Catania
Catania vivo ma sciupone: col Potenza magro 1-1-Cronaca e tabellino

Catania vivo ma sciupone: col Potenza magro 1-1-Cronaca e tabellino


A Giosa risponde Di Piazza. Rigore sbagliato per Lodi.

È un Catania vivo e aggressivo quello che però non va oltre l’1-1 contro un Potenza cinico e molto ben messo in campo. Partita accesa sin dalle prime battute con i rossazzurri che sbagliano un rigore con Lodi e prima dell’intervallo sono gli ospiti a passare grazie al gol di Giosa sugli sviluppi di un piazzato. Nella ripresa etnei trasformati da Novellino, all’esordio, e forcing per tutti e 45 minuti che culmina con tante occasioni sciupate ed il pari di Di Piazza. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e al 3’ Potenza pericoloso: Sepe salta Carriero e crossa tagliato, Lescano trova bene il tempo e riesce a concludere mandandola di poco fuori. Al 14’ cambia il match: Lodi lancia Manneh che s’invola, entra in area e viene atterrato da Giosa, per l’arbitro è rigore tra le tantissime proteste lucane. Sul dischetto Lodi che si fa ipnotizzare da Breza, rigore parato e si rimane 0-0. Al 30’ clamoroso autogol sfiorato dal Catania: palla vagante in area, Silvestri appoggia all’indietro a Pisseri che nel frattempo stava uscendo e la palla lo scavalca, è comunque bravo il portiere a recuperare la posizione smanacciando. Al 36’ Potenza in vantaggio: punizione dalla destra di Guaita, difesa etnea immobile e Giosa stacca tutto solo ed incorna all’angolino, è 0-1. Catania nervoso che non crea nulla, fischi dai pochi tifosi presenti sugli spalti. Finisce così la prima frazione, Catania-Potenza 0-1.

SECONDO TEMPO: Parte fortissimo la truppa di Novellino che sfiora due volte il pari al 48’: prima botta di Di Piazza dal limite deviata in extremis in corner, sull’angolo di Lodi incornata sottomisura di Aya e palla fuori di un soffio. Al 53’ ancora rossazzurri pericolosi: solito corner di Lodi, Silvestri incorna in mischia ed è bravo Breza a metterci una pezza. Al 60’ occasionissima divorata dal Catania: Baraye verticalizza per Di Piazza che da sinistra crossa basso sul primo palo, Curiale è in anticipo su Giosa ma a due metri dalla porta cicca clamorosamente il tap-in. Al 75’ il pari del Catania: serpentina di Manneh che appoggia a Marotta, diagonale velenoso che Di Piazza da 0 metri ribadisce in rete, è 1-1. Anche se in 10 per il rosso a Carriero è il Catania a fare la partita, Potenza tutto chiuso nella propria metà campo. Al 91’ si riaffaccia davanti il Potenza, botta di Genchi dai 25 metri alta non di molto. Finisce così, Catania-Potenza 1-1.

IL TABELLINO:

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Carriero, Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Lodi, Rizzo; Manneh (89' Liguori), Curiale (62' Marotta), Angiulli (46' Di Piazza). A disp.: Bardini, Marchese, Lovric, Valeau, Bucolo, Llama, Brodic. All. Novellino.

POTENZA (3-5-2): Breza; Sales, Emerson, Giosa; Coccia, Guaita (80' Piccinni), Ricci (68' Dettori), Matera (82' Coppola), Sepe; Franca (82' Genchi), Lescano (68' Bacio Terracino). A disp.: Mazzoleni, Panico, Di Somma, Di Modugno, Longo, Murano. All. Raffaele.

ARBITRO: Miele di Torino (Rabotti-Dell'Università).

MARCATORI: 36' Giosa, 75' Di Piazza

NOTE: ammoniti Curiale, Ricci, Rizzo, Sales, Carriero, Breza. Espulso al 77' Carriero per doppia ammonizione.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...