Trapani
Biabiany a GS.it: ­“­Nei miei confronti c'è stata poca franchezza. Peccato non essere arrivato a inizio stagione...“

Biabiany a GS.it: ­“­Nei miei confronti c'è stata poca franchezza. Peccato non essere arrivato a inizio stagione...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-L'attaccante ex granata 

Jonathan Biabany, attaccante dal curriculum importante ed ex di Inter e Parma, ai microfoni di Goalsicilia.it, parla della sua ultima avventura al Trapani.

Cosa vi ha spinto a chiudere il rapporto al 30 giugno?

"La poca franchezza che c’è stata nei miei confronti: da un lato c'era una persona professionista e onesta come  ho sempre dimostrato, dall'altra parte persone che cercano sempre di sviare dove possono...".

Quanto ti dispiace aver chiuso prima della fine del campionato questa avventura al Trapani?

"Onestamente ormai il rapporto con la società era ai minimi termini, quando non c'è onestà in un rapporto, meglio darsi una stretta di mano e chiudere tutto. Io sono rimasto professionista fino a all'ultimo allenamento e ho rispettato il mio contratto".

Qual è il tuo rammarico più grande legato alla avventura in granata?

"Non essere arrivato magari subito, a inizio stagione, e l'infortunio al ginocchio avuto appena arrivato che mi ha un po’ frenato e obbligato a giocare con il dolore tra i denti".

Secondo te, il Trapani si salverà?

"Io penso che il mister Castori sia una persona preparata, è abituato a queste battaglie. I ragazzi sono bravi e so che possono salvarsi a meno che non verranno tolti ulteriori punti...".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...