Catania
Catania: prende forma la rosa di Rigoli, oggi ufficializzati altri tre colpi?

Catania: prende forma la rosa di Rigoli, oggi ufficializzati altri tre colpi?


L’ad Lo Monaco sta allestendo una compagine, giusto mix di gioventù ed esperienza, da consegnare a mister Rigoli per puntare a vincere il campionato di Lega Pro.

Sempre più completo l’organico del Catania che, nonostante la penalità di sette punti in graduatoria ancora prima di iniziare la stagione, ha già le idee chiare sul voler vincere il torneo di Lega Pro. L’ad Pietro Lo Monaco sta allestendo una rosa, tra giocatori d’esperienza e talentuosi giovani, che permetterà a mister Rigoli di lavorare al meglio per proporre il suo calcio.

Nelle ultime ore sono stati (quasi) ufficializzati tre acquisti di giovani di assoluta prospettiva. Si tratta del portiere Martinez, del difensore Nava e dell’esterno ungherese Forgacs. Conosciamoli meglio e diamo un’occhiata a come si sta muovendo la società etnea sul mercato.

MIGUEL ANGEL MARTINEZ: Cresciuto nell’Atletico Madrid tra gli 8 e i 12 anni, passato al Real fino al 15, passa al Getafe dove completa tutta la trafila nel settore giovanile. Classe ’95, due stagioni fa indossa la maglia del Puerta Bonita, club di terza divisione spagnola. L’anno scorso non ha trovato molto spazio al Messina, ma di lui si parla un gran bene. Contenderà la maglia numero 1 all’attuale titolarissimo Pisseri.

VALERIO NAVA: Nasce in provincia di Bergamo nel gennaio del 1994 e completa la trafila in tutto il settore giovanile dell’Atalanta. Tra il 2013 e il 2014 accumula una decina di apparizioni in serie B con le maglie di Novara e Carpi, prima di passare alla Spal nel gennaio 2015 dove in sei mesi scende in campo 16 volte. Tornato alla base nerazzurra, nella scorsa stagione passa in prestito prima all’Ascoli, sempre tra i cadetti, e a gennaio al Cittadella che vincerà il campionato di Lega Pro. Terzino destro agile e scattante, all’occorrenza può giocare anche sul versante opposto.

DAVID PETER FORGACS: Talentuoso ungherese classe ’95, viene notato dagli osservatori dell’Atalanta che lo portano in Italia ad appena 15 anni. Con il settore giovani dei nerazzurri gioca in tutte le selezioni, arrivando anche alla Primavera, e facendosi notare tanto da meritare la convocazione nell’Under17 prima ma arrivando fino all’Under 21 della propria nazionale. Nella scorsa stagione ha vinto il campionato con il Pisa di Gattuso, accumulando però appena una decina di presenze. Nato trequartista, ha ricoperto sia il ruolo di ala offensiva che di classico esterno, arrivando anche a giocare come terzino sinistro sia nell’Under17 che nella Primavera atalantina.

ALTRE TRATTATIVE: Lo Monaco avrebbe trovato l’accordo con l’Akragas per Zibert, che dovrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore. Per l’attacco piacciono sempre Torregrossa, Pettinari e Caccavallo. Mentre il primo arriverebbe solo in caso di addio di Calil, gli altri due sembrano in pole per la possibilità di giocare anche sugli esterni offensivi.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

28/12/2019 - Catania: “Andazzo andata deludente. Chiarimenti su lettera a calciatori...”-Il comunicato 25/11/2019 - Catania: “Sorpresi che il Sindaco si accorga solo ora delle nostre difficoltà. Ci siamo sempre rimessi in sesto da soli ma...“ 10/03/2019 - Impresa Catania, steso il Catanzaro a domicilio-Cronaca e tabellino 10/10/2018 - Catania: Tar del Lazio respinge ricorso-Il comunicato 24/09/2016 - Calcio Catania: oggi la società compie 70 anni 11/08/2016 - Catania: il calendario completo 2016/17 24/07/2016 - Catania, 2-1 sul Biancavilla: cronaca, chiavi tattiche e tabellino 18/07/2016 - Catania: l'obiettivo è dominare il campionato 14/07/2016 - Catania: salta il ritiro umbro. Mercato, sfuma Zibert? 13/07/2016 - Catania: via ufficiale alla campagna abbonamenti - tutte le informazioni 26/11/2019 - Lo Monaco: “Da oggi non sono più dg del Catania. Si vergogni chi parla di fallimento, quando sono tornato ho trovato macerie“ 22/10/2019 - Catania, Lo Monaco: “Brutta partenza, ma certe critiche sono immeritate. Con Lucarelli vogliamo dare una svolta” 14/06/2019 - Catania, Lo Monaco parla di passato e futuro-CONFERENZA INTEGRALE 12/12/2018 - Catania, Lo Monaco: “Non è un buon momento ma arriveremo primi. Facile darci addosso, qui vincere 1-0 non basta. Juve Stabia...“ 20/08/2018 - Catania, ad Lo Monaco: “Mancato ripescaggio? So già come andrà a finire, abbiamo intrapreso le vie legali” 22/06/2018 - Catania, Lo Monaco: “Lucarelli non resta. Alcuni tifosi sono il male di questo club. Se superiamo luglio e agosto…” 09/06/2018 - Lo Monaco: “Nostro destino dipende solo da noi. Siena è tosto, ma siamo davanti ai nostri tifosi, dobbiamo sbranarli” 27/04/2018 - Catania, Lo Monaco: “Noi vogliamo andare in serie B, non dobbiamo! I play off saranno un terno al lotto…” 08/04/2018 - Akragas sconfitta ma con grande dignità: la Fidelis Andria si impone 1-0-Cronaca e tabellino 22/02/2018 - Catania, Lo Monaco conferma il mister: ''Piena fiducia, mai avuto dubbi su di lui. Andiamo avanti con Lucarelli'' 28/04/2017 - Lo Monaco in conferenza: ‘’Tifosi ritornate. Contro Siracusa ci giochiamo tutto, credo nei play off’’ 12/12/2016 - Lo Monaco: ‘’Cutrufo alunno poco brillante. Tre punti sgraffignati, suoi auguri non servono’’-Il comunicato 05/10/2016 - Catania, Lo Monaco: ‘’Messina? Non è un derby. Rigoli non rischia la panchina”-Conferenza stampa 16/09/2016 - Catania, la dura risposta di Lo Monaco alla Reggina 12/09/2016 - Catania, Lo Monaco: «Comunicato Lega? Meritiamo rispetto. Vi spiego com’è andata…» 30/08/2016 - Catania: Lo Monaco cerca di sfoltire-Punto sul mercato, rosa e formazione “tipo” 04/08/2016 - Catania: presentati Martinez, Djordjevic e Paolucci-le loro parole in sala stampa 14/07/2016 - Catania: salta il ritiro umbro. Mercato, sfuma Zibert? 30/06/2016 - Lega Pro: le siciliane scaldano i motori-ultime dalle sedi
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...