Eccellenza A
 
 
 

Ecc. A: Licata vince ed è primo, inciampa Marsala, Mazara batte Dattilo, tris Canicattì-I resoconti


I lilibetani fermati dal Caccamo, i biancorossi espugnano Favara. Bene anche Campofranco e Parmonval, pari per Mussomeli-Cus e Alcamo-Castelbuono.

Ecc. A: Licata vince ed è primo, inciampa Marsala, Mazara batte Dattilo, tris Canicattì-I resoconti

Sono ben 24 le reti segnate nel 17° turno del campionato di Eccellenza A. Due le vittorie corsare, altrettante quelle casalinghe, addirittura quattro i pareggi. Diamo un’occhiata nel dettaglio, in fondo classifica e prossimo turno.

LICATA-MONREALE 4-1

Sulle ali del passaggio del turno in Coppa Italia il Licata ruggisce e batte un comunque positivo Monreale rifilando un poker. Gialloblù in vantaggio alla mezz’ora con Tumbarello, ma ad inizio ripresa uno splendido gol di D. Nuccio ristabilisce la parità. Ancora Tumbarello però al 55’ firma il vantaggio e la truppa di Campanella dilaga triplicando con il solito Cannavò e mettendo il sigillo finale con Dama nel finale. Licata che aggancia il primo posto, a braccetto col Marsala, a quota 35 punti, quartultimo a 17 il Monreale.

ALCAMO-CASTELBUONO 1-1

A sorridere è soprattutto il Castelbuono che strappa un punto, tra l’altro nel finale, sul sempre ostico campo dell’Alcamo. Gara equilibrata nella prima frazione che viene sbloccata a metà ripresa da Carovana, uno degli ultimi arrivi in casa bianconera. La truppa di Sorci però non ci sta ed in pienissimo recupero pochi istanti prima del triplice fischio trova il pari con Viscuso. Alcamo in perfetta metà classifica a quota 23 punti, 18 quelli del Castelbuono che ha una partita in meno e la recupererà mercoledì col Mazara.

PRO FAVARA-CANICATTÌ 0-3

Roboante successo del Canicattì sul sempre più che ostico campo del Pro Favara. È Scariolo a rompere gli equilibri al 35’, poi Priolo con un eurogol prima dell’intervallo firma il raddoppio. Nella ripresa ancora Scariolo fa tris che di fatto fa terminare la gara con ancora 40 minuti da giocare. Sale a 31 il Canicattì che aggancia la zona play off, resta a 19 il Favara appena sopra la zona play out.

CACCAMO-MARSALA 1-1

Una grande prestazione del Caccamo sgambetta la corazzata Marsala imponendo l’1-1. A passare in vantaggio sono proprio i padroni di casa con la realizzazione del talentuosissimo Clemente. I lilibetani però trovano il pari prima dell’intervallo con il ritrovato Manfrè. Marsala resta primo a 35 ma viene agganciato dal Licata, a 29 punti il Caccamo vicinissimo alla zona play off.

MAZARA-DATTILO 2-0

È il Mazara ad aggiudicarsi il big match di giornata contro il Dattilo, reagendo al meglio dopo l’eliminazione dalla Coppa. A sbloccare la sfida è bomber Cortese poco prima dell’intervallo, poi lo stesso Cortese ad inizio ripresa trova il raddoppio che vale tre punti per i suoi. Gara molto nervosa, entrambe le squadre chiudono in 9 a causa delle espulsioni di Ciancimino, Calicetto, Cinquemani e Iannazzo. Mazara che sale a 31 punti e se batterà nel recupero il Castelbuono sarà a -1 dalla vetta agganciando proprio il Dattilo terzo a quota 34.

MUSSOMELI-CUS PALERMO 1-1

Altra bella gara che ha visto due protagoniste che non volevano assolutamente accontentarsi del pareggio ma a sorridere è soprattutto il Cus Palermo che consolida la metà classifica a scapito di un Mussomeli in piena lotta per non retrocede. A sbloccare la sfida è il solito Mercanti per i palermitani, mentre il pari è firmato dall’ex Lentini. Mussomeli sempre penultimo a 13 punti, sale a 23 il Cus Palermo.

CASTELDACCIA-ATL. CAMPOFRANCO 1-4

Nel primo dei due anticipi il Campofranco espugna il campo del Casteldaccia rifilando un poker e tornando a sorridere dopo parecchie settimane. A sbloccare la sfida è Spina alla mezz’ora, poi tocca a Cardinale raddoppiare nella prima frazione. Nella ripresa Di Marco e lo stesso Spina chiudono il poker, subendo solo nel finale la rete della bandiera di Di Cosimo. Casteldaccia sempre ultimo a 4 punti, sale a 16 il Campofranco.

PARMONVAL-KAMARAT 2-1

Gara non per deboli di cuore quella vissuta al Lo Monaco di Palermo con protagoniste Parmonval e Kamarat. Ospiti in vantaggi nel recupero del primo tempo con un gran gol di Haider. I mondelliani non ci stanno e trovano il pari al 78’ con il ritrovato Rappa. In pieno recupero poi Alessandro Messina trova il gol del definitivo 2-1 che vale tre punti e fa esplodere di gioia i proprio compagni. Parmonval quarta a 32 punti, resta a 17 il Kamarat.

CLASSIFICA&PROSSIMO TURNO

SquadraPuntiPartiteGoal
GVNPFS
Licata 35 17 11 2 4 34 14
Marsala 35 17 10 5 2 24 8
Dattilo Noir 34 17 11 1 5 30 19
Parmonval 32 17 9 5 3 20 16
Canicattì 31 17 9 4 4 33 14
Mazara 31 16 9 4 3 19 9
Caccamo 29 17 8 5 4 24 17
Cus Palermo 23 17 7 2 8 32 26
Alcamo 23 17 5 8 4 16 15
Pro Favara 19 17 6 1 10 15 28
Castelbuono 18 16 5 3 8 11 19
Kamarat 17 17 5 2 10 16 23
Monreale 17 17 5 2 10 16 33
Atl. Campofranco 16 17 4 4 9 28 33
Mussomeli 13 17 2 7 8 14 27
Casteldaccia 4 17 1 1 15 12 43

 

18ª Giornata - 21/01/2018
Atl. Campofranco - Parmonval - - -
Caccamo - Pro Favara - - -
Canicattì - Casteldaccia - - -
Cus Palermo - Mazara - - -
Dattilo Noir - Alcamo - - -
Kamarat - Licata - - -
Marsala - Castelbuono - - -
Monreale - Mussomeli - - -
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo