Eccellenza A
Eccellenza/A: Top&Flop della 14^ giornata

Eccellenza/A: Top&Flop della 14^ giornata


Sul podio dei migliori: Parmonval, Assenzio (Licata), Mussomeli. Male...

Non sono mancati gol e spettacolo nel 14° turno di Eccellenza A. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° CANICATTÌ: La truppa di mister Terranova non riesce a confermarsi al primo posto impattando sul campo del Geraci. Uno 0-0 che lascia un po’ d’amaro visto il controsorpasso del Licata che torna in vetta, ma siamo certi che sarà un duello all’ultimo sangue fino alle ultime giornate del torneo.

2° SPINA (Favara): Non ce ne voglia l’attaccante gialloblù, ma è stato protagonista suo malgrado di un’ingenuità molto grave. Il suo Favara era sull’1-1 sul campo della corazzata Licata che tra l’altro giocava da una ventina di minuti in 10. Magari la corazzata capolista avrebbe vinto lo stesso, ma il giallo per aver allontanato un pallone e la conseguente doccia anticipata spianano la strada a Cannavò e compagni che passeranno in vantaggio e faranno addirittura tris. Peccato...

1° BASSA CLASSIFICA: Nelle prime giornate si parlava di un torneo equilibrato, effettivamente era così, ma da qualche settimana si sta definendo una classifica spaccata in due. Nelle sabbie mobili della graduatoria non riescono proprio a rialzarsi Castelbuono (2 punti), Caccamo (7 punti), Partinicaudace e Pro Favara (9 punti). Si ferma momentaneamente a 14 punti il Cus, mentre hanno fatto un bel balzo avanti Marsala1912 e Mussomeli entrambe a 17. Se si vorrà mantenere la speranza salvezza occorrerà un cambio di passo.

TOP

3° MUSSOMELI: Dopo cinque partite senza successi torna a sorridere la truppa rossoblù, ottimo esordio in panchina per il tecnico emergente e promettente Accursio Sclafani. Un 3-1 prezioso sul Castelbuono sia in chiave classifica, sia soprattutto per il morale. Sarà la mina vagante del girone di ritorno?

2°  ASSENZIO (Licata): È sicuramente nella Top3, se non al primo posto,, dei colpi del mercato invernale. Due anni fa ha vinto il campionato di D con la Leonzio, è reduce da una stagione (e quasi mezza) esaltante a Camaro, fin da subito fa capire di che pasta è fatto. Il suo Licata è sotto di un gol e di un uomo con il Favara, comincia un duello con il portiere ospite Chimenti provando a calciare da ogni posizione e trova il gol del 2-1 che spiana la strada ai suoi. Quando un Top player fa il Top player, c’è poco da fare...

1° PARMONVAL: Non possiamo non sottolineare l’incredibile percorso della truppa di mister Calafiore che a metà girone d’andata era considerata tra le candidate alla retrocessione. Ben 18 punti sui 24 a disposizione, una sola sconfitta nelle ultime otto giornate tra l’altro sul campo del più quotato Mazara, di misura e su rigore. Per il resto tante vittorie di prestigio, su tutte quella sulla capolista Licata, non ultima quella di sabato scorso contro l’Alcamo, scontro diretto per la zona play off. Continuando così sarà la sorpresa di questo torneo...

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...