Siracusa
 
 
 

Il ruggito del Leone: Siracusa batte Viterbese di misura-Cronaca e tabellino


Decide un gol di Pippo Tiscione.

Il ruggito del Leone: Siracusa batte Viterbese di misura-Cronaca e tabellino

Un Siracusa solido batte di misura una spenta Viterbese grazie ad una rete di Pippo Tiscione nel recupero della 5^ giornata di Serie C girone C. Partita molto bella nella prima frazione, con tante occasioni create da entrambe ma a passare sono gli azzurri con un bel destro del fantasista ex Ternana. Prima dell’intervallo traversa di Bertolo. Nella ripresa gara più lenta e spezzettata, poche emozioni ma brava la truppa di Raciti a non rischiare praticamente nulla.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito un’occasione per parte nei primi tre minuti: prima gli ospiti con Mignanelli che raccoglie una palla vagante e tira forte ma centrale, Crispino controlla. Poi gli aretusei con Ott Vale che pennella per la testa di Catania, sfera di poco fuori. Gara sostanzialmente equilibrata ma viva, sono soprattutto i laziali a gestire il pallino del gioco. All’11 Cenciarelli appoggia a Mignanelli che calcia ancora dalla lunga distanza, Crispino blocca. Al 27’ Siracusa ad un passo dal vantaggio: Catania riceve palla tra le linee, si libera di un avversario e filtra per Tiscione che calcia da ottima posizione ma abbastanza centrale, Valentini respinge con i pugni. Al 31’ occasione ancora per gli ospiti: Bismark verticalizza per Luppi che entra in area e tutto solo davanti a Crispino calcia a lato. Al 34’ Siracusa in vantaggio: lancio ‘alla Bonucci’ di Bertolo per Tiscione, il fantasista si libera di Sini e calcia in modo velenoso, non perfetto Valentini che è costretto a raccogliere la palla in fondo al sacco, è 1-0. Al 44’ il Siracusa sfiora il raddoppio: corner tagliato di Tiscione, Ott Vale prova l’acrobazia ma Valentini toglie la sfera dall’incrocio. Prima dell’intervallo aretusei sfortunati: punizione in area di Catania, incornata prepotente di Bertolo che coglie in pieno la traversa. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Viterbese 1-0.

SECONDO TEMPO: Ritmi bassi in avvio di ripresa, la truppa di Calabro prova a spingere ma Bruno e compagni non fanno correre pericoli al proprio portiere. Partita tesa, sono tanti adesso gli scontri di gioco al limite della regolarità. Al 69’ ci provano i padroni di casa: solito corner tagliato di Tiscione e incornata di Daffara a lato non di molto. Al 73’ punizione da ottima posizione per Tiscione, palla che supera la barriera ma è centrale e Valentini blocca senza problemi. Al 90’ ripartenza aretusea: palla a Parisi che da buona posizione non inquadra lo specchio e l’occasione sfuma. Sul ribaltamento di fronte tiro-cross di Vandeputte che termina sul fondo. Finisce così, Siracusa-Viterbese 1-0.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (4-2-3-1): Crispino; Daffara, Di Sabatino, Bertolo, Bruno; Ott Vale (75' Del Col), Gio. Fricano (81' Russini); M. Palermo, Tiscione, Souarè (66' Parisi); Catania. A disp.: Genovese, Boncaldo, Gia. Fricano, Lombardo, Mustacciolo, Cognigni, Rizzo, Talamo, Vazquez. All. Raciti.

VITERBESE (3-5-1-1): Valentini; Rinaldi, Atanasov, Sini (74' Molinaro); S. Palermo, Damiani (62' Vandeputte), Baldassin, Cenciarelli (46' Zerbin), Mignanelli; Bismark (46' Pacilli); Luppi (42' Polidori). A disp.: Thiam, Coda, Milillo, De Giorgi, Tsonev, Coppola, Sparandeo. All. Calabro.

ARBITRO: Bitonti di Bologna (Salvatori-Della Croce).

MARCATORI: 34' Tiscione

NOTE: ammoniti Ott Vale, Sini, Mgnanelli, S. Palermo, Gio. Fricano. Spettatori circa 600 (20 nel Settore ospiti)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria