Sicula Leonzio
 
 
 

Sicula Leonzio, trasferta calabrese amara. Il Rende vince di misura-Cronaca e tabellino


I bianconeri vengono sconfitti per 1-0 al “Lorenzon”. Ai biancorossi basta un gol di Laaribi nel primo tempo.

Sicula Leonzio, trasferta calabrese amara. Il Rende vince di misura-Cronaca e tabellino

Si ferma dopo due successi consecutivi la marcia della Sicula Leonzio di mister Rigoli. La squadra bianconera cade al “Lorenzon”, dove il Rende si impone per 1-0 grazie a una rete nel primo tempo. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Subito grandissima occasione per la squadra di mister Rigoli con Gammone che lascia partire un destro da fuori che sfiora soltanto il palo. Al 7’, ci prova Gigliotti, che di testa va vicino al gol. Prima della mezz’ora, bianconeri pericolosi con una conclusione di D’Angelo che però è troppo debole. I Rende comincia a prendere campo e va vicino al gol con Vivacqua, poi al 32’ ecco il vantaggio con una punizione rasoterra di Laaribi che beffa Narciso. Prima dell’intervallo, calabresi vicini al raddoppio con Vivacqua che scambia con Blaze il quale poi mette in mezzo proprio per l’attaccante che di testa sfiora il palo. Si va dunque al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa Rigoli inserisce Bollino per dare ai suoi maggiore imprevedibilità. I bianconeri provano a rendersi pericolosi e sono sicuramente più intraprendenti, nel frattempo invece i padroni di casa cercano di addormentare la gara. Al 68’, Leonzio pericolosa con Esposito, il cui tiro dalla distanza finisce di poco a lato. Poco dopo, l’intervento di Forte è fondamentale per impedire ad Arcidiacono di colpire su cross di Bollino. I siciliani assediano i padroni di casa nella propria metà campo, ma non riescono a sfondare e all’86’ l’arbitro caccia mister Rigoli per proteste. Nel finale ci prova anche Bollino, la cui punizione termine fuori, è l’ultima occasione del match che termina 1-0.

IL TABELLINO
RENDE (3-5-2)
: Forte; Sanzone, Marchio, Pambianchi; Viteritti, Laaribi, Gigliotti (78’ Boscaglia), Rossini, Blaze; Actis Goretta (76’ Godano), Vivacqua (90’ M. Modic). A disp.: De Brasi, Porcaro, Calvanese, Germinio, Coppola, A. Modic, Piromallo, Carbone, Novello. All. Trocini.

SICULA LEONZIO (3-5-2): Narciso; Aquilanti, Camilleri, Gianola; De Rossi, D’Angelo (46’ Bollino), Esposito (82’ Bonfiglio), Marano, Squillace; Arcidiacono, Gammone (59’ Ferreira). A disp.: La Cagnina, Ciotti, Pollace, Giuliano, Monteleone, Cozza, Davì, Russo, De Felice. All. Rigoli.

MARCATORI: 32’ Laaribi

ARBITRO: Luciani di Roma (Di Benedetto-Bruni)

NOTE: Espulsi: all’86’ il tecnico della Sicula Leonzio, Pino Rigoli, per proteste. Ammoniti: Camilleri, Bollino (SL), Forte (R)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo