Serie D
 
 
 

Il Messina espugna il ‘Presti’, Gela battuto ai rigori-Cronaca e tabellino


La squadra di mister Infantino si impone sui biancazzurri dopo l’1-1 dei tempi regolamentari.

Il Messina espugna il ‘Presti’, Gela battuto ai rigori-Cronaca e tabellino

Servono i rigori al Messina di mister Infantino per avere la meglio sul Gela di Zeman. Dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, i peloritani hanno la meglio soltanto dagli undici metri. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Dopo due minuti, ottima occasione per il Gela: lancio sulla sinistra, Ragosta è solo davanti a Compagno ma fallisce. Intorno al 10’, grande chance per Mauro che però viene anticipato dal capitano peloritano, Genevier. I biancazzurri sembrano nettamente più in palla e si rendono pericolosi in altre due occasioni, con un palo colpito da Dieme e con un tentativo di Ragosta bloccato da Compagno. Alla prima vera e propria occasione, il Messina la sblocca con Genevier, bravo a risolvere una mischia sugli sviluppi di un corner. Gli ospiti a questo punto riescono a contenere le incursioni dei padroni di casa e vanno addirittura vicini al raddoppio prima con Pizzo e poi con Rabbeni. Alla mezz’ora, occasione per i biancazzurri con Schisciano (i peloritani si salvano sulla linea), e con Alma. I ritmi scendono e le due squadre vanno al riposo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, Gela vicinissimo al pari, per i biancazzurri ci provano Schisciano e Alma, ma Compagno si salva in entrambe le occasioni. I padroni di casa sciupano ancora al 53’ con Dieme, il Messina non riesce a rendersi pericoloso e così i gelesi continuano a provarci. Il Gela mantiene una certa supremazia territoriale e trova il pari al 74’, quando Ragosta viene messo giù in area da Guehi e l’arbitro concede il rigore. Sul dischetto va lo stesso Ragosta che non sbaglia. I peloritani si rivedono in avanti con una bella azione di Arcidiacono che serve Gambino, ma Rao si oppone. Poco dopo, lo stesso Gambino sciupa clamorosamente da posizione ravvicinata su servizio di Carini. Dopo sette minuti di recupero, ecco il triplice fischio, si va ai rigori.

SEQUENZA RIGORI: Cocimano (M) gol, Alma (G) gol, Carini (M) gol, Montalbano (G) gol, Arcidiacono (M) gol, Mannoni (G) parato, Genevier (M) gol, Federico (G) traversa.

IL TABELLINO

GELA: Rao, Mileto, Caruso, Mauro (82' Federico), Brugaletta, Misale, Alma, Schisciano (69' Di Domenico), Dieme (69' Montalbano), Burato (46' Mannoni), Ragosta. A disp.: Pizzardi, Sicignano, Polito, Cuzzilla, Khouaja, Di Domenico, Montalbano. All. Zeman.

MESSINA: Compagno, Dascoli, Russo, Genevier, Cimino, Traditi, Petrilli (60' Gambino), Bossa (72' Cocimano), Pizzo (53' Guehi), Rabbeni (53' Arcidiacono), Biondi (80' Carini). A disp.: Ragone, Barbera. All. Infantino.

MARCATORI: 74' rig. Ragosta-14' Genevier

ARBITRO: Sanzo di Agrigento (Fusari-Palla)

NOTE:

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo