Eccellenza B
Giarre cinico, Rosolini sprecone e sfortunato: la truppa di Anastasi conquista la finale-Cronaca e tabellino

Giarre cinico, Rosolini sprecone e sfortunato: la truppa di Anastasi conquista la finale-Cronaca e tabellino


Ritorno semifinale Coppa Italia Eccellenza.

Termina 1-1 la semifinale di Coppa Italia Eccellenza che ha visto protagoniste Giarre e Rosolini. Padroni di casa in finale in virtù dell’1-0 dell’andata ma con tanti tanti brividi. A passare in vantaggio sono gli etnei con Urso, ma la truppa di Trombatore recrimina con la Dea Bendata per aver colpito ben tre legni e per essersi divorata un’occasionissima in pieno recupero che sarebbe valsa la qualificazione. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 4’ Giarre ad un passo dal vantaggio: pennellata perfetta di Urso, si inserisce Viglianisi che mette i brividi a Malandrino. Un minuto dopo ancora locali vicini al gol: corner dalla destra, Capitao incorna di prepotenza e sfiora la traversa. Al 15’ Giarre in vantaggio: Leotta lavora una palla a sinistra e appoggia a Urso, il numero 7 si coordina, carica la botta e la insacca all’angolino, è 1-0. Al 25’ prima mezza occasione creata dal Rosolini: punizione dal vertice sinistro dell’area, ci prova Ricca che calcia una parabola velenosa, ma palla alta. Al 27’ occasionissima per il Giarre: Leotta si defila a destra e crossa, Viglianisi in ottima posizione incorna ma debole e centrale, blocca Malandrino. Al 30’ è il Rosolini a sfiorare il pari: punizione impeccabile di Messina, Barbagallo vola e smanaccia, Agudiak prova il tap-in ma trova la difesa a spazzare quasi sulla linea. Al 45’+1 Rosolini sfortunato: Messina sfonda a destra e prova il tiro-cross, Barbagallo con un colpo di reni smanaccia, interviene Ricca che contrastato colpisce il palo pieno. Trenta secondi dopo botta del solito Messina dal limite, palla che fa la barba al palo. Finisce così la prima frazione, Giarre-Rosolini 1-0.

SECONDO TEMPO: Ripresa iniziata alle 15.33. Ci prova subito il Rosolini con Bellavita, mira imprecisa. Partita equilibrata in queste prime battute, poche emozioni e gioco continuamente spezzettato da falli tattici. Il Rosolini prova a fare la partita, il Giarre si difende con ordine provando a pungere in contropiede. È diventata brutta la partita, dopo un primo tempo gradevole latitano le occasioni in questi secondi 45 minuti, ritmi blandi e nervosismo che cresce, l’arbitro è costretto a sventolare tanti cartellini gialli. A venti dalla fine di fatto non c’è stata la reazione della truppa di Trombatore, mentre Trovato e compagni gestiscono senza scoprirsi. Al 76’ Rosolini ancora sfortunato: lancio lungo per Agudiak, Zappalà sbaglia il tempo dell’intervento, il centravanti prova la botta ma colpisce in pieno la traversa. Incredibile la sfortuna del Rosolini che all’82’ colpisce un altro legno: pennellata di Ricca, Agudiak tutto solo a centro area incorna ma colpisce di nuovo la traversa e la difesa spazza. Quest’occasione smorza definitivamente il forcing degli ospiti, il Giarre vede la finale. Al 94’ il pari Rosolini: palla in  area, sbuca Franzino che trova la zampata vincente, è 1-1. Al 95’ Rosolini ad un passo dal clamoroso vantaggio: palla lunga, Agudiak per Franzino poi Giuffrida in profondità per Agudiak che calcia a botta sicura ma Barbagallo è prodigioso e dice no. Finisce così, Giarre-Rosolini 1-1.

IL TABELLINO:

GIARRE (3-5-2): Barbagallo; Trovato, Pettinato, Zappalà; Faraone, Capitao, Viglianisi, Marrone (91' Spampinato), Cocimano (82' Mirabella); Urso, Leotta. A disp.: Colonna, Civiletti, Curcuruto, Abate, La Rosa, Giuffrida, Maccarrone. All. Anastasi.

ROSOLINI (4-3-3): Malandrino; Ferla (65' Giuffrida), Lopez, Monaco, Castro; Cavarra, Ricca, Messina; Franzino, Agudiak, Bellavita (62' Lazzaro). A disp.: Ruffino, Barbaro, Tiralongo, Iacono, Costanzo. All. Trombatore.

ARBITRO: Armenia di Ragusa (Totaro-Spanò).

MARCATORI: 15' Urso, 94' Franzino

NOTE:  ammoniti Marrone, Viglianisi, Capitao, Messina, Castro. Espulso Cavarra (Ros) al 92'. 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...