Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Trapani
TRA
Logo Licata
LIC
Inizio ore 20:30
Catania
Logo Catania
Catania-Potenza 0-0: le pagelle rossazzurre

Catania-Potenza 0-0: le pagelle rossazzurre


Benino Furlan, Monaco e Chiricò, male Ndoj, Chiarella e Costantino.

Termina 0-0 il match del Massimino tra Catania e Potenza. I rossazzurri non riescono a tornare alla vittoria impattando contro i ragazzi di Marchionni che riescono ad arginare le azioni della formazione allenata da Michele Zeoli. Di seguito le pagelle dei rossazzurri e il tabellino:

FURLAN 6,5: Subisce davvero poco il portiere ex Empoli e si fa trovare pronto nella ripresa ad una velenosa conclusione di Volpe che è stato l’unico tiro nello specchio della porta.

CASTELLINI 6: In calo rispetto alle ultime partite ma è sempre tra i più brillanti nella formazione rossazzurra. Sbaglia poco e globalmente la sua prestazione è sufficiente.

MONACO 6,5: Il migliore in difesa. Salva un gol praticamente fatto al 66’ anticipando in area piccola Sasà Caturano ed evitando il vantaggio ospite.

KONTEK 6: Prestazione positiva per il difensore centrale ex Foggia, spesso in anticipo su Volpe e Caturano, anche se è stato difficile contenerli.

CELLI 5,5: Il terzino sinistro è in ripresa rispetto alle ultime uscite, però spesso va in difficoltà sui raddoppi di marcatura e Zeoli lo sostituisce a fine primo tempo.

(dal 46’) RAPISARDA 6: Entra bene ad inizio secondo tempo. Serve parecchi cross invitanti per Costantino e Marsura ma spesso pecca nella giocata e rischia di perdere palla in maniera ingenua.

STURARO 5,5: L’ex Juventus prova a mettere ordine al centrocampo ma spesso mancano delle idee chiare con i compagni di reparto e questo manda in difficoltà la squadra.

(dal 46’) NDOJ 5: Il centrocampista subentra nella ripresa appare lento, macchinoso e quasi sempre in ritardo sugli interventi. Rimandato al prossimo appello.

WELBECK 5,5: Cuore e grinta (e piede) non mancano mai. Ancora però troppa confusione nella gestione del gioco a centrocampo pur quanto Nana non abbia questo ruolo specifico.

ZAMMARINI 5,5: Come Welbeck, l’ex Pordenone ci mette tutto sé stesso in campo nell’arco dei 90 minuti ma spesso non è incisivo e i suoi sforzi risultano praticamente nulli.

CHIARELLA 5: Troppo poco quello visto in campo dal giovane attaccante. Sbaglia tanto nel primo tempo e nella ripresa ha il pallone del 1-0 che non riesce a sfruttare al meglio.

(dal 62’) CHIRICO’ 6,5: L’esterno brindisino è l’unico nel secondo tempo a creare occasioni potenziali di gioco. Non è un caso che le tre palle-gol avute dai ragazzi di Zeoli partono dalla sua fascia di competenza e dai suoi piedi.

CIANCI S.V.: Gioca solo 29 minuti, costretto ad uscire per infortunio per una botta ricevuta dopo uno scontro di gioco con Sbraga al 17’.

(dal 29’) COSTANTINO 4,5: Subentra nel primo tempo all’infortunato Cianci e anche oggi l’attaccante non riesce ad incidere al meglio. Al 71’ ha la palla del vantaggio ma clamorosamente l’ex Monterosi la sciupa in malo modo.

CICERELLI 6: Gioca solo 38 minuti e anche lui esce per infortunio. Fino al momento della sua uscita è il migliore dell’undici iniziale rossazzurro.

(dal 38’) MARSURA 5,5: La voglia e la grinta non mancano. Mentalmente il ragazzo è in ripresa, peccato per le tante occasioni capitategli fra i piedi non capitalizzate per regalare un successo ai suoi.

ZEOLI 5,5: Voto figlio solo del risultato. Uno 0-0 in casa contro il Potenza sta davvero molto stretto e potenzialmente questa partita il Catania la poteva pure vincere. Tante occasioni non capitalizzate, figlie dei tanti problemi offensivi di questa squadra. Col Cerignola venerdì è imperativo vincere per dare morale e fiducia a questi ragazzi.

IL TABELLINO:

CATANIA (4-3-3): Furlan; Castellini, Monaco, Kontek, Celli (46' Rapisarda); Sturaro (46' Ndoj), Welbeck, Zammarini; Chiarella (62' Chiricò), Cianci (29' Costantino), Cicerelli (38' Marsura). A disp: Albertoni, Donato, Curado, Haveri, Peralta. All: Zeoli

POTENZA (3-5-2): Alastra; Maddaloni, Hristov, Sbraga; Hadziosmanovic (87' Marchisano), Saporiti (79' Steffè), Candellori, Castorani, Pace; Caturano, Volpe (87' Rossetti). A disp: Cucchietti, Iacovino, Verrengia, Paura, Spaltro, Kumi, Petti, Maisto, Burgio, Di Grazia, Mazzeo. All: Marchionni

ARBITRO: Andreano di Prato (Cesarano-Marchese).

MARCATORI:

NOTE: Ammoniti: Sbraga, Welbeck

Federico Rosa
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...