Catania
Catania corsaro a Catanzaro, etnei in semifinale di Coppa Italia-Cronaca e tabellino

Catania corsaro a Catanzaro, etnei in semifinale di Coppa Italia-Cronaca e tabellino


Al "Ceravolo" decide una rete di capitan Biagianti.

Un Catania cinico e volitivo espugna Catanzaro nella sfida valevole per i quarti di finale di Coppa Italia di serie C e stacca il pass per le semifinali del torneo. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Nei primi minuti i padroni di casa sembrano essere più in palla e si affacciano in avanti con Kanoutè. Dall’altra parte, i rossazzurri ci provano con Dall’Oglio e qualche azione corale, prima della vera e propria occasione del match che arriva al 17’: Curiale scappa sul filo del fuorigioco e conclude col sinistro, Di Gennaro respinge. Pochi minuti dopo, etnei ancora pericolosi con un destro a giro su punizione di Mazzarani, palla di poco a lato. Alla mezz’ora, l’arbitro annulla un gol ai calabresi per fallo di Kanouté che aveva messo in rete. Poco dopo, chance per Fischnaller che sfiora il palo alla destra di Martinez dalla distanza. Il Catania si scuote e reagisce, prima con un colpo di testa di Mazzarani che termina alto e poi con una girata di Curiale, palla a lato. Si va all’intervallo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa subito un cambio per Lucarelli, fuori Dall’Oglio e dentro Biagianti. Padroni di casa che si affacciano in avanti con Tascone, ma poco dopo è il Catania a rispondere con un tiro che termina di poco a lato di Rizzo. Rossazzurri ancora pericolosi con Silvestri e Curiale, ma in entrambi i casi la mira è imprecisa. I ritmi calano decisamente con il passare dei minuti e le squadre commettono tanti errori in fase di impostazione, nel frattempo cala anche la nebbia sul “Ceravolo” e la visibilità diminuisce. Al 77’ si sblocca il match: mischia in area giallorossa, ne approfitta Biagianti che con un tocco decisivo mette la palla in rete. Il Catanzaro prova a reagire: Grassadonia manda dentro Urso e Di Livio, poi i giallorossi ci provano con Giannone che cerca di sorprendere Martinez su punizione, ma il portiere si salva in corner. Nel finale, Pinto riparte in contropiede ma Di Gennaro salva alla disperata, mentre l’ultima chance in pieno recupero è per Di Livio, il cui tiro è bloccato da Martinez.

IL TABELLINO:

CATANZARO (3-5-2): Di Gennaro, Riggio, Martinelli, Favalli (79' Di Livio), Nicoletti, Maita, Tascone (79' Urso), De Risio (62' Giannone), Statella, Fischnaller (85' Mangni), Kanoute (62' Bianchimano). A disp.: Adamonis, Elizalde, Signorini, Bayeye, Mittica, Casoli. All. Grassadonia.

CATANIA (4-2-3-1): Martinez; Calapai, Esposito, Silvestri, Pinto; Dall’Oglio (46' Biagianti), Rizzo; Biondi (64' Sarno), Mazzarani (82' Llama), Di Molfetta (80' Marchese); Curiale (63' Catania). A disp.: Furlan, Noce, Fornito, Barisic, Carboni. All. Lucarelli

ARBITRO: Miele di Nola (Vettorel-Bocca).

MARCATORI: 77' Biagianti

NOTE: Ammoniti: Silvestri, Dall'Oglio (CT), De Risio, Martinelli, Fischnaller, Riggio (CZ)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...