Eccellenza B
Coppa Italia, Palazzolo corsaro ad Avola, bene il Taormina sul Belpasso-il resoconto degli ottavi

Coppa Italia, Palazzolo corsaro ad Avola, bene il Taormina sul Belpasso-il resoconto degli ottavi


Pareggi in Sant’Agata-Milazzo e San Pio X-Acireale.

Si sono giocate questo pomeriggio le gare d’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia di Eccellenza. A ipotecare il passaggio del turno sono il Palazzolo, vittorioso ad Avola, e lo Sporting Taormina, dopo il successo sul Belpasso. Finiti in parità gli altri due match. Di seguito un breve resoconto gara per gara:

REAL AVOLA-PALAZZOLO 0-1

Successo esterno molto pesante quello dei gialloverdi di mister Strano che si impongono di misura al “Di Pasquale” di Avola contro la squadra locale. Primo tempo molto equilibrato e con poche emozioni, con i giocatori messi a dura prova dalle brutte condizioni del terreno di gioco. Nella ripresa, il Palazzolo colleziona un paio di occasioni, ma prima Pizzolato salva la sua porta e poi Petrullo, in mezza rovesciata, non inquadra la rete. Il gol arriva però al 77’, quando sugli sviluppi di una punizione battuta da Filicetti, la difesa avolese resta in bambola e Messina di testa firma lo 0-1. Nel finale si accendono gli animi: mister Strano risponde al pubblico di casa, il tecnico del Real Avola, De Leo viene espulso e Latino, estremo difensore gialloverde, salva i suoi.

SAN PIO X-ACIREALE 1-1

Pari e patta nella sfida che si annunciava tra le più interessanti di questo pomeriggio. Al “Comunale” di Pedara, un Acireale imbottito di under non va oltre l’1-1. Gara molto equilibrata con il match che si sblocca poco prima della mezz’ora: a passare in vantaggio sono i padroni di casa, con Barberi che approfitta di un errore difensivo di Bilotta e batte Ferla. Nella ripresa, granata più intraprendenti, ma al 71’ sciupano l’occasione per pareggiare, con Biondo che si fa parare un rigore da Romano. Il gol del pari arriva nove minuti più tardi: sugli sviluppi di un corner battuto da Piyuka, Parisi stacca più alto di tutti e di testa firma l’1-1.

SANT’AGATA-MILAZZO 2-2

Quello del “Fresina” è indubbiamente il match più scoppiettante della giornata, anche se il risultato con gol fa sicuramente più comodo agli ospiti. Milazzo in vantaggio a pochi istanti dall’intervallo, con Ancione che parte sul filo del fuorigioco e fulmina Scurria. Nella ripresa, la squadra di casa trova il pari al 59’ con un rigore trasformato da Mincica, ma al 68’ rossoblu di nuovo avanti nel punteggio: azione orchestrata da Porcino che serve l’accorrente Raia, il quale di sinistro mette in rete. A due minuti dalla fine, però, fallo di D’Arrigo su Pensabene e rigore per la squadra di casa: sul dischetto va Cicirello che non sbaglia e fa 2-2.

SPORTING TAORMINA-BELPASSO 3-0

Successo netto e rotondo dello Sporting Taormina che si impone su un Belpasso imbottito di juniores. Locali pericolosi già a inizio gara, ma il risultato si sbloccas soltanto al 24' con Emanuele che, sugli sviluppi di un corner, mette in rete di testa. Il raddoppio arriva nove minuti più tardi ancora con Emanuele che concretizza al meglio un'azione personale di Famà. Si va all'intervallo sul 2-0, ma nella ripresa la squadra di casa trova anche il tris con il solito Emanuele che al 66' batte con un pallonetto Di Benedetto, senza lasciargli scampo. Seria ipoteca sulla qualificazione ai quarti, dunque, posta dallo Sporting Taormina.

RITORNO 12 OTTOBRE

Acireale-San Pio X (1-1)

Belpasso-Sporting Taormina (0-3)

Milazzo-Sant’Agata (2-2)

Palazzolo-Real Avola (1-0)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...