Eccellenza B
Ecc. B: Palazzolo ‘scappa’ verso la D. San Pio battuta a Rocca, poker Acireale. Dieci reti del Sant’Agata

Ecc. B: Palazzolo ‘scappa’ verso la D. San Pio battuta a Rocca, poker Acireale. Dieci reti del Sant’Agata


Pokerissimo Milazzo, Pistunina retrocesso. Rosolini corsaro a Biancavilla, Giarre di misura.

Si sono giocate oggi le gare valide per la 27^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito il resoconto:

Per consultare la classifica aggiornata, CLICCA QUI.

ACIREALE-REAL AVOLA 4-0

Dopo il successo sulla San Pio X, i granata si impongono con un poker su un Real Avola a cui mancavano un paio di pedine e che ha comunque tenuto botta nel primo tempo. La squadra acese si porta così al secondo posto in solitaria, staccando proprio la San Pio e restando davanti anche al Sant’Agata. La gara è sbloccata da una punizione di D’Agosta che si insacca. Lo stesso Pocho poi si ripete per il 2-0 e qualche minuto dopo serve l’assist a Cocimano per la terza rete granata. Nel finale il poker che, probabilmente, in casa acese farà aumentare i rimpianti.

BIANCAVILLA-ROSOLINI 0-2

Terzo successo nelle ultime quattro gare per la squadra granata che rischia di inguaiare seriamente la situazione dei gialloblu. I siracusani salgono a 40 punti e sono praticamente salvi, mentre gli etnei restano a quota 37. A decidere la gara una doppietta di Melluzzo che aveva sfiorato il gol già nel primo tempo, ma trova la prima rete al 65’: Ricca imbecca Melluzzo che va a segno dalla distanza. Dieci minuti dopo, il copione si ripete: scambio tra Ricca e Melluzzo e quest’ultimo viene steso in area. Sul dischetto si porta lo stesso giocatore che firma lo 0-2.

GIARRE-SCORDIA 1-0

Scatto decisivo verso la salvezza per il Giarre che batte una delle squadre più in forma e conquista tre punti importanti. Gara equilibrata nel primo tempo, con gli ospiti che partono meglio e sfiorano la rete nei primi minuti. I gialloblu si affacciano in avanti dopo il 20’ con Napoli e Leotta, ma l’occasione più ghiotta è per gli ospiti con Provenzano, la cui punizione alla mezz’ora scheggia la traversa. In avvio di ripresa, padroni di casa in vantaggio con un lancio in profondità per Leotta, il quale scatta in verticale, irrompe in area e segna con un tiro a incrocio. I gialloblu sfiorano il raddoppio con Dadone e con lo stesso Leotta, poi gli ospiti sfiorano il pari con Villani, ma Curcuruto mura il suo tiro. Pari sfiorato anche all’83’ su corner di Provenzano, ma nessuno riesce a deviare, poi lo stesso Provenzano colpisce il palo su punizione.

MILAZZO-PISTUNINA 5-0

Un pokerissimo allo stadio “Marco Salmeri” rilancia le ambizioni dei rossoblu in zona play off e condanna ufficialmente il Pistunina alla retrocessione in Promozione. Dopo undici minuti il risultato si sblocca: Ancione si inserisce sulla destra e colpisce in rovesciata trovando Genovese che ribadisce in rete. Al 22’ ecco il raddoppio rossoblu con Cannavò che insacca sottomisura su sponda di Lucarelli. Il primo tempo si chiude sostanzialmente qui. Nella ripresa la squadra mamertina dilaga: al 58’ il gol del tris con un colpo di testa di Matinella su assist di D’Arrigo. Cinque minuti più tardi, Genovese firma il poker e al 64’ la rete di Rasà fissa il punteggio sul definitivo 5-0.

PALAZZOLO-SPORTING TAORMINA 5-1

Altra vittoria per la squadra gialloverde che si impone con un pokerissimo sullo Sporting Taormina, sbloccando il risultato già al 4’ con Chiavaro, bravo a battere Di Benedetto con un destro su servizio di Baiocco. Gli ospiti provano a reagire e si rendono pericolosi con un tiro-cross di Trovato, poi al 37’ ecco il raddoppio dei siracusani con Grasso, abile a entrare in area di rigore e a mettere in rete. Tre minuti più tardi, ecco la doppietta di Chiavaro che va a segno con un gran destro dai 35 metri. Nella ripresa, il Palazzolo dilaga: al 58’ ecco il poker di Guirado con un diagonale chirurgico, mentre venti minuti più tardi, altro diagonale letale per il Taormina con Fichera. Nel finale, gol della bandiera dello Sporting, con un colpo di testa di Trovato.

ROCCA DI CAPRILEONE-SAN PIO X 1-0

Successo importantissimo per il Rocca di CapriLeone che tiene vive le speranze salvezza battendo l’ormai ex seconda forza del campionato. Fischio d’inizio anticipato dal ricordo di Alessio Carcione, poi prima occasione della gara con Cerniglia, il cui sinistro termina alto. Prima della mezz’ora, Raveduto supera un avversario e serve Ceraolo che però non riesce a rendersi pericoloso. Poco dopo, Raveduto spara alto da buona posizione. Nella ripresa i messinesi continuano ad attaccare, Ceraolo impegna Romano con un colpo di tacco. La San Pio si affaccia dalle parti di Paterniti nel finale, ma Di Mauro non riesce a deviare un traversone di Ranno. Al 92’, l’episodio decisivo: Mascari trova Matera sul secondo palo e quest’ultimo a porta vuota non sbaglia.

SANT’AGATA-BELPASSO 10-0

Pronostico abbondantemente rispettato nella sfida tra Sant’Agata e Belpasso, con i messinesi che rifilano una goleada agli avversari e si portano al terzo posto. Risultato sbloccato al 3’ con Addamo, su cross di Scariolo, che sette minuti dopo firma il gol del raddoppio. Lo stesso Scariolo trova il tris al 36’ al termine di un’azione orchestrata da Carrello. Nella ripresa il resto dei gol, con la tripletta di Cicirello tra il 55’, 70’ e 74’ (primo gol con una pregevole rovesciata), intervallata dal terzo gol di Scariolo. Doppietta anche per Serio, che chiude i conti con il decimo gol, intervallata a sua volta dalla rete di Galati.

SPORTING VIAGRANDE-TORREGROTTA 7-1

Termina in goleada la sfida del “Francesco Russo”, con gli etnei che si impongono sui messinesi con uno scarto ragguardevole. Il punteggio si sblocca al 5’ con Marziale, su servizio di Mazzamuto. Lo stesso Mazzamuto, due minuti dopo, raddoppia. Poco dopo la mezz’ora, ecco il tris con Marziale, mentre prima dell’intervallo Scapellato fa 4-0 incrociando col destro. Nella ripresa il Torregrotta realizza il gol della bandiera con un rigore trasformato da Maisano, poi Dama, D’Emanuele e ancora Dama chiudono i conti per il definitivo 7-1.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...