Serie C C
 
 
 

Trapani ci crede con cinismo, Siracusa in ombra: 3-1 al ‘Provinciale’, granata agli ottavi-Cronaca e tabellino


In gol Dambros, Mulè e D’Angelo con in mezzo il gol azzurro di Diop.

Trapani ci crede con cinismo, Siracusa in ombra: 3-1 al ‘Provinciale’, granata agli ottavi-Cronaca e tabellino

In una gara imbottita di seconde linee è il Trapani ad avere la meglio sul Siracusa vincendo 3-1 e ottenendo il pass per gli ottavi di Coppa Italia Serie C. Granata decisamente più solidi degli avversari che sbloccano e raddoppiano tra il 13’ ed il 16’ con Dambros e Mulè sfruttando amnesie difensive degli aretusei. Diop illude al 18’ ma è una delle poche fiammate per la truppa di Pagana che nella ripresa subisce il possesso di Toscano e compagni subendo anche la terza rete a firma di D’Angelo. Trapani agli ottavi, Siracusa eliminato.

PRIMO TEMPO: Tanto turn over per entrambi i tecnici e squadre che nelle fasi iniziali sembrano in fase d’assestamento. Primo squillo del match al 9’: Rizzo imbuca per Diop che sta per presentarsi a tu per tu con Kucich ma è bravo Mulè a sbilanciarlo quel tanto che basta per fargli perdere l’equilibrio. Al 10’ Diop recupera palla a centrocampo e appoggia a Rizzo che prova la conclusione come all’esordio con la Vibonese per sorprendere il portiere fuori dai pali, mira imprecisa. Al 13’ alla prima sortita Trapani in vantaggio: Ferretti salta Fricano e pennella morbido sul secondo palo, incornata chirurgica di Dambros che insacca, è 1-0. Siracusa in bambola ed i granata raddoppiano al 16’: punizione dal limite corto dell’area di Dambros, respinta corta di Messina e Mulè insacca il tap-in di coscia, è 2-0. Al 18’ la reazione aretusea: imbuca di Rizzo per Diop, è bravo l’attaccante a saltare Culcasi e Kucich in uscita e ad appoggiare in rete, è 2-1. Al 27’ torna a rendersi pericolosa la truppa di Italiano: Costa Ferreira lancia Ferretti, l’esterno supera Giacomo Fricano e prova il tocco sotto col destro, palla alta non di molto. Al 34’ ancora granata pericolosi: Costa Ferreira da destra appoggia a Ferretti che si accentra e calcia dal limite, Messina in tuffo dice no. Al 37’ corner tagliato di Rizzo, Kucich in presa alta sbaglia la presa, per sua fortuna non c’era nessun siracusano alle spalle. Sul angolo successivo incornata di Di Sabatino e questa volta il portiere di casa è bravo a smanacciare. Al 42’ occasionissima divorata dal Siracusa: punizione dalla trequarti di Rizzo, Di Sabatino scatta sul filo del fuorigioco e tutto solo all’altezza del dischetto di rigore incorna clamorosamente debole e centrale. Finisce così la prima frazione, Trapani-Siracusa 2-1.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e subito Trapani pericoloso: il neo entrato Tuninetti perde palla nella propria metà campo, Ferretti appoggia a Toscano che imbuca subito per Evacuo, controllo e tiro al volo del centravanti ma palla altissima. Al 50’ la risposta del Siracusa: Rizzo allarga per Fricano che crossa sul secondo palo, Mustacciolo controlla e tenta il contro-cross ma fortuitamente colpisce la parte esterna del palo. Sono i granata a fare la partita, azzurri nonostante lo svantaggio chiusi dietro e provano a pungere in contropiede. Al 63’ il Trapani fa tris: azione insistita di Golfo a sinistra e cross in area, difesa ospite immobile e D’Angelo si inserisce e incorna alle spalle di Messina, è 3-1. Gara decisamente meno intensa rispetto ai primi 45 minuti, i padroni di casa gestiscono, gli aretusei sembrano non crederci più. Partita di fatto senza più storie, gli aretusei sembrano solo aspettare il triplice fischio. All’88’ il primo verso e proprio tiro verso la porta del Siracusa in questa ripresa: Rizzo stoppa di petto e calcia al volo dal limite, palla alta di qualche centimetro. Finisce così, Trapani-Siracusa 3-1.

IL TABELLINO:

TRAPANI (4-3-3): Kucich; Barbara (57' Tolomello), Mulè (77' Silva), Culcasi, Girasole; D’Angelo (79' Aloi), Toscano, Costa Ferreira; Ferretti (57' Golfo), Evacuo, Dambros (77' D’Anca). A disp.: Dini, Ingrassia, Scrugli, Ramos, Taugourdeau, Corapi, Nzola, Valenti, Tulli. All. Italiano.

SIRACUSA (4-4-1-1): Messina; Daffara (64' Orlando), Di Sabatino, Bertolo, Gia. Fricano; Boncaldo (64' Del Col), Mustacciolo (64' Da Silva), Ott Vale (46' Tuninetti), Gio. Fricano (79' Mattei); Rizzo; Diop. A disp.: Genovese, Turati, Fruci, Celeste, Vazquez. All. Raciti-Pagana.


Notice: Undefined offset: 6 in /srv/www/vhosts/goalsicilia.it/httpsdocs/src/Libraries/News.php on line 257

ARBITRO: Di Cairano di Ariano I. (Madonia-Lalomia).


Notice: Undefined offset: 7 in /srv/www/vhosts/goalsicilia.it/httpsdocs/src/Libraries/News.php on line 257

MARCATORI: 13' Dambros, 16' Mulè, 18' Diop, 63' D'Angelo


Notice: Undefined offset: 8 in /srv/www/vhosts/goalsicilia.it/httpsdocs/src/Libraries/News.php on line 257

NOTE: ammoniti Gia. Fricano, Girasole.


Notice: Undefined offset: 10 in /srv/www/vhosts/goalsicilia.it/httpsdocs/src/Libraries/News.php on line 257
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo