Eccellenza B
 
 
 

Chiavaro a GS.it: 'Felice di indossare maglia azzurra ai mondiali di beach. Dispiace saltare la festa per la D'


Le esclusive di Goalsicilia.it-Intervista al difensore del Palazzolo

Chiavaro a GS.it: 'Felice di indossare maglia azzurra ai mondiali di beach. Dispiace saltare la festa per la D'

"Giocare un mondiale saà una cosa bellissima". Nella nazionale italiana di Beach soccer che si andrà a giocare i mondiali a Nassau, ci sarà anche Alfio Chiavaro, difensore del Palazzolo. Goalsicilia.it lo ha sentito ai suoi microfoni per tastarne il morale.

Com'è nata questa opportunità del beach soccer?

"L'anno scorso sono andato a giocare con il Catania beach soccer e mi è arrivata la chiamata di Agostini per uno stage. Da quello stage mi hanno convocato per l'Eurocup in Serbia e per le qualificazioni agli Europei di Mosca e sono entrato in pianta stabile nella squadra".

Immagino per te sia un momento duro per quanto riguarda gli allenamenti...

"C'è questo mondiale da giocare, da un mese e mezzo mi alleno dal lunedì al giovedì. Mi divido tra Palazzolo e beach. Negli ultimi giorni faccio la mattina di lavoro sulla spiagga e nel pomeriggio allenamenti coi compagni a Palazzolo".

Intanto salterai il finale di stagione di Eccellenza...

"Martedì partiamo, non riesco a giocare contro Biancavilla e Viagrande".

Col Palazzolo sei vicino alla conquista del campionato. Ti dispiace non giocare le due partite decisive?

"Dopo un anno fatto così, con questi numeri, mi duole il cuore non giocare queste partite. I miei compagni sanno come sto per questa cosa. Non festeggiare sarà brutto ma ci penserò al ritorno".

Mister Strano non sarà felice di non averti a disposizione...

"E' molto arrabbiato ma nello stesso soddisfatto. E' grazie a lui e alla società, per il grande lavoro svolto quest'anno, che ho questa opportunità ora. Ringrazierò sempre mister e società per l'apertura verso questa esperienza. Il patron Cutrufo e il dg Gigi Calabrese sono persone fantastiche".

Non sarà la Nazionale di Buffon e soci ma per te comunque sarà un onore indossare quella maglia azzurra...

"La Figc è unica, è un'emozione fantastica essere lì a cantare l'inno nazionale e rappresentare il tuo paese".

Qual è l'obiettivo della spedizione a Nassau?

"Conoscendomi vado lì per fare il meglio possibile. Vogliamo andare fino in fondo, sappiamo che possiamo farlo. Ci sono Brasile e Portogallo campione uscente che sono squadre di un altro livello, poi c'è Thaiti che è una grande squadra e poi ci siamo noi che non siamo da meno e lo dimostreremo".

Nassau, colonia inglese ma zona franca di fatto, è stata la patria dei Pirati dei Caraibi...

"Cerchiamo di andare lì a rubare il fortino e tornare da vincenti (ride ndr)".

Chiusura dovuta per il grande campionato del Palazzolo...

"Una stagione fantastica, siamo stati bravi sia noi sia la società a stare sereni all'inizio quando le cose non andavano benissimo. Abbiamo lavorato e creduto nel lavoro del mister. Dopo la sconfitta di Avola non abbiamo più perso dimostrando costanza. Non abbiamo perso uno scontro diretto e penso che come andamento siamo stati i migliori del girone". 

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai sicilia L'ultim'ora del calcio siciliano Le ultime 24 ore del calcio in sicilia Le serie minori del calcio in trinacria