Serie C C
Trapani-Siracusa 0-0 (4-2 d.c.r.): le pagelle del derby di Coppa Italia Serie C

Trapani-Siracusa 0-0 (4-2 d.c.r.): le pagelle del derby di Coppa Italia Serie C


Tra i migliori Silvestri e Palumbo per i granata, D’Alessandro e Toscano in casa azzurra.

Qui di seguito le pagelle di Trapani-Siracusa terminata 4-2 ai rigori (0-0 dopo i supplementari), gara valevole per i Sedicesimi di Coppa Italia Serie C.

TRAPANI

PACINI 6: Gara di ordinaria amministrazione per il portiere granata che si fa trovare pronto in quelle rare occasioni in cui viene chiamato in causa.

CANINO 6: Prova tutto sommato buona da parte del numero 17 che gioca in un ruolo non propriamente suo dando una mano alla difesa.

(dall'83') CULCASI 6: Trapanese di nascita, fa il suo esordio stagionale in maglia granata. Al di là dell’emozione, gioca con molta tranquillità.

SILVESTRI 6,5: Il centrale granata continua nel suo ottimo momento e gioca un’altra ottima gara. Bene in fase di copertura, punge non poco anche in occasione dei calci piazzati in favore dei padroni di casa.

VISCONTI 6: Impiegato da centrale, soffre un po’ inizialmente ma poi si adatta alla nuova posizione. E il Siracusa dalle sue parti si affaccia raramente.

BAJIC 6: Spinge poco nei tempi regolamentari, dedicandosi più a compiti di copertura. Molto meglio durante i supplementari, quando conclude in porta e mostra anche una discreta personalità.

MARACCHI 6: Prestazione sufficiente per il numero 19 granata: bene in fase di copertura, ma non riesce a rendersi pericoloso in avanti.

(dal 57') PALUMBO 6,5: Dà alla squadra di Calori un pizzico di imprevedibilità in più e si rende pericolosissimo nel finale con una punizione respinta da D’Alessandro in corner.

TAUGOURDEAU 5,5: Al rientro in campo dall’infortunio, non gioca una gara indimenticabile. Sbaglia qualche appoggio di troppo, ma almeno realizza il suo tentativo dal dischetto.

STEFFÉ 5,5: Non riesce a farsi notare e a rendersi pericoloso con gli inserimenti. Ottima occasione soltanto nei supplementari, quando orchestra una ripartenza e prova a dialogare con Evacuo che però lo serve male.

RIZZO 6: L’esterno sinistro granata sta continuando a ritagliarsi uno spazio importante. Bene in fase propositiva, cura anche quella difensiva anche se cala con il passare dei minuti.

REGINALDO 5,5: Leggermente sottotono l’attaccante brasiliano, che non ha mai tra i suoi piedi un pallone buono per provare a sbloccare il risultato.

(dal 57') EVACUO 5,5: Anche l’ex Parma non riesce a fare la differenza, sebbene vada vicinissimo al gol durante i supplementari. Calori lo inserisce per spaccare la partita, lui non svolge il compito a dovere.

DAMBROS 5: Ha la sua occasione per mettersi in mostra. Il giocatore è volenteroso, ma conclude in porta soltanto due volte e non mette in difficoltà D’Alessandro. Sicuramente può fare di più.

CALORI 6: Il mister l’aveva detto e l’ha fatto, sfruttando la gara per testare chi aveva giocato meno finora. Anche dall’altra parte Bianco ha ragionato così e lo spettacolo ne ha risentito. Ma quantomeno il match sarà servito per mettere minuti nelle gambe di altri elementi che potranno rivelarsi importanti.

SIRACUSA

D’ALESSANDRO 7: All’esordio stagionale resta inoperoso per oltre un’ora, poi compie due grandi interventi su Palumbo ed Evacuo.

PUNZI 6+: Gara senza infamia e senza lode per il giovane ex Primavera Palermo, controlla bene chiunque passi dalle sue parti.

MUCCIANTE 6-: Senza la sequenza dei rigori sarebbe stato più che sufficiente, buona la sua partita al rientro dopo l’infortunio. L’errore dal dischetto però gli costa mezzo voto in meno.

DE VITO 5: Non gioca male, fa ripartire bene l’azione e chiude bene sugli attaccanti avversari. Tuttavia in una partita molto morbida riceve due gialli ingenui con conseguente doccia anticipata.

MANGIACASALE 6: A tratti è una spina nel fianco dei granata grazie alla sua rapidità, ma raramente arriva sul fondo ed è costretto ad un lavoro di copertura che svolge egregiamente.

VICARONI 6: Nelle prime battute prova a prendere in mano il centrocampo, col trascorrere dei minuti sparisce un po’ dai radar limitandosi, per così dire, a tanto lavoro sporco.

DI GRAZIA 6+: Buona prestazione del giovane centrocampista che corre e tampona chiunque provi a passargli davanti.

(dal 99’) GUERCI s.v.: All’esordio assoluto con i “grandi”, questo giovane della Berretti ha poco tempo per mettersi in mostra. Sicuramente ha qualità.

TOSCANO 6.5: Si vede che rispetto ai compagni di reparto ha maggiore esperienza, buona la gara dell’ex Palermo nella sua Trapani. Quasi impeccabile anche in tutte le palle da fermo.

GRILLO 6: Come Mangiacasale ma sulla fascia opposta è un costante stantuffo che crea qualche grattacapo alla retroguardia granata. Se trova continuità di rendimento può diventare un titolare quasi inamovibile. Mezzo punto in meno per il rigore calciato sul palo.

MAZZOCCHI 6: Fa a sportellate con i centrali avversari, spesso vincendo il duello. È protagonista di una bella girata che con più precisione avrebbe impensierito il portiere. Tutto sommato prova positiva.

(dal 73’) BERNARDO 6.5: Con il Siracusa in 10 dall’80’ è costretto a fare la guerra da solo contro i difensori di casa, ci riesce abbastanza bene facendo salire anche la squadra. Non conclude mai a rete, ma quel rigore calciato col cucchiaio alla Totti è sublime.

PLESCIA 6-: Anche lui come il compagno di reparto riceve pochissimi palloni giocabili e l’ex Palermo bada più che altro al lavoro sporco spalle alla porta. Da una punta ci si aspetta qualche conclusione in più, ma era all’esordio e la quasi sufficienza serva da incoraggiamento.

(dall’82’) DAFFARA 6: Buttato nella mischia per fare legna dietro dopo l’espulsione di De Vito, ci riesce abbastanza bene. Di testa le prende tutte e segna con freddezza uno dei due rigori insaccati dai suoi.

ALL. BIANCO 6: Con questi uomini a disposizione poteva fare poco di più. Ha il merito di essersela giocata fino alla fine con tanti esordienti in campo creando poco, ma soffrendo quasi nulla anche in 10 contro 11.

Luca Di Noto e Dario Li Vigni

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...