Catania
Catania distratto e sterile: Catanzaro ha la meglio nel finale-Cronaca e tabellino

Catania distratto e sterile: Catanzaro ha la meglio nel finale-Cronaca e tabellino


Decidono le reti di Di Massimo e Baldassin.

Giornata poco positiva per il Catania che inciampa sul campo del Catanzaro in una partita tutto sommato equilibrata e sbloccata da un gol di Di Massimo chiusa poi dalla realizzazione di Baldassin. Rete del vantaggio dei calabresi arrivata ad un quarto d’ora dalla fine con l’attaccante che ha sfruttato al meglio un lancio dalle retrovie ma soprattutto una dormita della difesa di Baldini. Raddoppio nel finale su assist di Evacuo. Praticamente inoperoso il portiere di casa Di Gennaro, attaccanti rossazzurri mai realmente pericolosi. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Ritmi alti nelle prime battute, i padroni di casa ci provano con un’imbucata di Carlini letta bene da Calapai che anticipa Gatti, gli ospiti con Reginaldo che tenta il tiro-cross ma Martinelli anticipa tutti. Al quarto d’ora ci prova ancora il Catania: Russotto da destra prova il cross sul secondo palo col mancino, Tonucci sfiora soltanto con la testa e la sfera finisce lontana dai pali. Al 20’ azione rapida del Catanzaro: Baldassin di prima serve Pierno che verticalizza subito per Di Massimo, il fantasista entra in area e calcia con la punta, Martinez blocca a terra. Al 31’ calabresi pericolosi: Maldonado perde palla nella propria trequarti, ne approfitta Carlini che parte in progressione e appoggia a Di Massimo ben chiuso da Calapai, scarico su Baldassin che calcia dai 25 metri, mira imprecisa. Sul ribaltamento di fronte cross di Russotto, Di Piazza incorna ma non inquadra lo specchio. Al 35’ serpentina di Russotto che parte da destra, converge e calcia col mancino dalla distanza, tiro largo. Finisce così la prima frazione, Catanzaro-Catania 0-0.

SECONDO TEMPO: Al 48’ Catania vicinissimo al vantaggio: punizione di Maldonado dai 25 metri, palla sopra la barriera ed un soffio a lato tanto da dare l’illusione del gol. Al 65’ Catanzaro insidioso: Maldonado sbaglia il retropassaggio, Curiale intercetta, punta Silvestri e una volta arrivato sul limite dell’area calcia una rasoiata che Martinez blocca a terra. Gara che resta equilibrata, entrambe le squadre ribattono colpo su colpo ma finora è mancato il guizzo negli ultimi 20 metri. Al 75’ Catanzaro in vantaggio: lancio lunghissimo di Martinelli, dormita della difesa etnea e Di Massimo passa davanti a Calapai entrando in area calciando bene sul primo palo, è 1-0. Non c’è la reazione dei siciliani e i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Evacuo. All’86’ il Catanzaro raddoppia: Pierno appoggia a destra ad Evacuo, l’esperto centravanti converge e premia l’inserimento di Baldassin che salta con una finta Pinto e batte Martinez sul suo palo, è 2-0. Scognamillo e compagni gestiscono in scioltezza anche i minuti finali. Finisce così, Catanzaro-Catania 2-0.

IL TABELLINO:

CATANZARO (3-4-2-1): Di Gennaro; Martinelli, Riccardi, Scognamillo; Pierno, Risolo, Baldassin, Gatti; Carlini, Di Massimo (88' Parlati); Curiale (77' Evacuo). A disp.: Branduani, Mittica, Grillo, Jefferson, Molinaro. All. Villa (Calabro squalificato).

CATANIA (4-3-2-1): Martinez; Calapai (81' Albertini), Tonucci, Silvestri, Pinto; Dall’Oglio, Maldonado (81' Manneh), Rosaia (59' Izco); Russotto, Reginaldo (59' Golfo); Di Piazza (87' Volpe). A disp.: Santurro, Giosa, Sales, Claiton, Zanchi, Piccolo, Vrikkis. All. Baldini.

ARBITRO: Ricci di Firenze (Ceccon-Cataldo).

MARCATORI: 75' Di Massimo, 86' Baldassin

NOTE: ammoniti Russotto, Di Massimo, Pierno

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...