Eccellenza A
 
 
 

Ecc/A: Licata rullo compressore, Canicattì tiene il passo. Bene anche Alcamo, Caccamo e Sant’Agata-I resoconti


Sorridono pure Marsala1912 e Parmonval, Geraci batte Mazara con i canarini che finiscono il match in 7.

Ecc/A: Licata rullo compressore, Canicattì tiene il passo. Bene anche Alcamo, Caccamo e Sant’Agata-I resoconti

Si abbassa il sipario anche sulla 25^ e quintultima giornata del campionato di Eccellenza girone A. Sono appena 17 le reti segnate che hanno fruttato ben cinque vittorie casalinghe, nessun pari e tre successi corsari. Qui di seguito i resoconti. CLICCA QUI per vedere la classifica.

ALCAMO-CASTELLAMMARE 1-0

Vittoria di misura ma preziosissima per un Alcamo ormai vicinissimo alla salvezza diretta a discapito di un Castellammare che dovrà lottare ancora per tirarsi fuori dalla zona play out. A decidere la gara è una punizione impeccabile di Speciale al quarto d’ora del primo tempo. Alcamo sale così a 35 punti, resta a 28 il Castellammare.

PARMONVAL-PRO FAVARA 2-1

Nell’anticipo di giornata un’ottima Parmonval ha la meglio di un coriaceo Pro Favara. A sbloccare il match è Stassi poi una punizione magistrale dell’eterno Tonino Cardinale vale il raddoppio. Nel finale il gol illusorio dei gialloblù con Alù. Parmonval quinta con Dattilo e Mazara a 43 punti, resta a 34 il Favara.

CASTELBUONO-MARSALA1912 1-2

Vittoria preziosissima per il Marsala1912 che espugna in rimonta il campo di un Castelbuono di fatto retrocesso mai che non regala nulla a nessuno. Dopo una prima frazione chiusa a reti bianche sono proprio i padroni di casa a passare con Zonco, ma nel finale gli ospiti pareggiano con Agate e ribaltano portando a casa l’intera posta in palio. Resta a 6 punti il Castelbuono, sale a 23 il Marsala1912.

PARTINICAUDACE-CACCAMO 0-1

Non sembra volere più fermarsi il Caccamo che espugna anche il campo del Partinicaudace e fa un grande salto in classifica. Fino a qualche settimana fa i giallorossi sembravano indirizzati alla retrocessione diretta, oggi giocherebbero addirittura il play out in casa. A decidere il match è un gol a pochi istanti dal triplice fischio di Peppe Virga. Resta a 11 penultimo il Partinicaudace, sale a 24 il Caccamo.

SANT’AGATA-MUSSOMELI 1-0

Torna a sorridere il Sant’Agata che sfrutta il turno casalingo, pur non giocando ancora nel proprio campo ma a Gliaca di Piraino, e regola un Mussomeli che non riesce a ripetersi dopo la vittoria nel turno infrasettimanale contro la Parmonval. A decidere la sfida è una zampata di Carioto arrivata al quarto d’ora della ripresa. Mussomeli che resta a 29 punti, sale a 51 consolidando il terzo posto il Sant’Agata.

MAZARA-GERACI 0-2

Gara tesissima quella che ha visto il Geraci vincere sul campo di un Mazara che ha addirittura terminato il match in 7 per le espulsioni di Baiata, Cipolla, Concialdi e Giannusa. A sbloccare il match è un rigore/scavetto di Scillufo, poi lo chiude l’ex capitano Palazzo nella ripresa. Sale a 35 il Geraci, resta a 43 il Mazara.

CANICATTÌ-CUS PALERMO 1-0

Il Canicattì, stanco dopo le fatiche dell’andata di Coppa, ha la meglio di misura di un Cus Palermo tutt’altro che domo. A decidere la sfida è infatti un gol di bomber De Luca quasi alla mezz’ora del primo tempo. Canicattì sempre secondo a -9 dal Licata ma con una gara da recuperare, resta a 20 terzultimo il Cus ma anche in questo caso con un match da recuperare.

LICATA-DATTILO 5-0

Si può definire solo rullo compressore un Licata che centra la 12esima vittoria di fila rifilando un pokerissimo al malcapitato Dattilo. Partita subito in discesa per i gialloblù che sbloccano con un gran gol del solito Cannavò al quarto d’ora, arrotondano con Sangiorgio e prima della mezz’ora fanno anche il tris con Testa. C’è gloria anche per Assenzio che al 44’ firma il poker e nella ripresa va a segno Chiavaro per il definitivo 5-0. Licata a 67 a +9 sul Canicattì secondo (che ha una gara in meno). Sottolineiamo che i gialloblù, con 15 punti ancora in palio, hanno già un punto in più della scorsa stagione e appena due in meno del Marsala che vinse il campionato.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria