Akragas
 
 
 

Akragas sconfitta ma con grande dignità: la Fidelis Andria si impone 1-0-Cronaca e tabellino


Decisiva la rete di Colella, tra i siciliani l’esordiente Lo Monaco in porta tra i migliori in campo.

Akragas sconfitta ma con grande dignità: la Fidelis Andria si impone 1-0-Cronaca e tabellino

Ennesima sconfitta stagionale per l’Akragas che lascia i tre punti anche alla Fidelis Andria ma mette in campo tanta voglia e dignità pur essendo già retrocessa. Partita sbloccata alla mezz’ora dai padroni di casa con Coella sugli sviluppi di un calcio piazzato e a dire il vero il punteggio sarebbe potuto essere ancora più rotondo, tracollo evitato dall’esordiente Lo Monaco in porta che si è rivelato tra i migliori in campo. Nella ripresa solo qualche brivido per i pugliesi.

PRIMO TEMPO: Fasi d’avvio di studio, sono i padroni di casa a fare la partita, i siciliani si difendono con ordine. Al 7’ Fidelis ad un passo dal gol: Lancini sfonda a sinistra e crossa tagliato, Lattanzio da ottima posizione incorna tra le braccia di Lo Monaco. Al 10’ Lattanzio allarga per Tiritiello che prova la botta, Lo Monaco è ancora attento. Al 19’ Andria sfortunata: mischia in area akragantina, Longo è il primo ad impattare la sfera ma colpisce la traversa. Al 23’ primo mezzo squillo dell’Akragas: punizione in area di Zibert, è bravo Cilli in presa alta ad anticipare Moreo. Aò 27’ Fidelis in vantaggio: Taurino da calcio piazzato trova Colella sul secondo palo, incorna chirurgica del difensore, è 1-0. I siciliani non ci stanno e alla mezz’ora sfiorano il pari con Camarà che, imbeccato da Zibert, prova la botta dal limite impegnando Cilli. Al 35’ pugliesi ad un passo dal raddoppio: Longo imbuca per Taurino che si gira e calcia da dentro l’area, superlativo Lo Monaco ad allungarsi smanacciando la sfera in corner. Finisce così la prima frazione, Fidelis Andria-Akragas 1-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e subito Fidelis vicina al raddoppio: sponda di Taurino per Lattanzio che entra in area e calcia secco, Lo Monaco col piedone riesce a respingere. Al 54’ si rinnova il duello tra l’attaccante ed il giovane portiere siciliano, questa volta il tiro di Lattanzio è molto angolato, è bravo Lo Monaco a distendersi respingendo in corner. È scialba la ripresa, i padroni di casa gestiscono il pallino del gioco senza scoprirsi, l’Akragas prova a pungere ma con poca convinzione. All’85’ spunto akragantino: palla in profondità per il neo entrato Dammacco che elude la linea difensiva pugliese ma viene atterrato da Celli, punizione e rosso per il difensore federiciano. Lo stesso Dammacco prova il tiro, la difesa di casa non riesce inizialmente a spazzare ma poi Abruzzese salva tutto anticipando gli avversari. Finisce così, Fidelis Andria-Akragas 1-0.

IL TABELLINO:                 

F. ANDRIA (3-5-2): Cilli; Colella, Abruzzese, Celli; Tiritiello, Longo (76' Esposito), Piccinni, Quinto, Lancini; Lattanzio (59' Scaringella), Taurino (59' Nadarevic, 91' Tartaglia). A disp.: Maurantonio, Scalera, Turi, Lobosco, Ippedico, Croce, Cappiello, Liguori. All. Papagni.

AKRAGAS (4-3-1-2): Lo Monaco; Mileto, Danese, Ioio (92' Canale), Pastore; Saitta, Caternicchia, Navas (62' Raucci); Zibert (63' Bramati); Moreo (76' Dammacco), Camarà (62' Minacori). A disp.: Vono, Pisani, Giorgio. All. Criaco.

ARBITRO: Gualtieri di Asti (Lombardi-Caso).

MARCATORI: 27' Colella

NOTE: ammoniti Piccinni, Danese, Mileto. Espulso all'86' Celli per fallo su chiara occasione da gol.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

05/03/2017 - Akragas, solita beffa nel finale: la grinta non basta, con la Fidelis Andria è 1-0-Cronaca e tabellino04/03/2017 - Fidelis Andria-Akragas: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi20/08/2018 - Catania, ad Lo Monaco: “Mancato ripescaggio? So già come andrà a finire, abbiamo intrapreso le vie legali”22/06/2018 - Catania, Lo Monaco: “Lucarelli non resta. Alcuni tifosi sono il male di questo club. Se superiamo luglio e agosto…”09/06/2018 - Lo Monaco: “Nostro destino dipende solo da noi. Siena è tosto, ma siamo davanti ai nostri tifosi, dobbiamo sbranarli”27/04/2018 - Catania, Lo Monaco: “Noi vogliamo andare in serie B, non dobbiamo! I play off saranno un terno al lotto…”22/02/2018 - Catania, Lo Monaco conferma il mister: ''Piena fiducia, mai avuto dubbi su di lui. Andiamo avanti con Lucarelli''28/04/2017 - Lo Monaco in conferenza: ‘’Tifosi ritornate. Contro Siracusa ci giochiamo tutto, credo nei play off’’12/12/2016 - Lo Monaco: ‘’Cutrufo alunno poco brillante. Tre punti sgraffignati, suoi auguri non servono’’-Il comunicato05/10/2016 - Catania, Lo Monaco: ‘’Messina? Non è un derby. Rigoli non rischia la panchina”-Conferenza stampa16/09/2016 - Catania, la dura risposta di Lo Monaco alla Reggina12/09/2016 - Catania, Lo Monaco: «Comunicato Lega? Meritiamo rispetto. Vi spiego com’è andata…»30/08/2016 - Catania: Lo Monaco cerca di sfoltire-Punto sul mercato, rosa e formazione “tipo”04/08/2016 - Catania: presentati Martinez, Djordjevic e Paolucci-le loro parole in sala stampa14/07/2016 - Catania: salta il ritiro umbro. Mercato, sfuma Zibert?13/07/2016 - Catania: prende forma la rosa di Rigoli, oggi ufficializzati altri tre colpi?
Notice: Trying to get property of non-object in /srv/www/vhosts/goalsicilia.it/httpsdocs/src/Model/News.php on line 200
30/06/2016 - Lega Pro: le siciliane scaldano i motori-ultime dalle sedi
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo