Serie D
 
 

Marsala, Cottone a GS.it: “Credo tanto in questo club, progetto è importante. Poi c’è un sogno...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il club advisor dei lilibetani.

Marsala, Cottone a GS.it: “Credo tanto in questo club, progetto è importante. Poi c’è un sogno...”

Abbiamo fatto il punto della situazione in casa Marsala con Domenico Cottone, club advisor dei lilibetani ma diventato di fatto il primo tifoso. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Domenico partiamo da qualche mese fa, come arrivi al Marsala?

“Ho sempre avuto la passione del calcio, sia occupandomi di squadre dilettantistiche che diventando sponsor importante del Palermo negli ultimi tre anni di Serie A. Umberto Calaiò gravitava in orbita Marsala occupandosi di mercato, si stava cercando di allargare la base societaria e sono stato coinvolto sposando con entusiasmo questo progetto”.

La stagione sta andando anche oltre le più rosee aspettative, no?

“Sì e no. Non conoscevo la Serie D, ma ho capito che la squadra era importante quando ad inizio stagione i bookmakers ci davano tra le prime cinque per il valore della rosa. Poi certo fare ragionamenti sulla carta è una cosa, il campo può dare risposte diverse, per esempio anche il Messina era in questo blocco, ma noi stiamo andando veramente bene”.

Quanto vi penalizza il campo in queste condizioni diciamo tutt’altro che perfette?

“Penalizza parecchio anche se, per assurdo, abbiamo perso solo due partite tra le mura amiche. La nostra è una squadra molto tecnica, a Locri si è visto che bel calcio abbiamo espresso sull’erba sintetica”.

Cosa significa questo attuale terzo posto?

“Il giusto premio ai nostri sforzi. Da neopromossa probabilmente siamo la sorpresa di questo campionato, sono davvero soddisfatto”.

Faccio una domanda non al tifoso Cottone ma all’imprenditore: fare i play off in D non è un po’ uno spreco di soldi?

“Mah, alla fine sono due partite nel migliore dei casi. Tra l’altro oggi giocheremmo contro l’Acireale in semifinale, in un’eventuale finale ci sarebbe solo il costo di una trasferta, quindi niente di che. Non li vedo come uno spreco di soldi, anzi...”.

Te lo chiedo perché fondamentalmente non portano a nulla...

“Non è così e ti spiego perché. Oggi il Marsala non ha avuto penalizzazioni, non ha debiti e neanche vertenze. Vincere i play off potrebbe diventare importante...”.

Intendi in ottica ripescaggio in C...

“C’è la possibilità che molte squadre attualmente in C non si iscriveranno per i noti problemi economici, quindi chissà. Inoltre rispetto a tante altre squadre noi abbiamo lo stadio quasi pronto, si dovrebbero fare solo i tornelli ed in un mese installare il manto sintetico. Ecco perché dico credo nei play off, anche non vincendoli, chissà. Non creiamo false speranze né aspettative, ma non ti nego che il pensiero c’è”.

Torniamo al calcio, domenica fate visita al Città di Messina...

“Intanto andiamo a giocare in un campo bellissimo, il ‘Despar Stadium’ è di ultima generazione ed è davvero fatto bene. Non è facile fare risultato con le squadre che cercano punti salvezza, sarà una bella battaglia”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria