Serie D
 
 

Serie D: Acireale forza 4, ottima Sancataldese, pari Troina-I resoconti


I granata convincono contro Rotonda, i verdeamaranto bene sulla Turris, pari degli ennesi col Castrovillari.

Serie D: Acireale forza 4, ottima Sancataldese, pari Troina-I resoconti

È calato il sipario anche sulla 3^ giornata del campionato di Serie D girone I. Sono ben 23 le reti segnate che hanno portato a cinque vittorie casalinghe, tre corsare ed un solo pari. Qui di seguito i resoconti.

TROINA-CASTROVILLARI 1-1

Tutto sommato buon pari in rimonta per il Troina che chiude sull’1-1 la gara con un buon Castrovillari. Passa in vantaggio la truppa calabrese all’11’ con l’ex Leonzio e Gela Gallon che sfrutta al meglio un rigore. La gara tutto sommato è equilibrata con la truppa di Boncore che tiene il pallino del gioco alla ricerca del pari e gli ospiti che si difendono con ordine. Poco prima dell’intervallo è Musso a trovare il pari che rimette tutto in equilibrio. Nella ripresa continua a regnare l’equilibrio. Sale a 4 punti il Troina, uno in meno per il Castrovillari.

ROTONDA-ACIREALE 1-4

Un Acireale quasi perfetto cala il poker contro il Rotonda e porta a casa tre punti preziosi e soprattutto convincenti. Al 7’ gol di Manfrellotti sugli sviluppi di un corner. Pressa forte l’Acireale che sfiora il gol in almeno altre due occasioni: prima con Manfrè su assist di Madonia, chiusura in extremis di un difensore; poi con Talotta il cui tiro è bloccato dall’estremo difensore di casa. Alla mezz’ora raddoppio granata: Manfrellotti approfitta di una dormita dei difensori avversari, raccoglie un lancio dalle retrovie ed è freddo a battere il portiere. Sul finire del primo tempo annullato un gol a Madonia per fuorigioco con qualche protesta granata e botta di Santamaria per i padroni di casa che Biondi respinge con sicurezza. Ad inizio ripresa Trecarichi dimezza lo svantaggio su rigore, ma al 59’ Campanaro fa tris su assist di Madonia. In pieno recupero bel contropiede imbastito dai nuovi entrati Bellomonte e Leotta che vale il poker. Sale a 6 punti l’Acireale, resta a 3 il Rotonda.

SANCATALDESE-TURRIS 1-0

Vittoria tanto pesante quanto preziosa per la Sancataldese che sconfitte di misura la big Turris. Primo brivido del match al 19’ di marca ospite: Longo crossa teso per Aliperta che calcia di prima sbucciando un po’ la sfera, palla a lato di poco. Al 26’ occasionissima per la Sancataldese: Ficarrotta ruba palla ad Aliperta e calcia velenosamente, palla fuori di un soffio. Partita tutto sommato equilibrata, poche le emozioni nella prima frazione. Nella ripresa il neo entrato Lo Giudice servito da Bruno impegna severamente D’Inverno. Al 60’ vantaggio verdeamaranto: il solito Ficarrotta riceve palla sul limite e calcia togliendo le ragnatele dall’angolino. Al 64’ Aloia sfiora il raddoppio ancora su assist di Ficarrotta, ma sul ribaltamento di fronte è bravo Serenari a dire no a Vacca. Nel finale i campani provano l’assedio ma Di Marco e compagni alzano il muro respingendo al mittente ogni offensiva. Sale a 6 punti la Sancataldese, resta a 1 la Turris.

LE ALTRE:  CLICCA QUI per vedere la classifica.

Vince ancora il Bari, unica squadra a punteggio pieno del girone, che regola con un secco 3-0 la Cittanovese grazie ad un rigore di Simeri nella prima frazione e alle reti di Di Cesare e Neglia ad inizio ripresa. Vittoria pesante nel derby calabrese per il Locri che espugna il campo del Roccella grazie ai gol di Pirrone e Caruso.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...