Siracusa
Il ruggito del Leone: Siracusa batte Viterbese di misura-Cronaca e tabellino

Il ruggito del Leone: Siracusa batte Viterbese di misura-Cronaca e tabellino


Decide un gol di Pippo Tiscione.

Un Siracusa solido batte di misura una spenta Viterbese grazie ad una rete di Pippo Tiscione nel recupero della 5^ giornata di Serie C girone C. Partita molto bella nella prima frazione, con tante occasioni create da entrambe ma a passare sono gli azzurri con un bel destro del fantasista ex Ternana. Prima dell’intervallo traversa di Bertolo. Nella ripresa gara più lenta e spezzettata, poche emozioni ma brava la truppa di Raciti a non rischiare praticamente nulla.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito un’occasione per parte nei primi tre minuti: prima gli ospiti con Mignanelli che raccoglie una palla vagante e tira forte ma centrale, Crispino controlla. Poi gli aretusei con Ott Vale che pennella per la testa di Catania, sfera di poco fuori. Gara sostanzialmente equilibrata ma viva, sono soprattutto i laziali a gestire il pallino del gioco. All’11 Cenciarelli appoggia a Mignanelli che calcia ancora dalla lunga distanza, Crispino blocca. Al 27’ Siracusa ad un passo dal vantaggio: Catania riceve palla tra le linee, si libera di un avversario e filtra per Tiscione che calcia da ottima posizione ma abbastanza centrale, Valentini respinge con i pugni. Al 31’ occasione ancora per gli ospiti: Bismark verticalizza per Luppi che entra in area e tutto solo davanti a Crispino calcia a lato. Al 34’ Siracusa in vantaggio: lancio ‘alla Bonucci’ di Bertolo per Tiscione, il fantasista si libera di Sini e calcia in modo velenoso, non perfetto Valentini che è costretto a raccogliere la palla in fondo al sacco, è 1-0. Al 44’ il Siracusa sfiora il raddoppio: corner tagliato di Tiscione, Ott Vale prova l’acrobazia ma Valentini toglie la sfera dall’incrocio. Prima dell’intervallo aretusei sfortunati: punizione in area di Catania, incornata prepotente di Bertolo che coglie in pieno la traversa. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Viterbese 1-0.

SECONDO TEMPO: Ritmi bassi in avvio di ripresa, la truppa di Calabro prova a spingere ma Bruno e compagni non fanno correre pericoli al proprio portiere. Partita tesa, sono tanti adesso gli scontri di gioco al limite della regolarità. Al 69’ ci provano i padroni di casa: solito corner tagliato di Tiscione e incornata di Daffara a lato non di molto. Al 73’ punizione da ottima posizione per Tiscione, palla che supera la barriera ma è centrale e Valentini blocca senza problemi. Al 90’ ripartenza aretusea: palla a Parisi che da buona posizione non inquadra lo specchio e l’occasione sfuma. Sul ribaltamento di fronte tiro-cross di Vandeputte che termina sul fondo. Finisce così, Siracusa-Viterbese 1-0.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (4-2-3-1): Crispino; Daffara, Di Sabatino, Bertolo, Bruno; Ott Vale (75' Del Col), Gio. Fricano (81' Russini); M. Palermo, Tiscione, Souarè (66' Parisi); Catania. A disp.: Genovese, Boncaldo, Gia. Fricano, Lombardo, Mustacciolo, Cognigni, Rizzo, Talamo, Vazquez. All. Raciti.

VITERBESE (3-5-1-1): Valentini; Rinaldi, Atanasov, Sini (74' Molinaro); S. Palermo, Damiani (62' Vandeputte), Baldassin, Cenciarelli (46' Zerbin), Mignanelli; Bismark (46' Pacilli); Luppi (42' Polidori). A disp.: Thiam, Coda, Milillo, De Giorgi, Tsonev, Coppola, Sparandeo. All. Calabro.

ARBITRO: Bitonti di Bologna (Salvatori-Della Croce).

MARCATORI: 34' Tiscione

NOTE: ammoniti Ott Vale, Sini, Mgnanelli, S. Palermo, Gio. Fricano. Spettatori circa 600 (20 nel Settore ospiti)

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...