Eccellenza A
 
 
 

Il Dattilo cede al Castrovillari: 3-1 per i calabresi e addio ai play off-Cronaca e tabellino


Termina in semifinale della fase nazionale la corsa alla serie D della squadra gialloverde.

Il Dattilo cede al Castrovillari: 3-1 per i calabresi e addio ai play off-Cronaca e tabellino

Serviva un’impresa che per certi versi è anche stata sfiorata. Il miracolo però non è riuscito: la corsa del Dattilo ai play off nazionali di Eccellenza si ferma allo stadio “Mimmo Rende” di Castrovillari nella gara di ritorno della semifinale. I calabresi, dopo l’1-1 dell’andata, si impongono 3-1 ottenendo così il pass per la finale e continuano a sognare la serie D.

PRIMO TEMPO: Fase di studio nei primi minuti del match, con entrambe le squadre che faticano ad affacciarsi in avanti. Al 7’ gialloverdi pericolosi con una punizione battuta da Fina, ma Caputo si fa trovare pronto. Al 23’, però, si mette malissimo per i siciliani: Paladino, già ammonito, rimedia il secondo giallo e viene espulso, lasciando così i suoi compagni in dieci per oltre un’ora di gioco. Per i gialloverdi piove sul bagnato e al 27’ ecco il gol del Castrovillari che, con una ripartenza fulminante, trova la rete con Canale. Poco dopo la mezz’ora, ecco il raddoppio rossonero con De Simone. La squadra gialloverde fa fatica a reagire e così l’ultima occasione della prima frazione di gioco è una punizione di Catania bloccata da Grimaudo. Si va all’intervallo sul 2-0 con un accenno di rissa prima di rientrare negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, i siciliani trovano immediatamente il gol che riapre qualunque discorso: è il 47’, infatti, quando l’arbitro concede ai gialloverdi un rigore e De Luca lo trasforma prontamente aggiornando il risultato sul 2-1. Nonostante l’inferiorità numerica, la squadra del tandem Messina e Policani non molla e continua a crederci, sfiorando anche in un paio di occasioni la rete che sarebbe valsa il 2-2. Ma la più classica legge del gioco del calcio, quella del “gol mangiato, gol subìto”, colpisce prontamente e così dopo un’occasione fallita, i gialloverdi incassano il terzo gol dei calabresi con Miceli che spezza definitivamente le gambe ai siciliani e spiana la strada della finale ai rossoneri.

IL TABELLINO

CASTROVILLARI (4-3-2-1): Caputo; Di Domenico, Della Guardia, Miceli, Akrapovic; Curcio, Benincasa, Caligiuri; De Simone, Canale; Catania. A disp.: Di Cara, Musacco, Monteiro, Grosso, De Luca, Sgueglia, Auriemma. All. Ferraro.

DATTILO (4-2-3-1): Grimaudo; Genna, Di Discordia, Cinquemani, Paladino; Lamia, Fina; Iraci, Iannazzo, Convitto; De Luca. A disp.: Cesarò, Monforte, Di Vincenzo, Nieto, Iovino, Agate, Bono. All. Policani/Messina.

MARCATORI: 27' Canale, 32' De Simone, 78' Miceli-47' rig. De Luca

ARBITRO: Mirabella di Napoli (Camillo-De Falco)

NOTE: Ammoniti: Paladino (D). Espulsi: al 23' Paladino (D) per doppia ammonizione.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo