Siracusa
 
 
 

Siracusa torna a vincere al ‘De Simone’: è Parisi-show contro il Catanzaro-Cronaca e tabellino


Una doppietta del terzino stende i calabresi che accorciano solo nel finale.

Siracusa torna a vincere al ‘De Simone’: è Parisi-show contro il Catanzaro-Cronaca e tabellino

Torna a vincere al “De Simone” il Siracusa e lo fa con uno dei beniamini dei tifosi, quel Tino Parisi siracusano doc che oggi si è travestito da attaccante mettendo a segno una bella doppietta. Partita equilibrata, giocata sul filo della tensione, ma sbloccata al quarto d’ora proprio dall’ex Catania sugli sviluppi di un corner. Ad inizio ripresa è sempre Parisi a trovare il raddoppio, dopodiché Mancino e compagni si limitano a gestire la sfida senza soffrire troppo. Nel finale Falcone dimezza lo svantaggio ma non c’è più tempo. Tre punti preziosi per la truppa di Bianco.

PRIMO TEMPO: Arriva al 10’ il primo brivido del match: Palermo si invola a destra e crossa tagliato, Bernardo anticipa tutti e incorna bene ma sfiora il palo. Al 15’ Siracusa in vantaggio: sugli sviluppi di un corner assist di Mancino per Parisi che gonfia la rete, è 1-0. Al 21’ aretusei vicini al raddoppio: lancio di Mancino, Catania prova la palombella volante, palla a lato di un soffio. Al 31’ è il Catanzaro a sfiorare il gol: pennellata di Benedetti, Sirri tutto solo non colpisce benissimo ma inquadra lo specchio, è bravo Tomei a metterci una pezza. Al 40’ Marin lancia Falcone che supera un avversario e calcia forte, sfera fuori di qualche centimetro. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Catanzaro 1-0.  

SECONDO TEMPO: Pronti-via ed il Siracusa raddoppia al 51’: Mancino pennella dalla sinistra, ancora Parisi trova il tempo giusto e piazza la zampata, è 2-0. Il Siracusa adesso gestisce la gara senza sbilanciarsi e di fatto senza rischiare quasi nulla. Da segnalare al 65’ una botta di Benedetti che sfiora la traversa. Tra il 72’ ed il 74’ gli aretusei sfiorano due volte il tris: prima Bernardo imbuca per Catania che da buona posizione calcia a lato, poi è un Parisi in gran giornata a tentare il tiro a giro, palla fuori di un nulla. Il Catanzaro riapre il match al 76’: è Falcone a bucare Tomei con una zampata che sorprende tutti, è 2-1. Adesso sono i giallorossi ad attaccare: all’80’ botta di Kanis dal limite, blocca sicuro Tomei. All’84’ azzurri vicini al tris: mischia al limite dell’area, la palla schizza verso Giordano che calcia una fucilata, Nordi riesce a sventare la minaccia. Finisce così al “De Simone”, Siracusa-Catanzaro 2-1.

SIRACUSA (3-5-1-1): Tomei; Daffara, Mucciante, De Vito; Mangiacasale, Palermo, Toscano (53' Spinelli), Mancino (71' Giordano), Parisi; Catania (82' Scardina); Bernardo. A disp.: D’Alessandro, Punzi, Liotti, Di Grazia, Vicaroni, Grillo, Plescia, Mazzocchi. All. Bianco. 

CATANZARO (3-4-3): Nordi; Gambaretti, Sirri, Di Nunzio; Zanini (85' Cunzi), Benedetti, Marin (66' Maita), Nicoletti (55' Icardi); Onescu (55' Kanis), Puntoriere (66' Lukanovic), Falcone. A disp.: Marcantognini, Pellegrino, Imperiale, Riggio, Marchetti, Spighi, Anastasi. All. Dionigi.

ARBITRO: De Santis di Lecce (Spensieri-Bologna).

MARCATORI: 15', 51' Parisi, 76' Falcone

NOTE: ammoniti Daffara, Falcone, Sirri, Di Nunzio, Lukanovic, Palermo. Espulso al 73' Di Nunzio per doppia ammonizione.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo