Notice: Trying to get property of non-object in /srv/www/vhosts/goalsicilia.it/httpsdocs/src/Model/News.php on line 214
Akragas sconfitta ma con grande dignità: la Fidelis Andria si impone 1-0-Cronaca e tabellino | GoalSicilia.it
    
Akragas
 
 

Akragas sconfitta ma con grande dignità: la Fidelis Andria si impone 1-0-Cronaca e tabellino


Decisiva la rete di Colella, tra i siciliani l’esordiente Lo Monaco in porta tra i migliori in campo.

Akragas sconfitta ma con grande dignità: la Fidelis Andria si impone 1-0-Cronaca e tabellino

Ennesima sconfitta stagionale per l’Akragas che lascia i tre punti anche alla Fidelis Andria ma mette in campo tanta voglia e dignità pur essendo già retrocessa. Partita sbloccata alla mezz’ora dai padroni di casa con Coella sugli sviluppi di un calcio piazzato e a dire il vero il punteggio sarebbe potuto essere ancora più rotondo, tracollo evitato dall’esordiente Lo Monaco in porta che si è rivelato tra i migliori in campo. Nella ripresa solo qualche brivido per i pugliesi.

PRIMO TEMPO: Fasi d’avvio di studio, sono i padroni di casa a fare la partita, i siciliani si difendono con ordine. Al 7’ Fidelis ad un passo dal gol: Lancini sfonda a sinistra e crossa tagliato, Lattanzio da ottima posizione incorna tra le braccia di Lo Monaco. Al 10’ Lattanzio allarga per Tiritiello che prova la botta, Lo Monaco è ancora attento. Al 19’ Andria sfortunata: mischia in area akragantina, Longo è il primo ad impattare la sfera ma colpisce la traversa. Al 23’ primo mezzo squillo dell’Akragas: punizione in area di Zibert, è bravo Cilli in presa alta ad anticipare Moreo. Aò 27’ Fidelis in vantaggio: Taurino da calcio piazzato trova Colella sul secondo palo, incorna chirurgica del difensore, è 1-0. I siciliani non ci stanno e alla mezz’ora sfiorano il pari con Camarà che, imbeccato da Zibert, prova la botta dal limite impegnando Cilli. Al 35’ pugliesi ad un passo dal raddoppio: Longo imbuca per Taurino che si gira e calcia da dentro l’area, superlativo Lo Monaco ad allungarsi smanacciando la sfera in corner. Finisce così la prima frazione, Fidelis Andria-Akragas 1-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e subito Fidelis vicina al raddoppio: sponda di Taurino per Lattanzio che entra in area e calcia secco, Lo Monaco col piedone riesce a respingere. Al 54’ si rinnova il duello tra l’attaccante ed il giovane portiere siciliano, questa volta il tiro di Lattanzio è molto angolato, è bravo Lo Monaco a distendersi respingendo in corner. È scialba la ripresa, i padroni di casa gestiscono il pallino del gioco senza scoprirsi, l’Akragas prova a pungere ma con poca convinzione. All’85’ spunto akragantino: palla in profondità per il neo entrato Dammacco che elude la linea difensiva pugliese ma viene atterrato da Celli, punizione e rosso per il difensore federiciano. Lo stesso Dammacco prova il tiro, la difesa di casa non riesce inizialmente a spazzare ma poi Abruzzese salva tutto anticipando gli avversari. Finisce così, Fidelis Andria-Akragas 1-0.

IL TABELLINO:                 

F. ANDRIA (3-5-2): Cilli; Colella, Abruzzese, Celli; Tiritiello, Longo (76' Esposito), Piccinni, Quinto, Lancini; Lattanzio (59' Scaringella), Taurino (59' Nadarevic, 91' Tartaglia). A disp.: Maurantonio, Scalera, Turi, Lobosco, Ippedico, Croce, Cappiello, Liguori. All. Papagni.

AKRAGAS (4-3-1-2): Lo Monaco; Mileto, Danese, Ioio (92' Canale), Pastore; Saitta, Caternicchia, Navas (62' Raucci); Zibert (63' Bramati); Moreo (76' Dammacco), Camarà (62' Minacori). A disp.: Vono, Pisani, Giorgio. All. Criaco.

ARBITRO: Gualtieri di Asti (Lombardi-Caso).

MARCATORI: 27' Colella

NOTE: ammoniti Piccinni, Danese, Mileto. Espulso all'86' Celli per fallo su chiara occasione da gol.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

05/03/2017 - Akragas, solita beffa nel finale: la grinta non basta, con la Fidelis Andria è 1-0-Cronaca e tabellino 04/03/2017 - Fidelis Andria-Akragas: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi 14/06/2019 - Catania, Lo Monaco parla di passato e futuro-CONFERENZA INTEGRALE 12/12/2018 - Catania, Lo Monaco: “Non è un buon momento ma arriveremo primi. Facile darci addosso, qui vincere 1-0 non basta. Juve Stabia...“ 20/08/2018 - Catania, ad Lo Monaco: “Mancato ripescaggio? So già come andrà a finire, abbiamo intrapreso le vie legali” 22/06/2018 - Catania, Lo Monaco: “Lucarelli non resta. Alcuni tifosi sono il male di questo club. Se superiamo luglio e agosto…” 09/06/2018 - Lo Monaco: “Nostro destino dipende solo da noi. Siena è tosto, ma siamo davanti ai nostri tifosi, dobbiamo sbranarli” 27/04/2018 - Catania, Lo Monaco: “Noi vogliamo andare in serie B, non dobbiamo! I play off saranno un terno al lotto…” 22/02/2018 - Catania, Lo Monaco conferma il mister: ''Piena fiducia, mai avuto dubbi su di lui. Andiamo avanti con Lucarelli'' 28/04/2017 - Lo Monaco in conferenza: ‘’Tifosi ritornate. Contro Siracusa ci giochiamo tutto, credo nei play off’’ 12/12/2016 - Lo Monaco: ‘’Cutrufo alunno poco brillante. Tre punti sgraffignati, suoi auguri non servono’’-Il comunicato 05/10/2016 - Catania, Lo Monaco: ‘’Messina? Non è un derby. Rigoli non rischia la panchina”-Conferenza stampa 16/09/2016 - Catania, la dura risposta di Lo Monaco alla Reggina 12/09/2016 - Catania, Lo Monaco: «Comunicato Lega? Meritiamo rispetto. Vi spiego com’è andata…» 30/08/2016 - Catania: Lo Monaco cerca di sfoltire-Punto sul mercato, rosa e formazione “tipo” 04/08/2016 - Catania: presentati Martinez, Djordjevic e Paolucci-le loro parole in sala stampa 14/07/2016 - Catania: salta il ritiro umbro. Mercato, sfuma Zibert? 13/07/2016 - Catania: prende forma la rosa di Rigoli, oggi ufficializzati altri tre colpi? 30/06/2016 - Lega Pro: le siciliane scaldano i motori-ultime dalle sedi
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...