Eccellenza B
Eccellenza/B: il Giarre continua a volare a punteggio pieno, Siracusa espugna campo dell’Igea-I resoconti

Eccellenza/B: il Giarre continua a volare a punteggio pieno, Siracusa espugna campo dell’Igea-I resoconti


Vola anche il Carlentini, pari a reti bianche tra Real Siracusa e Palazzolo. Bene Acquedolci e Santa Croce negli anticipi.

Si è giocata quest’oggi la 3^ giornata del girone B di Eccellenza. Rinviate le sfide tra Ragusa e Atletico Catania e tra Virtus Ispica e Jonica. Di seguito il resoconto delle gare disputate:

GIOCATE IERI
ACQUEDOLCI-ACICATENA 2-1

Secondo successo consecutivo per la squadra biancoverde che batte i biancorossi e vola a sei punti in classifica. I padroni di casa la sbloccano nel primo tempo con la zampata vincente di De Gregorio, poi restano in dieci per l’espulsione di Shpellzaj. Nella ripresa, ecco il raddoppio dell’Acquedolci con Carrello al 79’, poco dopo Platania accorcia le distanze per i biancorossi che restano fermi a quota zero punti.

SAN PIO X-SANTA CROCE 2-3

Vittoria di carattere per la formazione di mister Lucenti che sale a quota sei punti, lasciando ferma a zero la compagine etnea. I padroni di casa si portano in vantaggio al 7’ con Valenti che da buona posizione riesce a insaccare. Al 14’, però, ecco il pari degli iblei con Di Rosa che batte Romano dopo essere entrato in area. Due minuti dopo, ospiti addirittura in vantaggio con Leone che, servito da Minteh, mette in rete con un delizioso pallonetto. Al 25’ però ecco il pari dei padroni di casa con Lo Presti che, lasciato solo, batte Cavone, e sul 2-2 si va all’intervallo. Nella ripresa, al 59’, il Santa Croce torna avanti con Sferrazza che di testa si fa trovare pronto sulla punizione di Di Rosa per insaccare. Il Santa Croce controlla la gara e cerca qualch ripartenza, ma il risultato non cambia più.

OGGI
ACI SANT’ANTONIO-GIARRE 1-3

Terzo successo in altrettante gare per il Giarre di mister Cacciola che vola in solitaria in vetta alla classifica a punteggio pieno. I gialloblu si impongono sul campo del sorprendente Aci Sant’Antonio, che resta a sei punti, sbloccando il risultato all’11’: percussione di Iraci sulla destra, palla in mezzo per Agudiak che di tacco mette in rete. La gara resta piacevole e con qualche occasione da entrambe le parti, ma bisogna aspettare la ripresa per le altre emozioni: al 47’, ecco il pari dei padroni di casa con Giannaula che trasforma un rigore concesso per fallo di mano di Trovato. Per i gialloblu però è Zappalà, con una doppietta a togliere le castagne dal fuoco, andando in rete al 62’ sugli sviluppi di un corner e al 68’ su servizio di Cocimano.

CARLENTINI-ENNA 2-0

L’Enna resta ferma al palo e incassa la seconda sconfitta consecutiva dopo quella con l’Aci Sant’Antonio sul campo di un Carlentini che adesso è, quasi a sorpresa, la seconda forza del campionato a quota sete punti. Ai biancazzurri basta Scapellato per conquistare i tre punti. L’attaccante infatti realizza una doppietta tra l’11’ e il 19’ consegnando i tre punti alla formazione di mister Jemma e fermando quella allenata da mister Seby Catania che così resta ferma a quota tre.

IGEA-SIRACUSA 1-3

Cade in casa la squadra di mister Furnari al cospetto degli azzurri che riscattano un avvio di stagione non positivo. La formazione ospite sblocca il risultato dopo un minuto con un tiro dal limite di Alfieri. I padroni di casa si rendono pericolosi soprattutto con Biondo, ma nella ripresa il Siracusa trova il raddoppio in mischia con Lele Catania che al 67’ in acrobazia, dopo una mischia in area, mette in rete. Dieci minuti più tardi, l’Igea la riapre con il solito Multanen, il cui colpo di testa, sugli sviluppi di una punizione, è imprendibile per Busà. Ma il Siracusa la chiude in pieno recupero con il centravanti appena arrivato, Simone Abate, che mette in rete un cross proveniente dalla sinistra. L’Igea resta così ferma a quota 6 punti, gli aretusei invece salgono a quota 4.

REAL SIRACUSA BELVEDERE-PALAZZOLO 0-0

Termina senza vincitori né vinti il derby aretuseo giocato quest’oggi al “Di Bari” tra Real Siracusa Belvedere e Palazzolo. Una sfida con poche emozioni in campo e senza reti, che permette ai gialloverdi di salire a quota quattro punti in classifica e ai biancorossi di conquistare il primo punto di questa stagione.

IL CALENDARIO

LA CLASSIFICA

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...