Eccellenza B
 
 
 

Eccellenza B: Top&Flop della 29^ giornata


Brutti gesti ad Avola, grande gol di Implatini 

Eccellenza B: Top&Flop della 29^ giornata

Si è giocata domenica la 29^ e penultima giornata del girone B di Eccellenza. Tra verdetti matematici e altri scontati, rimangono poche le squadre a giocarsi una speranza negli ultimi 90'. Intanto, Goalsicilia.it, ha scelto i migliori e i peggiori di giornata.

FLOP

2° RAGUSA: Ora, forse anche finalmente, è arrivata anche la matematica dopo settimane di agonia. La storia del Ragusa è di quelle di cui si conosceva già da tempo il finale e la retrocessione era solo e soltanto questione di tempo. Scendere in Promozione, oltre che una logica conseguenza, è anche forse il minore dei mali: serve mettere insieme le forze per ripartire come una piazza come Ragusa merita. Servono risorse e uomini, servono in fretta. FINE DELLE SOFFERENZE

1° LA BRUNA e MANGIAGLI (Avola): Uno è stato espulso, l'altro l'ha fatta franca. I due giocatori dell'Avola, nella gara contro il Pistunina, si sono macchiati di due gestacci molto brutti. Il primo ha dato una testata ad un avversario e si è beccato il rosso che poi ha compromesso la partita della sua squadra; Mangiagli invece, a gioco fermo, è arrivato da dietro facendo volare a terra Ancione con una sportellata senza essere visto dalla terna arbitrale. Due gesti antisportivi e che non fanno onore a nessuno, sicuramente frutto del momento difficile della squadra. ANTISPORTIVI

TOP

3° CAMARO: La formazione di mister Ferrara espugna con una prova di carattere anche il campo del Rosolini, rendendo vana la rincorsa del Paternò. I gol di Buda e Paludetti sanciscono una vittoria di carattere su un campo mai facile. Domenica basta un solo punto in casa contro l'Avola per il quinto posto matematico. Saranno play off, per il resto...si vedrà. CINICI

2° ANCIONE E IL PISTUNINA: Una salvezza matematica che chiude un campionato giocato con fame, dignità e completamente diverso da quello dello scorso anno. I rossoneri sono l'esempio di come dagli errori si possa imparare. Il grande lavoro di mister Raciti ha dato i suoi frutti. Nel giorno più importante poi, è arrivata la firma, anzi doppia firma, del bomber che i gol in carriera li ha sempre fatti: Ancione griffa la giornata ma ad essere applauditi sono tutti i componenti della rosa. AL PROSSIMO ANNO

1° GOL DI IMPLATINI: Cristiano Ronaldo scansati proprio. Gigi Implatini da anni delizia le platee di questo campionato e domenica si è reso protagonista di un altro, l'ennesimo, gesto atletico da applausi: stop di petto a difendere palla in mezzo a due difensori e rovesciata su cui il portiere avversario non può nulla. Gol inutile per la classifica e per la partita ma una standing ovation meritata e dei complimenti che, per questo eterno ragazzino, non sono mai troppi. INEGUAGLIABILE

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo