Siracusa
 
 
 

Siracusa torna a vincere al ‘De Simone’: è Parisi-show contro il Catanzaro-Cronaca e tabellino


Una doppietta del terzino stende i calabresi che accorciano solo nel finale.

Siracusa torna a vincere al ‘De Simone’: è Parisi-show contro il Catanzaro-Cronaca e tabellino

Torna a vincere al “De Simone” il Siracusa e lo fa con uno dei beniamini dei tifosi, quel Tino Parisi siracusano doc che oggi si è travestito da attaccante mettendo a segno una bella doppietta. Partita equilibrata, giocata sul filo della tensione, ma sbloccata al quarto d’ora proprio dall’ex Catania sugli sviluppi di un corner. Ad inizio ripresa è sempre Parisi a trovare il raddoppio, dopodiché Mancino e compagni si limitano a gestire la sfida senza soffrire troppo. Nel finale Falcone dimezza lo svantaggio ma non c’è più tempo. Tre punti preziosi per la truppa di Bianco.

PRIMO TEMPO: Arriva al 10’ il primo brivido del match: Palermo si invola a destra e crossa tagliato, Bernardo anticipa tutti e incorna bene ma sfiora il palo. Al 15’ Siracusa in vantaggio: sugli sviluppi di un corner assist di Mancino per Parisi che gonfia la rete, è 1-0. Al 21’ aretusei vicini al raddoppio: lancio di Mancino, Catania prova la palombella volante, palla a lato di un soffio. Al 31’ è il Catanzaro a sfiorare il gol: pennellata di Benedetti, Sirri tutto solo non colpisce benissimo ma inquadra lo specchio, è bravo Tomei a metterci una pezza. Al 40’ Marin lancia Falcone che supera un avversario e calcia forte, sfera fuori di qualche centimetro. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Catanzaro 1-0.  

SECONDO TEMPO: Pronti-via ed il Siracusa raddoppia al 51’: Mancino pennella dalla sinistra, ancora Parisi trova il tempo giusto e piazza la zampata, è 2-0. Il Siracusa adesso gestisce la gara senza sbilanciarsi e di fatto senza rischiare quasi nulla. Da segnalare al 65’ una botta di Benedetti che sfiora la traversa. Tra il 72’ ed il 74’ gli aretusei sfiorano due volte il tris: prima Bernardo imbuca per Catania che da buona posizione calcia a lato, poi è un Parisi in gran giornata a tentare il tiro a giro, palla fuori di un nulla. Il Catanzaro riapre il match al 76’: è Falcone a bucare Tomei con una zampata che sorprende tutti, è 2-1. Adesso sono i giallorossi ad attaccare: all’80’ botta di Kanis dal limite, blocca sicuro Tomei. All’84’ azzurri vicini al tris: mischia al limite dell’area, la palla schizza verso Giordano che calcia una fucilata, Nordi riesce a sventare la minaccia. Finisce così al “De Simone”, Siracusa-Catanzaro 2-1.

SIRACUSA (3-5-1-1): Tomei; Daffara, Mucciante, De Vito; Mangiacasale, Palermo, Toscano (53' Spinelli), Mancino (71' Giordano), Parisi; Catania (82' Scardina); Bernardo. A disp.: D’Alessandro, Punzi, Liotti, Di Grazia, Vicaroni, Grillo, Plescia, Mazzocchi. All. Bianco. 

CATANZARO (3-4-3): Nordi; Gambaretti, Sirri, Di Nunzio; Zanini (85' Cunzi), Benedetti, Marin (66' Maita), Nicoletti (55' Icardi); Onescu (55' Kanis), Puntoriere (66' Lukanovic), Falcone. A disp.: Marcantognini, Pellegrino, Imperiale, Riggio, Marchetti, Spighi, Anastasi. All. Dionigi.

ARBITRO: De Santis di Lecce (Spensieri-Bologna).

MARCATORI: 15', 51' Parisi, 76' Falcone

NOTE: ammoniti Daffara, Falcone, Sirri, Di Nunzio, Lukanovic, Palermo. Espulso al 73' Di Nunzio per doppia ammonizione.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria