Trapani
 
 
 

Trapani tutto cuore, va sotto 2-0 e rimonta con la Viterbese-Cronaca e tabellino


Padroni di casa avanti con la doppietta dell'ex Polidori nel primo tempo, ma nella ripresa per i granata ci pensa Evacuo.

Trapani tutto cuore, va sotto 2-0 e rimonta con la Viterbese-Cronaca e tabellino

Pari in rimonta sul campo della Viterbese per il Trapani che va sotto di due reti con la doppietta di Polidori nel primo tempo, ma nella ripresa trova la rimonta con una doppietta di Evacuo. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: La prima curiosità riguarda la divisa della Viterbese: completino completamente nero per celebrare i 110 anni di storia del club. Al 7’ la squadra di casa si porta in vantaggio e il gol è confezionato da due ex: un errore di Mulé favorisce Pacilli che mette in mezzo dove Polidori si fa trovare pronto per spedire il pallone in rete di testa. I granata provano a reagire ma non riescono a pungere, così al 17’ i laziali vanno vicini al raddoppio: Vandeputte trova libero Pacilli che però non colpisce bene e fallisce da buona posizione. La prima conclusione dei siciliani arriva quattro minuti più tardi con Tulli, ma il pallone è centrale e Forte blocca. Al 25’ momenti di paura per un brutto scontro di gioco tra Mulé e Cenciarelli, con quest’ultimo che resta a terra inerme ma si riprende dopo l’ingresso in campo dello staff medico. Alla mezz’ora, buona cavalcata di Vandeputte che però perde l’attimo buono per servire un compagno e Pagliarulo si rifugia in corner. Cinque minuti dopo, Taugourdeau prova a dare la scossa ai suoi, il suo tentativo si spegne di poco a lato. È una scossa che però non produce gli effetti sperati, tanto che al 42’ la Viterbese trova il raddoppio approfittando di un altro errore difensivo dei granata, con Polidori che sfrutta al meglio un assist di Vandeputte.

SECONDO TEMPO: Doppio cambio per i granata in avvio di ripresa, dentro Silva e Toscano per Mulé e Scrugli. E proprio il neo entrato Toscano è il protagonista della prima occasione del secondo tempo, con un cross per Golfo che di testa impegna Forte, bravo a farsi trovare pronto. Ci prova anche Nzola, il cui destro è però troppo debole. Al 68’, locali vicini al tris con Vandeputte, ma Dini respinge in corner. A questo punto, mister Italiano indovina la mossa che cambia la partita inserendo Evacuo per Nzola. E l’attaccante prima si rende pericoloso al 76’ con un colpo di testa bloccato da Forte. Quattro minuti dopo, però, accorcia le distanze sfruttando anche un errore piuttosto grossolano di Forte, che non trattiene la sfera. Il numero 9 di prova ancora qualche minuto dopo e riesce a ritrovare il bersaglio grosso all’87’, con un colpo di testa sul quale il portiere non è esente da colpe. Nel recupero, l’ultima occasione è per i laziali con Palermo che però non colpisce bene.

IL TABELLINO:

VITERBESE (4-3-2-1): Forte; De Giorgi, Atanasov, Sini, De Vito; Damiani, Cenciarelli (87' Perri), Baldassin; Pacilli (76' Palermo), Vandeputte (75' Messina); Polidori (50' Roberti). A disp.: Micheli, Schaeper, Rinaldi, Milillo, Otranto, Bismark, Molinaro. All. Sottili.

TRAPANI (4-3-3): Dini; Girasole (73' Aloi), Pagliarulo, Mulè (46' Silva), Scrugli (46' Toscano); Costa Ferreira, Taugourdeu, Corapi; Tulli (87' Dambros), Nzola (70' Evacuo), Golfo. A disp.: Ingrassia, Kucich, Scognamillo, Garufo, D’Angelo. All. Italiano.

ARBITRO: Amabile di Vicenza (Parrella-Mansi).

MARCATORI: 7', 42' Polidori, 80', 87' Evacuo

NOTE: Ammoniti: Mulè, Costa Ferreira (T), De Vito (V)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo