Eccellenza A
 
 
 

Folgore, Terranova a GS.it: ‘Contro Cittanovese è partita più importante dell’anno. Spero in bolgia Marino’


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico rossonero.

Folgore, Terranova a GS.it: ‘Contro Cittanovese è partita più importante dell’anno. Spero in bolgia Marino’

Ha guidato la Folgore Selinunte ad una stagione più che positiva e adesso cerca la ciliegina sulla torta proseguendo nel percorso play off. Ci riferiamo a Nicola Terrannova, uno dei migliori allenatori dell’ultimo campionato di Eccellenza A, che domenica sfiderà la Cittanovese dopo aver vinto in trasferta 2-1 l’andata. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Mister, la prima domanda è banale ma te la faccio. Soddisfatto del risultato ottenuto in Calabria?

“Sì, una vittoria in trasferta ha sempre un certo peso. Però voglio sia chiara una cosa, per noi è come se fosse finita 0-0, abbiamo il ritorno da affrontare e dobbiamo giocarcelo alla grande”.

Sul 2-0 c’è stata la sensazione di un rilassamento generale. C’è un po’ di rammarico per non averla chiusa e anzi aver subito un gol?

“Beh, sicuramente dovevamo e potevamo gestire meglio sia il vantaggio che la superiorità numerica. In campo però ci sono anche gli avversari, abbiamo subito un po’ il loro ritorno. Lo sapevo, ma posso garantire che anche vedendoli da vicino mi hanno dato la sensazione di essere una grande squadra. Noi abbiamo un gruppo giovane, purtroppo può arrivare un attimo di pausa durante i 90 minuti ma non deve assolutamente accadere più”.

Domenica scorsa sono stati espulsi Carbone e Vicentin, quindi non ci saranno a Castelvetrano. Per voi è un piccolo vantaggio...

“No, credimi no. Hanno una rosa talmente ampia che si possono concedere queste assenze. Ribadisco, anche se sulla carta siamo in vantaggio, non vivo in modo rilassato questa settimana perché noi dobbiamo comunque preparare la partita al 100%. È la gara più importante dell’anno e come tale deve essere affrontata”.

C’è la possibilità di arrivare con un pizzico di rilassatezza di troppo visto il 2-1 dell’andata?

“Assolutamente no. Già da domenica scorsa parlo con i ragazzi, sappiamo di affrontare una squadra forte e non possiamo consentirci un calo di concentrazione perché saremmo subiti puniti. Sono certo che approcceremo alla gara al meglio, così come fatto all’andata”.

Un appello ai tifosi...

“Adesso è arrivato il momento di crederci tutti insieme, questa vittoria ha dato entusiasmo a tutta Castelvetrano. La città negli ultimi anni ha vissuto tante delusioni calcistiche. Mi piacerebbe rivedere il Marino come quando venivo da avversario, una bolgia. Sotto la gestione dell’attuale proprietà sono arrivati tanti risultati positivi, dalla Promozione in tre anni stiamo lottando per la D. Bisogna dare grandi meriti al presidente che, da solo, sta portando avanti una società gloriosa come quella della Folgore”. 

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo