Eccellenza A
Ecc/A: Licata rullo compressore, Canicattì tiene il passo. Bene anche Alcamo, Caccamo e Sant’Agata-I resoconti

Ecc/A: Licata rullo compressore, Canicattì tiene il passo. Bene anche Alcamo, Caccamo e Sant’Agata-I resoconti


Sorridono pure Marsala1912 e Parmonval, Geraci batte Mazara con i canarini che finiscono il match in 7.

Si abbassa il sipario anche sulla 25^ e quintultima giornata del campionato di Eccellenza girone A. Sono appena 17 le reti segnate che hanno fruttato ben cinque vittorie casalinghe, nessun pari e tre successi corsari. Qui di seguito i resoconti. CLICCA QUI per vedere la classifica.

ALCAMO-CASTELLAMMARE 1-0

Vittoria di misura ma preziosissima per un Alcamo ormai vicinissimo alla salvezza diretta a discapito di un Castellammare che dovrà lottare ancora per tirarsi fuori dalla zona play out. A decidere la gara è una punizione impeccabile di Speciale al quarto d’ora del primo tempo. Alcamo sale così a 35 punti, resta a 28 il Castellammare.

PARMONVAL-PRO FAVARA 2-1

Nell’anticipo di giornata un’ottima Parmonval ha la meglio di un coriaceo Pro Favara. A sbloccare il match è Stassi poi una punizione magistrale dell’eterno Tonino Cardinale vale il raddoppio. Nel finale il gol illusorio dei gialloblù con Alù. Parmonval quinta con Dattilo e Mazara a 43 punti, resta a 34 il Favara.

CASTELBUONO-MARSALA1912 1-2

Vittoria preziosissima per il Marsala1912 che espugna in rimonta il campo di un Castelbuono di fatto retrocesso mai che non regala nulla a nessuno. Dopo una prima frazione chiusa a reti bianche sono proprio i padroni di casa a passare con Zonco, ma nel finale gli ospiti pareggiano con Agate e ribaltano portando a casa l’intera posta in palio. Resta a 6 punti il Castelbuono, sale a 23 il Marsala1912.

PARTINICAUDACE-CACCAMO 0-1

Non sembra volere più fermarsi il Caccamo che espugna anche il campo del Partinicaudace e fa un grande salto in classifica. Fino a qualche settimana fa i giallorossi sembravano indirizzati alla retrocessione diretta, oggi giocherebbero addirittura il play out in casa. A decidere il match è un gol a pochi istanti dal triplice fischio di Peppe Virga. Resta a 11 penultimo il Partinicaudace, sale a 24 il Caccamo.

SANT’AGATA-MUSSOMELI 1-0

Torna a sorridere il Sant’Agata che sfrutta il turno casalingo, pur non giocando ancora nel proprio campo ma a Gliaca di Piraino, e regola un Mussomeli che non riesce a ripetersi dopo la vittoria nel turno infrasettimanale contro la Parmonval. A decidere la sfida è una zampata di Carioto arrivata al quarto d’ora della ripresa. Mussomeli che resta a 29 punti, sale a 51 consolidando il terzo posto il Sant’Agata.

MAZARA-GERACI 0-2

Gara tesissima quella che ha visto il Geraci vincere sul campo di un Mazara che ha addirittura terminato il match in 7 per le espulsioni di Baiata, Cipolla, Concialdi e Giannusa. A sbloccare il match è un rigore/scavetto di Scillufo, poi lo chiude l’ex capitano Palazzo nella ripresa. Sale a 35 il Geraci, resta a 43 il Mazara.

CANICATTÌ-CUS PALERMO 1-0

Il Canicattì, stanco dopo le fatiche dell’andata di Coppa, ha la meglio di misura di un Cus Palermo tutt’altro che domo. A decidere la sfida è infatti un gol di bomber De Luca quasi alla mezz’ora del primo tempo. Canicattì sempre secondo a -9 dal Licata ma con una gara da recuperare, resta a 20 terzultimo il Cus ma anche in questo caso con un match da recuperare.

LICATA-DATTILO 5-0

Si può definire solo rullo compressore un Licata che centra la 12esima vittoria di fila rifilando un pokerissimo al malcapitato Dattilo. Partita subito in discesa per i gialloblù che sbloccano con un gran gol del solito Cannavò al quarto d’ora, arrotondano con Sangiorgio e prima della mezz’ora fanno anche il tris con Testa. C’è gloria anche per Assenzio che al 44’ firma il poker e nella ripresa va a segno Chiavaro per il definitivo 5-0. Licata a 67 a +9 sul Canicattì secondo (che ha una gara in meno). Sottolineiamo che i gialloblù, con 15 punti ancora in palio, hanno già un punto in più della scorsa stagione e appena due in meno del Marsala che vinse il campionato.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...