Eccellenza A
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 22^ giornata


Sul podio dei migliori: Testa (Marsala), Dattilo e Canicattì. Flop i fatti di Cammarata, Atletico Campofranco e Licata. 

Eccellenza A: Top&Flop della 22^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 22° turno di Eccellenza A Sicilia, primo del girone di ritorno. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° LICATA: Secondo pareggio esterno consecutivo per i gialloblù che adesso sono distanti dalla vetta 4 punti, che non sono tanti ma neanche pochissimi. E se quello a Canicattì poteva starci, contro il Favara ha amareggiato e non poco i supporters licatesi. Adesso comincerà un tour de force che nelle prossime settimane vedrà impegnati gli uomini di Campanella ogni tre giorni tra Coppa e campionato, non bisognerà più perdere mezzo colpo.

ATL. CAMPOFRANCO: L’avversario tecnicamente è valido, su questo non c’è dubbio, ma perdere 5-1 tra le mura amiche contro un Alcamo che in questa stagione solo una volta aveva segnato più di due gol è pesante. Sconfitta giustissima, come ammesso dallo stesso tecnico Falsone, che rende complicata la corsa salvezza.

1° FATTI DI CAMMARATA: È sicuramente la situazione peggiore della settimana calcistica ed è triste che ancora nel 2018 succedano episodi del genere. Una quarantina di tifosi, ma è più corretto definirli delinquenti, ha invaso il settore riservato agli ospiti del Castelbuono accerchiando i 4 (quattro!) presenti. Conseguenze peggiori a qualche ammaccatura sono state evitate dall’intervento delle Forze dell’Ordine e dei dirigenti locali.   

TOP

3° CANICATTÌ: Non era facile reagire dopo la sconfitta di Mussomeli, specialmente contro un Mazara reduce da tre vittorie di fila, invece sono bravi gli uomini di Seby Catania a portare a casa tre punti pesanti in chiave play off. Un 2-0 secco, in una partita brutta come dichiarato da entrambi i tecnici.

2° DATTILO: Sulla carta lo scontro era agevole, vista la differenza in classifica, ma in realtà il Monreale di Marramaldo è avversario difficile per chiunque ed il Dattilo ha dovuto faticare e non poco per portare a casa l’intera posta in palio. Quindi vanno fatti i complimenti ai gialloverdi che con questo successo agganciano il Licata in seconda posizione a -4 dalla vetta.

1° TESTA (Marsala):  In vetta c’è proprio il Marsala, che ottiene la quinta vittoria di fila, la seconda con 5 gol all’attivo. Protagoniste assoluto quel Davide Testa, autore di una tripletta ed un assist, capocannoniere dello scorso campionato con il Paceco e che grazie a queste realizzazioni riconquista la vetta della classifica marcatori. Tra l’altro tre gol stupendi: il primo su schema da punizione rifinito da Sekkoum, il secondo con un tiro dal limite, il terzo con uno cucchiaino che in un campo in quelle condizioni è un capolavoro. La domanda sorge spontanea, ma questo alieno che ci fa in Eccellenza? Chapeau.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...