rete di Di Maggio che batte Mannino. Il gol del definitivo 2-2 arriva al 78’ con Assenzio che di testa manda la palla prima sul palo e poi in rete.

ROSOLINI-CALTAGIRONE 1-1

Ottima prestazione della squadra biancorossa che ferma sul pari la formazione di mister Serafino. Granata in dieci già dal 6’ per l’espulsione di Fornoni, reo di aver toccato il pallone con la mano fuori dall’area. I calatini ne approfittano e passano in vantaggio un minuto più tardi con Jammeh Wahab. Nella ripresa, i siracusani restano addirittura in dieci per l’espulsione di Valerio, ma al 69’ trovano il gol del pari con Melluzzo, che di testa trova il gol sugli sviluppi di un corner. Nel finale, ospiti in dieci per l’espulsione di Buttiglieri.

SCORDIA-RAGUSA 4-0

Poker al “Binanti”, dove la squadra rossazzurra si impone in una gara senza storia sul malcapitato Ragusa. Alla formazione di mister Pensabene bastano appena tre minuti per passare in vantaggio, con Nassi che mette in mezzo per Elamraoui che fa 1-0. Dieci minuti più tardi, raddoppio dei padroni di casa con Carioto che, lanciato da D’Angelo, mette in rete. Prima dell’intervallo, Valenti respinge la conclusione di Manfrè. Nella ripresa, è il 53’ quando Elamraoui firma il tris, rubando palla a un avversario e avviandosi verso la porta avversaria. Al 70’ ecco il poker con Nassi che lascia partire un gran tiro di controbalzo che termina in rete.

CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

SquadraPuntiPartiteGoal
GVNPFS
Città di Messina44181422227
Biancavilla381811524010
Sant'Agata381811524416
Giarre37181215319
Scordia35189813213
Rosolini33189633217
Camaro31189452512
Paternò30188641611
Catania San Pio X201862101832
Pistunina18184682327
Caltagirone141835101022
Avola13182791436
Atletico Catania121834111048
Adrano111825111126
Real Aci10182412930
Ragusa91816111233

 

18ª Giornata - 21/01/2018
Atletico Catania-Adrano0 - 5
Avola-Real Aci1 - 2
Biancavilla-Sant'Agata0 - 0
Città di Messina-Catania San Pio X2 - 1
Paternò-Giarre0 - 1
Pistunina-Camaro2 - 2
Rosolini-Caltagirone1 - 1
Scordia-Ragusa4 - 0

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

27/01/2019 - Il Città di Messina cade rovinosamente a Portici-Cronaca e tabellino 25/11/2018 - Città di Messina di misura, ma il successo sulla Cittanovese per 1-0 è pesantissimo-Il tabellino 14/11/2018 - Al Città di Messina il derby peloritano: Acr Messina steso per 3-2-Cronaca e tabellino 13/04/2018 - Città di Messina in Serie D: a GS.it i pensieri e le parole di gran parte dei protagonisti 11/04/2018 - Eccellenza B: Top&Flop della 28^ giornata 08/04/2018 - Il Città di Messina festeggia la D, col Camaro basta il pari. Bene anche Sant'Agata, Scordia e Biancavilla 18/03/2018 - Città di Messina continua a sorriDere, Scordia espugna Avola. La San Pio X di misura sul Real Aci 13/03/2018 - Eccellenza B: Top&Flop della 26^ giornata 11/03/2018 - CdM espugna Biancavilla e vede la D. Scatto Sant’Agata, bene anche Scordia e Paternò. Adrano escluso dal campionato 25/02/2018 - Città di Messina inarrestabile, Biancavilla esagera sull’Adrano. Caltagirone ferma Sant’Agata, Scordia batte Paternò 18/02/2018 - Città di Messina vola a +8, il Biancavilla fa 0-0 a Giarre. Poker Sant’Agata col Real Aci, Camaro espugna Caltagirone 07/02/2018 - Città di Messina chiama, Biancavilla risponde. Titoli di coda sull’Atl. Catania, bene Giarre e Camaro-I resoconti 31/01/2018 - Eccellenza B: Top&Flop della 19^ giornata 28/01/2018 - Città di Messina espugna Giarre e vola, Biancavilla e Sant’Agata rispondono. Camaro esagerato…-I resoconti 10/12/2017 - Vola il Città di Messina. Pari tra Biancavilla e Scordia. Il Camaro stende il Rosolini. Ok Giarre e Paternò-Il resoconto 19/11/2017 - Primo stop Biancavilla, sorride il Città di Messina. Pari tra Rosolini e Scordia, bene Paternò e Camaro 17/10/2017 - Eccellenza B: Top&Flop della 6^ giornata
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...